martedì 23 gennaio 2018

Remise en forme. Giorno 20. Piccoli trucchi per mangiare di meno.



Questa foto ho preso "in prestito" ad una mia amica, famosa per i suoi  "magna de meno".

Siamo sempre alla ricerca di metodi, trucchi e miracoli per mangiare di meno o per far passare l'appetito. Non posso lamentarmi, con la Remise en forme non soffro la fame e sto bene, soprattutto grazie ad una porzione giornaliera di legumi, ma potrebbe sempre arrivare quel famoso momento in cui si ha bisogno di controllarsi di più.
Facendo qualche ricerca qua e là, ho trovato alcuni suggerimenti, validi o meno, ditemelo voi!

1. Dicono che mangiare in silenzio, senza musica o notiziari o film di sottofondo, sia un metodo che funzioni. Sentire se stessi masticare ci rende più consapevoli di cosa e quanto mangiamo.

2. Mangiare in un luogo ordinato (in cucina, o nella sala da pranzo dove non c'è caos), aiuta ad avere anche l'alimentazione ordinata. E' stato provato che chi mangia in una cucina disordinata, mangia di più.

3. E' importante scegliere i patti giusti, non troppo grandi, perché la quantità di cibo sembrerà inferiore a quello che è. Al contrario, il piatto piccolo sembrerà abbondante con la stessa quantità di cibo e ci permetterà di saziarci prima. Anche il colore del piatto ha un suo perché: se è uguale al colore del cibo (es. è rosso, e sul piatto mettete una porzione di spaghetti al pomodoro, oppure una bistecca su un piatto nero), la quantità si noterà molto meno e mangerete di più. Quindi, viva i contrasti, visto che "mangiare con gli occhi" non è solo un modo di dire.
E comunque non c'è bisogno di finire il piatto per forza, bisogna ascoltarsi un po' di più.

4. Avete mai provato a mangiare con le bacchette? Sicuramente, avrete messo più tempo per finire il piatto che normalmente si mangia con le posate tradizionali. Oppure cambiate semplicemente la mano, facendo finta di diventare mancini.

5. Pare che mangiare davanti allo specchio sia un altro trucco valido. Vedendo quello che mangiamo, e come lo facciamo, fa effetto di come se ci valutassimo con gli occhi di qualcun'altro. In questo modo si mangiano meno cibi poco salutari, invece quelli giusti si consumano di più.


Proviamo qualche suggerimento durante il prossimo pasto?

Oggi ho deciso di fare una giornata detox, dopo il pranzo di ieri è il minimo!

A cena idem (alla fine l'avevo anche preventivato).

Nessun commento: