mercoledì 10 settembre 2008

Frullato di gelato


Quando ero piccola, la mia Russia si chiamava ancora l'Unione Sovietica, era tutto diverso, difficile da immaginare per chi non ci è mai stato all'epoca, nel bel mezzo dell'era del communismo. Ovviamente c'erano i "pro" come c'erano i "contro", anche se gli ultimi erano di più. Ma allora non ci pensavo, avevo pochi anni e cercavo soltanto i semplici piaceri della vita, quello che può desiderare qualsiasi bambino: un gelato, un giro sulle giostre, i cartoni animati in tv e ... andare a fare la spesa con i miei. No, non ero una bambina prodigio di indole casalinga, a questo c'era una spiegazione ben precisa. A pochi minuti di camminata da casa dei miei c'era quello che oggi si potrebbe chiamare supermercato, o, meglio, il prototipo di supermercato, perché non c'era self'service abituale, ma vari banchi con delle commesse: panetteria, pasticceria, macelleria, gastronomia ecc. In un angolino però c'era un banco-bar adorato da tutti i bambini dove si vendevano i vari succhi a bicchiere e la bevanda più buona del mondo, il frullato di gelato. Era bello anche solo guardare le manipolazione di una signora indaffarata, mai con un sorriso: come prendeva i "mattoncini" da mezzochilo di gelato di panna, come versava nel frullatore il latte e lo sciroppo di frutta e come lo faceva azionare. Pochi minuti e lei riempiva già i bicchieri con una spumosa cremina. E' uno dei miei ricordi più vivi, il "cocktail" di gelato ( è così che si chiamava). Non so perché, ma non l'ho mai rifatto a casa in tutti questi anni, però ultimamente mi è venuta voglia e ... voilà!


per 1 porzione:

150 g di gelato fior di panna
50 ml di latte
30 ml di sciroppo a piacere

Frullare il tutto per qualche secondo, fino ad amalgamare gli ingredienti e versare in un bicchiere.

Comunque anche questo cocktail ha subito le modifiche e ora è diventato una sorta di finger food, dei verrines da dessert.



per 6-8 verrines:

150 g di gelato fior di panna
30 ml di vodka
6-8 fragole + qualcuna per decorare

Frullare il tutto, versare nei bicchierini e decorare con delle fragole. Servire immediatamente.


.

5 commenti:

Pippi ha detto...

ciao! che piacevole sorpresa è stata arrivare nel tuo blog!!! volevo ringraziarti per essere passata da me e scopro un blog molto interessante con belle ricette e racconti divertenti! questo frullato di gelato con il suo carico di ricordi diventa ancora più delizioso! a presto Pippi

Rossa di Sera ha detto...

Ciao, Pippi!
Che bello poter leggere le parole di entusiasmo come le tue, grazie!! Sarò felice se ogni tanto tornerai a trovarmi, da parte mia lo farò sicuramente, il tuo blog è davvero adorabile!

Carmen ha detto...

blog interessante e ricetta moooooooolto gustosa. a presto

Mariluna ha detto...

Ciao Rossa...é interessante leggere i tuoi racconti della tua Russia ed i ricordi certe volte affiorano cosi' con uno schiocco delle dita.
Bevevo il frullato di gelato nella gelateria dei miei genitori, molti anni fà, vedi...mi hai fatto ricordare qualcosa di molto piacevole.
Buona giornata.

Rossa di Sera ha detto...

Сiao, Carmen! Benvenuta nel mio piccolo mondo!

Mariluna, sono felice di averti fatto venire in mente un ricordo bellissimo! Cercherò di parlare della Russia un pò di più, a parte che sono solo all'inizio..

Related Posts with Thumbnails