domenica 16 maggio 2010

Les panisses monégasques



Ooooh... finalmente qualcosa di francese nel mio blog! Ma mica tanto francese in fondo, il Principato di Monaco è uno stato indipendente e sovrano, anche se talmente piccolo che è penultimo al mondo per superficie, dopo il Vaticano.  Eppure è conosciuto da tutti, non è vero?..
Infatti oltre essere il jet set internazionale, avere il bellissimo Casinò, molteplici lussuosi hotel e centinaia di boutiques, a Monaco, precisamente nel quartiere Monte Carlo si svolge il Gran Premio della Formula Uno.



Devo dire che la mia dolce  metà è amante appassionato di questo luogo magico e lo ha fatto amare anche a me, portandomici tante volte per i weekend e per le vacanze, per festeggiare  Capodanni e nostri anniversari. Una volta siamo andati addirittura ad assistere al Gran Premio, ed è stato fantastico! Insomma si potrebbe dire che siamo quasi di casa. Ultimamente però abbiamo rallentato perché vogliamo vedere anche altri posti, infatti l'ultima visita risale a circa due anni fa, poco prima che aprissi il blog. Quella volta mi era venuto in mente che stranamente non ho mai comprato un libro di cucina monegasca -  possibile?.. Entrando in libreria sono stata (come al solito) rapita da tante cose, ma alla fine ho trovato la concentrazione e con essa anche il libro desiderato ( in fondo ci speravo poco, quale cucina tradizionale può avere il posticino così piccolo e così internazionale?..)
Avrete sicuramente già fatto due più due: amato Monaco, passione per F1, libro di cucina e ... il Contest di Anna Maria, la cucina di qb, "Il panino con la coppa"!



Quindi, via alla ricetta del giorno!

Ah, dovete sapere che la ricetta in questione appartiene allo chef Jean-Pierre Pestre, e che c'entra?.. Quando sono andata a leggere la prefazione del libro "Saveurs de Monaco", scritta da Paul Mullot, famoso pasticcere e membro di vari consigli e scuole ecc, ho trovato le info su tutti gli chef che hanno collaborato alla realizzazione del libro. Insomma, questo Pestre è lo chef del ... Vista Palace Hotel, il nostro preferito, dove ci fermiamo ogni volta che andiamo da quelle parti! Che coincidenza!


Les panisses monégasques

"Le panisse monegasche, come la "turna cauda", una variante delle diverse farinate nizzarde, vengono anch'esse preparate con farina di ceci. Insieme alle fave, le ceci facevano parte dei farinacei coltivati normalmente nei giardini."

1 l di acqua
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio
200 g di farina di ceci
olio per friggere
farina
sale
pepe
le mie modifiche:
1 rametto di rosmarino
1 spicchio di aglio

- scaldare l'acqua con sale e olio, quando avrà raggiunto 40° circa, toglierla dal fuoco e versare a pioggia la farina di ceci, mescolado sempre con la frusta, per non formare i grumi

- rimettere la pentola sul fuoco (a questo punto ho aggiunto rosmarino e aglio) e continuare la cottura, mescolado, per 15-20 minuti, finché non diventi denso come la crema pasticcera spessa

- versare la crema in un vassoio oliato, togliere l'aglio e il rosmarino, livellare e far raffreddare

- tagliare a strisce o cubetti la crema di ceci completamente fredda, infarinare e friggere in padella per 2-3 minuti per lato

- asc iugare le frittelle sui tovaglioli di carte, salare, pepare e servire

- le panisse devono essere croccanti all'esterno e morbide all'interno


Sono DE-LI-ZIO-SE!

37 commenti:

BARBARA ha detto...

Mmm...asoolutamente da ripetere! Adoro la farina di ceci

manuela e silvia ha detto...

Ciao Giulia! insomma...oggi Monaco e Formula Uno!!
che sfizioso questo appetizer: croccante, molto gustoso per questa particolare farina e profumato grazie alle tue aggiunte!
si si, perfetto per guardare la gara!!
bacioni

marifra79 ha detto...

Assolutamente fantastico, gustoso e con stile!Un abbraccio

fra ha detto...

Mmmm devono essere buonissime! Non ho mai provato la farina di ceci ma i ceci mi piacciono molto! Poi dato che come ricetta sembra abbastanza semplice e veloce è da provare!

alessandra (raravis) ha detto...

eccola lì, la panissa!!! da noi fa molto street food, perchè l'allure di montecarlo, Genova non ce l'ha. Ma c'era un tempo in cui eravamo tutti un'unica cosa- e le panisse lo stanno a dimostrare...
buona serata
ale

virgikelian ha detto...

Ottima la panissa, la mangio spesso in Liguria.
Ora con la ricetta monegasca devo proprio decidermi a prepararle anch'io !!!
Un bacio..

Oxana ha detto...

Mmmmm!!! Che buoni sono! Non l'ho mangiati mai e, quindi, dovrò farli!!!....Sei sempre bravissima, bella!
Un bacione!

dolceamara ha detto...

Ma sono golosissimi...non li conoscevo e mi sa che li proverò presto. Ciao, Lisa

raffy ha detto...

che delizia, bravissima!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro ieri le rosse sono andate cosi cosi, ma Alonso ha dato davvero brio alla gara con una splendida rimonta...il gp di monaco ha un fascino tutto particolare, la cornice è incantevole e beata te che ci sei stata!!...queste panisses ovviamnete nn le conoscevo pero devo dire che hanno un aspetto cosi invitante che nn posso nn provarle e poi tu rendi chec qualsiasi piatto!!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ops ho dimenticato di inviarti i miei bacioniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!imma:-)

BreadandBreakfast ha detto...

deliziose!!!proprio perfette da sgranocchiare davanti alla tv...altro che pop corn!! :D

luby ha detto...

questa ricettuzza mi piace,copio ed incollo sul mio ricettario.
ultimamente sono in fissa con la farina di ceci ^_^
buon inizio settimana

alessandra ha detto...

Giulia hai colpito il mio cuore.
Confermo sono deliziosi e le tue foto non lasciano dubbi in proposito.
Baci Alessandra

Serena ha detto...

Sai che non sono mai andata nel Principato di Monaco??? Pero' il tuo entusiasmo e questa ricetta sono contagiose...sono già con le valigie in mano!!!
Un abbraccio forte forte

Onde99 ha detto...

Dato che non intendo convertirmi alla frittura, per assaggiare queste delizie temo urga una nuova spedizione in Costa Azzurra... appena il tempo si rimette, farò anche questo sacrificio, via!!!

Dodò ha detto...

Non avevo mai pensato che anche il principato avesse una cucina tipica. Chissà perchè!! Dici che la farinata ce l'hanno copiata??Ah, ah!
Un bacio
Dora

Laura ha detto...

Non ho mai provato la farina di ceci, e soprattutto non conoscevo questa ricetta che tra l'altro dev'essere molto buona!!!!
Bravissima ;)

Claudia ha detto...

Nn ho mai mangiato nulla fatto con la farina di ceci.. quindi non conosco questa ricetta. però sembra buona.. :-))) Baciottoni e buona giornata :-DDD

ilcucchiaiodoro ha detto...

Anche io sono stata a Monaco per la gara,è un posto davvero molto bello! Peccato però che io queste panisses non le abbia mangiate.... ma ora che le conosco e ho la ricetta posso mangiarmele anche qui (magari quando le Rosse fanno le prove.... che si sentono fin qui da me!) Le Rosse,le Rosse sempre Rosse per di mezzo qui da te!!!

arabafelice ha detto...

La farina di ceci la adoro, e questa ricetta somiglia alla panissa genovese che adoro...quindi grazie, la salvo!
Un bacio, Giulia!

Ely ha detto...

da copiare!!! assolutamente!!!! che bontà! bravissima Giulia!

la cucina di qb ha detto...

Grazie mille Giulia per la tua seconda ricetta, è davvero...principesca! p.s.: anch'io amo la F1 :-)
A presto, con la terza ricetta, il dolce, per il tuo contest. Un abbraccio.

dauly ha detto...

certo che dire "les panisses" è mooolto più chic, ma la sostanza è sempre quella, una buona e sfiziosa panissa!!! j'adore !!!!

paolo ha detto...

Conosci le panelle? io le ho mangiate per la prima volta l'estate scorsa sono frittelel di farina di ceci...buonissime
ora devo assolutamente provare la tua ricetta

Rossella ha detto...

Che gola!
Il nome rende ancora più alletante questo sfizio di piatto.

Simone Maria Bonin ha detto...

;-P...bellissimi come al solito!!!!
E un applauso alla farina di ceci...se lo merita ;-)

Nadji ha detto...

Une recette qui semble délicieuse.
je ne connaissais pas les panisses monégasques
A bientôt.

Edda ha detto...

Sono "succulentes" ;-) Sorrido perché oggi ho fatto della farinata e appunto pensavo alla panissa, alla socca...insomma a tutti questi piatti che viaggiano:-)

UnaZebrApois ha detto...

ma che buoni questi panisses...mi sa proprio che mi tocca provare a farli!!!

Lefrancbuveur ha detto...

Francia? allora eccomi, no?
Meilleures salutations ;-)
A presto.
Enrico

Ago ha detto...

Sono bellissime, davvero bellissime!!! Assomigliano alle panelle palermitane...sicuramente il sapore è quello, quindi sono proprio da provare! L'unico prob, lameno per il momento, è che sono fritte e per il momento il fritto è put :-( ma le farò appena passa questo periodo :-D
Ti mando un bacione Giuliettaaa :-***

Ago ha detto...

Ehm..out, non put :-DDD
Giulia, anch'io adoro la formula 1 :-D

tepperella ha detto...

devono essere buonissime come antipastino! le voglio proprio provare!

terry ha detto...

Mi hai invogliato 1) a visitare il principato 2) ad avere un libro di cucina monegasca 3) a far sta versione "nordica" delle panelle palermitane:)
stupende!
baci

Geillis ha detto...

Mi piace la farina di ceci....ho fatto una vacanza sulla costa, e ho visitato anche Montecarlo, ma questi sfizi non li ho assaggiati, peccato!!!

Anna ha detto...

mmm assolutamente da provare!! Brava!! Ciao Anna

Related Posts with Thumbnails