lunedì 11 settembre 2017

Charlotka russa, una soffice torta di mele



Charlotte, o Charlotka russa, è un dolce molto amato in Russia, fatto solitamente con le mele. E l'impasto assomiglia molto a pan di spagna, quindi nulla di strano. Questa torta impariamo a fare molto presto, fin da bambini, in quanto è semplice e veloce, ed io la definirei un vero comfort food.

La ricetta è davvero semplice, l'importante è osservare due momenti fondamentali: montare a lungo le uova con lo zucchero e la temperatura del forno. Avevo le pere bellissime, succose ma croccanti, e ho deciso di fare una variante. In effetti, è stata un'ottima idea: torta soffice, leggere, perfettamente cotta, per niente umida, ma piena di frutta e di sapore. Quasi dietetica!


Charlotka di mele e pere

1 tazza di farina
2/3 tazze di zucchero
1 cucchiaino di bicarbonato
4 uova
2 mele
2 pere
vaniglia (sotto la forma che più vi aggrada: zucchero, polvere, essenza o baccello) facoltativo
burro qb per ungere la teglia


- rompere le uova nella ciotola della planetaria (io uso da sempre Kitche Aid) e versare lo zucchero e montare a lungo, per circa 10 minuti, finché il composto non diventa gonfio e spumoso, come se faceste il pan di spagna

- setacciare la farina con il bicarbonato e aggiungere poco per volta, girando con un cucchiaio

- tagliare la frutta a fettine, senza sbucciarla (basta eliminare i torsoli)

- scaldare il forno a 170°

- imburrare e infarinare uno stampo di 26 cm, versare un po' di composto, adagiare 3/4 di frutta e coprire con la pastella rimanente

- decorare con le fettine di frutta rimanente, spolverare con poco zucchero e infornare per 45 minuti (controllare la cottura con uno stuzzicadenti)

- togliere dallo stampo la torta pronta, sistemarla su un piatto e far raffreddare





1 commento:

Monica ha detto...

Ricetta particolare davvero, e molto invitante :)