martedì 1 luglio 2014

Polpettine fritte di alici e pecorino


Béh, fare le foto in cucina (di Assaggi d'Autore), mentre i piatti devono uscire, non è il massimo. Luce, posizione, fretta, sfondi, ombre... Di riprovare a casa? No, grazie, ho altro da fare. Ma poi, quante polpettine abbiamo fatto con Anna Tortora, il mio prezioso aiuto, la mia spalla, sous chef, compagna di avventura in Three Temporary Chef e (dis)avventure ne "la cucina da incubo"? Migliaia! Non ne parliamo che è meglio.
Di foto ne ho solo questa purtroppo, ma la ricetta merita, quindi per stavolta guardate la sostanza e non l'apparenza, ok?

 Ah, un piccolo appunto: le polpettine facevano parte del menù di giugno, adesso ne abbiamo ideato un'altro, ancora più sfizioso e estivo. Qualche "assaggio"?.. Insalata di seppia scottata e verdure julienne, couscous con polpo, olive e capperi, tortino di alici, patate e pomodori confit.

Vi aspetto per i prossimi due venerdì agli Assaggi d'Autore
(via dei Lucchesi 28)

Come bollicina di accompagnamento ritornetrei su Mata (ne ho già parlato il mese scorso), Metodo Classico Brut Rosé 2011, Villa Matilde, insostituibile con i fritti, sapido e fruttato quanto basta per ingentilire la sapidità ddelle alici e il piccante del pecorino.





Polpettine fritte di alici e pecorino

500 g di alici freschissime
50-100 g di pecorino grattugiato (la quantità dipende dalla consistenza dell'impasto)
pepe
2-3 uova
pangrattato
olio per friggere

per accompagnare le polpette:
3 zucchine
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio evo
finocchietto fresco
sale
peperoncino

- pulire le alici, eliminare le teste, le interiora e le spine, sciacquare ed asciugare bene

- frullare le alici crude con l'aggiunga di pecorino e di pepe (a piacere), l'impasto deve risultare bello consistente

- formare le piccole polpettine, un pò più piccole di una noce, passarle nel pangrattato, poi nell'uovo sbattuto e poi di nuovo nel pangrattato

- per la migliore riuscita di "polpetta perfetta" in frittura, consigliere di surgelarle o almeno di raffreddarle nel freezer

- friggere le polpèettine nell'olio caldo ma non troppo bollente per 3-4 minuti, finche saranno dorate

- nel frattempo preparare la purea di zucchine: tagliarle a fettine, aggiungere uno spicchio di aglio e cuocere a vapore, sbollentare o anche al microonde (e vengono perfette!) per qualche minuto, devono restare al dente

- frullare le zucchine insieme all'aglio, olio e finocchietto fresco a piacere, salare e aggiungere un pizzico di peperoncino

- servire le polpettine tiepide sul letti di zucchine novelle

Nessun commento: