domenica 26 febbraio 2012

Due paté per MTC



Se dovessi iniziare a raccontare com'è andata, sarei ripetitiva: panico, confusione, zero idee. Comunque, ditemi la verità, chi non è rimasto confuso da quella definizione del patè? Tutti noi avevamo la convinzione che poteva essere qualsiasi cosa: in una terrina, in crosta, caldo, freddo, mousse, crema -  tutto quello sia chiamava, magari anche erroneamente, il paté. Poi, pian-pianino nella mia testa si è fatto un pò di ordine e si sono evidenziate due parole, anzi, due concetti chiave: uno, ingrediente principale è cotto, e due, da cotto è frullato con il grasso. A quel punto, carissime Alessandra, Daniela e Bucci...




... mi sono procurata quello che amo di più: il pesce! Inizialmente il paté doveva essere uno solo, di sgombro, ma poi ho visto il salmone che adoro, e ho deciso di raddoppiare. Rimaneva l'ultimo dettaglio: l'accompagnamento. Dettaglio, appunto, perché nel caso dello sgombro ero sicura sull'abbinamento con i broccoletti ripassati, provato tempo fa: due sapori robusti ma gradevoli che non si perdono l'uno nell'altro. Nel caso del salmone l'abbinamento classico  sarebbe con patate o con aneto, e siccome  -  guarda caso! -  avevo l'aneto sott'olio, ho pensato di preparare le girelle all'aneto. Con la pasta di pane già pronta, presa dai fornaio (sono pigra, si!)




Girelle all'aneto

200 g di pasta di pane già pronta
2 cucchiai di aneto tritato (fresco, surgelato, sott'olio)

- dividere l'impasto in 6-8 palline, stendere ognuna in una striscia lunga, larga 5 cm

- distribuire un pò di aneto sulla striscia per tutta la lunghezza e arrotolarla, sempre in lungo, per ottenere un cordoncino

- formare la spirale con il cordoncino e metterlo su una placca rivestita con la carta da forno; coprire e far lievitare per 30-60 minuti

- infornare a 210° per 10-15 minuti






Paté di sgombro con pane tostato e proccoletti piccanti

2 sgombri
6 filetti di acciuga
100 g di burro morbido
1/2 limone
sale
all spice (pepe della Giamaica o pimento)

300 g di broccoletti puliti
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
sale
3 cucchiai di olio

pane per toast

- eviscerare e lavare gli sgombri, condirli con sale e all spice e avvolgere nella carta argentata; infornare a 200° per 20 minuti, far raffreddare senza aprire il pacchettino

- una volta raffreddato il pesce, spinarlo e togliere la pelle, sminuzzare con le mani

- frullare la polpa di sgombro con i filetti di alici, qualche goccia di succo di limone, un pò di scorza e con il burro ammorbidito finché il paté non diventi omogeneo

- trasferire il paté in una ciotola e porre nel frigo

- ne lfrattempo lessare i broccoletti, scolarli e ripassare in padella con aglio, olio e peperoncino, poi tritare finemente; tostare il pane

- mettere un pò di broccoletti sul pane tostato, spalmare il paté su un'altra fetta di pane e servirli, sovrapponendoli (ovviamente, per addentare insieme!)







Paté di salmone

300 g di salmone fresco
100 g di salmone affumicato
100 g di burro ammorbidito
1 cucchiaio di aneto tritato
1-2 cucchiai di succo di limone
2-3 cucchiai di whisky (facoltativo)
sale
pepe bianco
uova di salmone
(facoltativo, ma non succedaneo)

- lessare il salmone al vapore, farlo raffreddare e sminuzzare con la forchetta

- tritare finemente il salmone affumicato

- frullare insieme i due salmoni con aneto, limone, whisky (facoltativo), un pizzico di sale e di pepe bianco, alla fine aggiungere il burro ammorbidito a pezzetti

- trasferire il composto che sarà diventato liscio e omogeneo, in una ciotola e porre nel frigo

- per servire tagliare le girelline all'aneto a metà in orizzontale, spalmare con il paté e, volendo, decorare con un pò di uova di salmone




10 commenti:

TataNora ha detto...

M E R A V I G L I O S I!!!
Con due paté come questi riuscirei a fare mangiare il pesce anche a mio marito! Grande Giulia!
Nora

Veronica ha detto...

Bravissima !!!Sono stupendi !!!e fanno venire una fame !!!

Milla ha detto...

Non saprei proprio quale sciegliere, secondo me ottimi tutti e due, bravissima!!

lea ha detto...

Che delizia, son fantastici!

Bucci ha detto...

Cara Giulia, i tuoi paté sono uno più invitante dell’altro! La torretta di pane tostato con il paté di sgombro e i broccoletti è carinissima, ma vogliamo parlare delle tue girelle all’aneto? Con dei panini così ti si può anche perdonare per aver comprato la pasta di pane già pronta! Fantastica!
Un bacio, Bucci

alessandra (raravis) ha detto...

Arrivoooooooo!!!
A parte che non immaginavo che ti avrebbe creato difficiltà (in questi giorni ho sfogliato con tutta calma i tuoi libri e ad ogni pagina sono rimasta basita per la fantasia dei tuoi abbinamenti)... però, te la sei cavata alla stragrande: anche dove potevi rischiare un de-ja-vu, col salmone, hai tirato fuori dal cappello a cilindro una presentazione divertente e raffinata... insomma, di Rossa ce n'è una- e non perdi mai occasione di dimostrarcelo!
grazie e buona serata
ale

cristina b. ha detto...

ricette e presentazioni sopraffine!! cara giulia, hai veramente una marcia in più...!

Acquolina ha detto...

bellissima presentazione, come sempre, e molto invitanti le ricette!
un bacione! :-)

ilcucchiaiodoro ha detto...

io davvero cara Giulia non so da dove iniziare sono uno più buono dell'altro e senza parlare del pane!!!!

Donatella

Patty ha detto...

Cara Giulia, devo dire ben poco se non che al tuo panico ed alla tua ansia hai dato una bella strigliata! Ma guarda qui che meraviglia, due idee terribilmente attraenti. L'ultima foto poi, mi sta facendo rantolare, stupenda!
Un abbraccione e complimenti. Pat

Related Posts with Thumbnails