mercoledì 14 gennaio 2009

Soufflé con la polpa di granchio e una domanda (sopratutto ai romani)


Questo buonissimo soufflé che avevo promesso di postare quasi 15 giorni fa, abbiamo mangiato a Capodanno, al nostro cenone italo-russo. Avevamo un bel pò di ottima polpa di granchio di Kamchatka, è una varieta molto saporita e delicata allo stesso tempo. Non volevamo fare la "solita" insalata, sarebbe come svalorizzare questo prodotto di qualità, così ho pensato ai teneri e soffici soufflé. Hanno avuto il successo strepitoso!

Soufflé con la polpa di granchio

per 8 porzioni

200 g + 50 g (per decorare) di polpa di granchio
20 g di farina
40 g di farina
350 ml di latte
4 uova grandi
2 cucchiai di aneto tritato
sale
farina e burro per gli stampini

- preparare la besciamella: sciogliere il burro, aggiungere la farina, mescolare per 1 minuto.

- versare un pò per volta il latte caldo, mescolando sempre con la frusta. Cuocere 10 minuti a fuoco lento, salare, pepare, raffreddare un pò.

- separare le uova; aggiungere i tuorli alla besciamella, amalgamando per benino, aggiungere anche l'aneto.

- montare gli albumi, amalgamare alla preparazione.

- sbriciolare leggermente la polpa di granchio, aggiungerne 200 g alla preparazione.

- imburrare e infarinare gli stampini, riempire con il composto.

- infornare a 220° per 15 minuti ( se gli stampini sono di alluminio, bastano circa 13 minuti, se di porcellana - 20 minuti) o finché i soufflé non sono gonfi e dorati.

- decorare con la restante polpa di granchio e servire subito.





E ora una domanda: sareste interessati ad una lezione di cucina russa (fatta da me)? Gli argomenti possono essere proposti da voi, così come le ricette dei piatti che volete imparare a cucinare.
Se si, fatemelo sapere!


.

30 commenti:

manu e silvia ha detto...

fantastico questo mini soufflè!! la polpa di granchi l'abbiamo giusto comprata lo scorso weekend..quasi quasi!!
a noi piacerebbe tantissimo una lezione di cucina russa...anche perchè le tue ricette son tutte bellissime e buonissime!! però siamo un pò fuori porta...che peccato!! vabbè, ci limiteremo ad imparare dal tuo blog...
un bacione

Barbara ha detto...

E ci credo che hanno avuto un successo strepitoso: sono davvero spettacolari! Adoro la polpa di granchio, ma l'ho utilizzata sempre "tal quale" semplicemente un po' condita.
Per la domanda.. purtroppo pur desiderandolo non potrei: sono romana, ma abito a Trieste, che è un po' lontanuccia... in bocca al lupo!!

Paola ha detto...

Io si, mi piacerebbe proprio, ma con la tempistica che famo???? Io ho orari impossibili, ne parliamo il 23!!! Bacio

Mara ha detto...

giulia....sei come il vino... più invecchi e più diventi buono... nel tuo caso migliori!!!
un bacione

Mary ha detto...

dev'essere buonissimo questo mini suffle, baci!

Denise ha detto...

Speciale questo soufflè...alla polpa di granchio addirittura...chissà che gusto!!

Rossa di Sera ha detto...

Manu, Silvia, siete sempre gentilissime! Non si sa mai, doveste fare una gita fuori porta.. :-))
Un abbraccio!

Barbara, grazie!! Prova aggiungere la polpa di gtranchio anche nelle insalate o farci un risottino, ci sta bene!
Béh, per la cucina sto ancora indagando! ;-))

Paola, cara nemmeno io lo farò domani, sto cercando di sondare il terreno e, se è il caso, organizzare! Ne parleremo di sicuro!
Baci!

Mara, sei mitica!! Quanto mi fa piacere il paragone!
Baci!

Mary, grazie! Penso che lo rifarò!
Un abbraccio!

Rossa di Sera ha detto...

Denise, è delicatissimo, hai presente un'omelette super soffice?.. Ecco, più o meno..

Romy ha detto...

Lo sai che non mi ci sono mai provata, a fare un soufflé? Magari questa è la volta buona: di fronte a tanta bontà....come non lasciarsi tentare? Un abbraccio forte

Simo ha detto...

Proprio delizioso e delicato!
Buon pomeriggio!!!!!!!!!

Susina strega del tè ha detto...

Strainteressata!!!! Ma solo virtuale, visto che non abito proprio dietro l'angolo tesoro.... sigh sigh sob sob...

Rossa di Sera ha detto...

Romy, ma con la tua bravura non dovresti neanche pensarci 2 volte! Vedrai, è semplicissimo!

Un bacione!

Simo, grazie!
A presto!

Susi, peccato che sei lontana.. ancora coccolo l'idea di uno shopping insieme a te!..
Baci!

babi ha detto...

cara Rossa, questo soufflè dev'essere troppo buono, brava brava brava!!! non ho mai provato a cucinare un soufflè, mi sembra difficile, ma prima o poi mi dovrà pur capitare di provarci no?
wow, sarebbe fantastico prendere lezioni di cucina russa! peccato che tra il dire e il fare "c'è di mezzo il mare", che nel caso mio non è un modo di dire!!! baciotti ;)

Rossa di Sera ha detto...

Babi, tesoro, lo so che tra noi c'è il mare.. Peccato, davvero!
Il spufflé è molto più facile di quello che sembra, ci sono solo 2 regole da seguire: non aprire il forno durante la sua cottura e servire subito, prima che si sgonfi!
Baci!

unika ha detto...

che fatica leggere questo post:-) hai scritto piccolissimo e vabbè...questo non è un problema ma...il rosso sul fucsia ....è stata una gran faticaccia:-) ricetta splendida...bellissima l'idea che ti è venuta...sono certa che tutti accetteranno:-) un bacio grande
Annamaria

Antonella ha detto...

Ho provato una sola volta a fare il soufflè,in uno stampo grande....ed è stato un flop!:(
Cioè,fuori era bello anche se si è seduto un po'....ma dentro era molliccio sembrava crudo...che ne dici di una lezione di soufflè?:D
Comunque sono interessata al corso...tu organizza e fammi sapere ;o)
Bacio grande!!!

Rossa di Sera ha detto...

Annamaria, ma come fucsia?.. L'ho impostato come un lilla chiarissimo... MI dispiace che vediamo diversamente i colori delle impostazioni.. Dipende dai computer, credo..
Lo spero nelle risposte positive, così potrò organizzare!
Baci!

Antonella, questo soufflé è più semplice dei classici, al formaggio, si cuoce prima e meglio. Ma se vuoi possiamo parlarne di più! Comunque all'interno non sono completamente asciutti, sono un pò umidi..
Non dubitavo del tuo interesse per il corso! Ne riparliamo presto!
Un bacione!

Lo ha detto...

Rossaaaaaaaaaaaaaaa rossaaaaaaaaaaaaaaaa rossaaaaaaaaaaa io sarei interessata...ma per me la devi fare in video conferenza eheeh
carinissimi questi souffle! un bacione

Mariluna ha detto...

Ma certo cara anch'io vorrei tanto...ma come fare?..non abito a Roma. Mio marito mi ha promesso già da un po' di portarmi a mangiare in un ristorante Russo, dice che si mangia divinamente ma che é anche costoso...io sto aspettando!!!

Il sufflé me lo faccio da me. Grazie e buona giornata

Alessia ha detto...

A me piacerebbe da morire una lezione di cucina russa, ma sono a più di 500km da lì, la vedo dura..

Molto raffinato il soufflé.

A.

i dolci di laura ha detto...

stupendo il tuo soufflè, sicuramente da provare! la tua proposta per ilc orso è davvero invitante ma abito un pò lontana! peccato!
ciao

Laura ha detto...

Chissà che buoni!! Peccato che sei così lontana sennò io sarei corsa al corso di cucina russa!!

Rossa di Sera ha detto...

Ragazze, ma come mai tutte quelle più interessate stanno così lontane?.. :-(((

Lo, ci inventeremo qualcosa!!
Baci!

Mariluna, ma quanto mi dispiace che stai da un'altra parte.. Arrrrggg... Almeno fate una visitina al ristorante russo, chissà se vi piacerà?
Un bacione!

Alessia, e un giretto "fuori porta"?.. Lo so, è dura..
Cerchiamo di consolarci con cose buone da mangiare..

Laura, anche tu.. Uffa.. ma perché a Roma e dintorni siamo pochi??

Laura, "anche tu, Bruto.." scherzo, ma amaramente..
Vabbé, ci sarà un'occasione!

Un abbraccio!

mary ha detto...

Per me è ancora presto per cimentarmi col soufflé!! Peccato per la distanza, bellissima idea la lezione di cucina russa con te!
E postare un video per vederti all'opera?!?...

marcella candido cianchetti ha detto...

ottima adoro il granchio buon fine settimana

Rossa di Sera ha detto...

Mary, e tu prova a buttarti! Ti assicuro, non è come difficile come sembra!
Un'abbraccio!

Marcella, grazie!
Buona giornata!

JAJO ha detto...

E se si organizzasse un corso di cucina russa tipo.... il 16 maggio ?!? ^_^
Io e Claudia "ci stiamo"!!!

Rossa di Sera ha detto...

Jacopo, ma questo è scontato! Vuoi che non apri bocca per quanto riguarda la mia cucina? :-))) Tra l'altro c'è che vuole sapere "ma che se magna?.."

alealfoalfo ha detto...

...mi piacerebbe partecipare al corso di cucina russa... abito anche vicino roma...quindi terrò d'occhio il tuo blog!!

Rossa di Sera ha detto...

Alealfoalfo, mi fa moltissimo piacere! Penso che riusciremo ad organizzarci, lo scriverò non appena saprò qualcosa!
A presto!