venerdì 25 maggio 2018

Insalata di ceci, barbabietole, melanzane e pomodorini



C'è poco da dire: quando arriva il caldo, io passo alle insalate. Attenzione però: la parola "insalata" sembra a volte un termine riduttivo, che fa pensare solo alle foglie con al massimo i pomodori, invece  l'insalata per me personalmente è tutto ciò che di colorato posso mettere in ciotola, tra verdure cotte e crude, carne e pesce, legumi o anche frutta, e condirlo con le salse fresche e saporite. Il miglior esempio di insalata estiva è quella nizzarda, con uova, tonno, fagiolini, pomodorini, patate, acciughe, ravanelli e .. chi più ne ha, più ne metta.


Senza dimenticare però anche l'insalata russa! Anche se sembra troppo pesante per mangiarla in estate, vi assicuro che fredda, magari in versione vegetariana, con i cetrioli freschi, condita non con la maionese, ma con la salsa a base di kefir o panna acida e tante erbette.. si trasforma in cosa? In okroshka, ovvero, la zuppa fredda che ha dato origini all'insalata russa in versione russa, non francese.


L'insalata di oggi, invece, ha l'aria mediorientale: ceci e melanzane cono i componenti che nei paesi del Medioriente o anche dell'Africa del nord si usano molto spesso. E poi ci sono spezie come cumino e coriandolo, le erbe fresche come menta, coriandolo e cipollina verde. Inoltre è salutare ed è perfetta per la Remise en forme. E se, per fare prima, prendete ceci in scatola, barbabietola precotta e cuocete le melanzane al microonde, in 20 minuti avrete un pranzo gustoso e nutriente.
Che ne pensate?


Insalata di ceci, barbabietole, melanzane e pomodorini

80 g di ceci secchi*
1 barbabietola media cruda 
1 melanzana media
1 manciata di pomodorini datterini
1/2 cipolla rossa di Tropea

per la salsa:
un mazzetto di erbe aromatiche (menta, prezzemolo, coriandolo, cipollina verde o erba cipollina)
1 pizzico di cumino e uno di coriandolo
1 piccolo spicchio di aglio novello (facoltativo)
olio evo
3-4 cucchiai di aceto di vino bianco
sale
pepe o peperoncino

*preferisco usare i ceci secchi, li metto in ammollo per 1 notte o 24 ore, e poi li cuocio per un'ora con rosmarino e alloro. Altrimenti si possono prendere i ceci in scatola, moltiplicano il peso per tre (80x3=240 g)

- cuocere i ceci, scolare l'acqua

- lavare la barbabietola, avvolgerla nella carta stagnola e mettere al forno (200°) per un'ora (altrimenti va bene la precotta, senza fare niente), poi sbucciare e tagliare a cubetti

- lavare la melanzana, tagliare in cubetti da 2x2cm, cospargere di sale e lasciare per 30 minuti, poi strizzare i cubetti, mettere in una teglia, versare un filo di olio e aggiungere 1-2 spicchi di aglio, infornare per 20-30 minuti assieme alla barbabietola (nel microonde ci vogliono 10 minuti circa)

- preparare la salsa: frullare le erbette con le spezie, aglio, aceto e olio, regolare di sale e di pepe

- tagliare i pomodorini a metà e la cipolla a fettine

- unire in una ciotola le verdure tiepide con i ceci, aggiungere la cipolla e i pomodorini, condire con la salsa verde e lasciare insaporire per 30 minuti




1 commento:

Michela ha detto...

Ciao, semplice ma buonissima, sono una tua nuova follower se vuoi farlo anche tu su https://michelaencuisine.blogspot.it grazie