mercoledì 28 marzo 2012

E tre!.. Crêpes caffé




E qui siamo al finale.  Mancano meno di 3 ore a mezzanotte, ma oramai  i tempi non mi preoccupano. Io non sono una maratoneta, ma piuttosto una velocista. Rendo il meglio sotto pressione e Flavia lo sapeva (furrrrrba lei!)
...Oggi, sempre mentre facevo pilates, tra una crêpe caramel e crêpe caffé, nella mia mente si insidiava un pensiero piuttosto strano e anche  un pò triste, che ho pure postato su twitter ( che ancora non ha conquistato le mie simpatie ma che trovo uno strumento niente male per quando ho voglia di dire "nel nulla" quello che provo, quello che succede nella mia vita, esprimere un attimo di felicità o un pensiero non rivolto a nessuno). Un pensiero su tante vite che avrei potuto vivere ma non ho vissuto, per tanti motivi, personali e obiettivi, perché non sono capitata in un certo posto in un certo momento (giusto o no, non saprei), perché ho fatto certe scelte e ho ignorato altre, ho incontrato ( o non) alcune persone, ho preso alcune decisioni e non sapevo ci fossero possibilità diverse ecc. Avrei potuto, avrei voluto vivere anche tante altre vite, e adesso sento che avrei potuto essere un'altra. Migliore o peggiore non so.
Un'altra.





Però visto che oramai sono così come mi conoscete, la vostra Rossa, mattarella, espansiva, pensierosa e fragile, con tutti i pregi e difetti che mi porto dietro, vi lascerò la terza ricetta delle crêpes, quasi allo scadere del tempo. Tanto per complicare ancora un pochino la vita delle mie adorate Ale, Dani e Giuseppina (che ancora non conosco ma prima o poi... ) e farne omaggio alle mie adorate siciliane Flavia, Stefania e Stefania.




coltelli zwilling







Crêpes caffé

8 crêpes
250 g di mascarpone
2 tazzine di caffé ristretto
2 cucchiai di zucchero a velo
1 manciata di mandorle siciliane
caffé, caldo, forte e amaro

- sciogliere lo zucchero a velo nel caffé

- amalgamare il mascarpone con il caffé zuccherato, facendolo diventare una crema morbida

- spalmare le crêpes con la crema al caffé e arrotolarle strette-strette, tagliare le punte e tagliare a metà

- spellare e tritare le mandorle a coltello, farle tostare leggermente in un padellino

- intingere i "sigari" di crêpes nella granella di mandorle

- servirle con il caffé




La mia dolce metà ha apprezzato tutte le ricette di oggi, ma la cosa che ha amato di più, sono le crêpes caffé. Fidatevi, è un buongustaio.




.

15 commenti:

TataNora ha detto...

Se non si può tornare indietro, perchè struggersi per avere fatto delle scelte? Per ogni positivo esiste un negativo, ergo, anche altre *vite* avrebbero potuto nascondere insidie o fallimenti.... essere se stessi SEMPRE è il più bel regalo che possiamo farci.
Non credo che ci siano scelte giuste o sbagliate... ci sono scelte. Tutto qui.
Quanto alle crepes... non saprei che scegliere... spettacolari e da ORSCAR tutte quante...ma quelle al caffè!!!!!!
Buonanotte e buon Vita alla Rossa del web!
Nora

edvige ha detto...

Dire che sei un amante delle crepes è dire poco e siamo...in due !! mi piacciono riempite salato dolce fantasia impasto misto basta che siano sottili ovvere crepes..
ciaooo

Daniela ha detto...

giulia ci ho ripensato: mi sei VERAMENTE antipatica!!! Come si fa , dico io, a presentare queste cose deliziose .... e io sono a dieta strettissima!! Si si, mi sei antipatica

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, il segreto è non guardarsi indietro con rimpianto, ma essendo convinte che le scelte fatte siano state le migliori, tutto considerato! Ora, con maggiore maturità e sapendo le conseguenze....sarà sempre tutto diverso, ma non è detto peggiore
Queste crepes al caffè sarebbero! una conclusione ideale per una lunghissima giornata come questa! Dolci e sfiziose!
baci baci

Cranberry ha detto...

tra le tre versioni, tutte fantastiche, questa è la mia preferita!!!
le voglio fare!!!:D
Grande Rossa! ci voleva lo sprint finale!:D

fantasie ha detto...

Tu mi conquisti sempre di più e nn solo con le tue ricette...
P.s. Come non posso fare il tifo per una grande come te??? Contro ogni mio interesse, sei grande!
P.s.2 ... e però questo delle crepes mi era sfuggito... allora sei avvantaggiata! ;)

Stefania Orlando ha detto...

Ho ammirato tutte e tre le proposte, una meglio dell'altra ma questa forse e' la mia preferita...
Quanto a cio' che scrivi, credo sia pensiero comune, ma sto ben attenta a scacciarlo pensando che tanto non si puo' tornare indietro quindi perche' crucciarsi tanto?
Ah, si vede che anche io faccio pilates? :-)))

chiarina-ina ha detto...

Oh queste sono favolose!

Francesca ha detto...

Fare dei rotolini così mi svolazzava nella testa già da un pò... poi le ho viste realizzate in questo post..... ecco cosa volevo fare!!! Ma la mia idea, prevede un'altra aromatizzazione... ti faccio sapere ^__-
Complimenti, come sempre fai venire l'acquolina in bocca!!!
Baciuzzz,
Franci

Bucci ha detto...

Ricetta fantastica! E secondo me anche tu sei fantastica così come sei, credo che nessuno ti vorrebbe in un altro modo...
Un bacione!
Bucci

CorradoT ha detto...

Questa e' la mia preferita, geniale l'idea di intingerle nel caffe'.
Tu vai bene come sei, tuo marito e' un uomo fortunato.
(ma il pilates sviluppa anche la genialita' cuciniera?)

Acquolina ha detto...

tuo marito è abituato bene! quante idee e questa è golosa e sfiziosa!!!
ciao :-)

ilcucchiaiodoro ha detto...

Non non vogliamo neanche pensarti un'altra,magari una di quelle con la puzza sotto il naso... NOooooooo!!! Ci piaci così!!!!
E queste crepes mi stanno facendo la corte da ieri quando era l'ora del caffè e me le sono ritrovate su fb!!!
Trooooopppo buone e quella cremina una vera tentazione!

giuseppina ha detto...

Io non faccio pilates ma i 5 tibetani, e mi pongo le stesse domandee talvolta .Non ci conosciamo ancora ma ti seguo da un po e ammiro quello che fai . Belle ricette ...sto ingrassando anche senza mangiare a causa del'MTC :)

Tiziana ha detto...

ciao!!! wow.. io mi fido della tua dolce metà.. che metterebbe in dubbio la bontà di queste crepe con questa farcitura cremosa!! divine!! complimenti!!

Related Posts with Thumbnails