mercoledì 7 marzo 2018

Cake al cioccolato e cappuccino con glassa al caffè


Quando la domenica uggiosa ti fa sfornare cose che nemmeno immaginavi. Senza troppe parole, senza troppe spiegazioni. Un cake che viene fuori quasi da se, perché c'è tanta voglia di caffè. E il mio fornitore ufficiale della felicità mattutina, il mio appuntamento quotidiano, mi permette di sperimentare tanti gusti, delicati e forti, a seconda del tempo (fuori) e dell'umore (dentro).


Cake al cioccolato e cappuccino con glassa al caffè

125 g di farina
25 g di cacao amaro
100 g di cioccolato fondente
60 g di burro salato
90 g di zucchero
60 ml di caffè 10 (confezione rossa) Dorhouse
40 ml di latte
2 uova
1 cucchiaino di polvere lievitante

per la glassa
125 g di zucchero a velo
2-3 cucchiai di caffè ristretto
1 cucchiaino di whisky (o rhum)




- setacciare in una ciotola grande la farina, il cacao e la polvere lievitante

- sciogliere il cioccolato con il burro (a bagnomaria o al microonde)

- unire il caffè con il latte e versare nel cioccolato, mescolare

- battere le uova con lo zucchero, unire al cioccolato e mescolare

- infine versare il composto di cioccolato nella farina e mescolare con un cucchiaio di legno

- rivestire uno stampo da plumcake con la carta da forno e versare i composto

- infornare a 180° per 45 minuti (verificare la cottura con uno stecchino di legno)

- far raffreddare su una griglia


- versare il caffè un cucchiaio per volta nello zucchero a velo e mescolare, la glassa non deve essere troppo densa; poi aggiungere il whisky (a piacere)

- far colare la glassa sul cake intiepidito, aspettare qualche minuto e tagliare



2 commenti:

Giorgia ha detto...

Mmmm, sembra delizioso!! Da provare :)

Anonimo ha detto...

I am truly delighted to glance at this web site posts which
includes lots of helpful information, thanks for providing these data.