lunedì 7 marzo 2016

Budino di semolino e arance




Il mese di febbraio è volato come un colibrì, coloratissimo, impegnatissimo, battendo le ali in modo impercettibile. Ed eccoci già a marzo, a pochi giorni dal mio compleanno, con alle spalle tante cose fatte, con davanti un'infinità di cose da fare.  Mi sembra che questo periodo di costruzione, di strutturazione, di assestamento, non finirà mai. Spero tanto di sbagliare, anche perché sono molto stanca, sia psicologicamente, sia fisicamente. Mi capita di addormentarmi alle 10 di sera, come i vecchi, anche se è vero poi che mi sveglio all'alba, e per le 9 del mattino sembra già che sia passata mezza giornata. Forse è anche effetto primavera, da sempre pesante, che mi butta giù.



Meno male che c'è qualcuno che pensa a tirarmi su, di morale, ma anche con i gustosi regali. Sto parlando dei miei amici di Contadini per passione, e delle loro meravigliose arance, dolcissime e succose. Negli anni passati avevo fatto qualche ricetta con queste arance, come il sorbetto o cake alle arance caramellate e mandorle, anche se il piacere più grande è mangiarle semplicemente. Comunque ho anche delle confetture di pera e marmellata di limoni da assaggiare, qualcosa m'inventerò.
Ma ora... un piccolo dolce non troppo dolce a base di semolino e di arance.



Budino di semolino e arance

1/2 tazza di semolino (125 ml)
250 ml di succo di arancia fresco (2 grosse arance)
60 g di zucchero
1 cucchiaino di zucchero a velo
2 uova
10 g di burro + burro per gli stampini
1 pizzico di sale

per lo sciroppo:
1 arancia
100 ml di acqua
100 g di zucchero

- spremere il succo di arance, versarlo nel pentolino e portare a ebollizione

- versare il semolino, mescolando, aggiungere sale e zucchero e cuocere 1-2 minuti

- togliere dal fuoco e aggiungere il burro, lasciare intiepidire

- poi aggiungere 2 tuorli e far raffreddare completamente

- montare gli albumi a neve, aggiungendo lo zucchero a velo, unire al semolino

- ungere gli stampini con il burro, distribuire il composto, coprire con una fettina di arancia e cospargere con poco zucchero

- infornare a 180° per 30-35 minuti

- sfornare, togliere i budini dagli stampini e far raffreddare

- preparare lo sciroppo: portare a ebollizione l'acqua, aggiungere lo zucchero, le scorze di arancia e cuocere per 10 minuti circa

- versare lo sciroppo caldo sui budini 





5 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Giulia, mi sa che abbiamo gli stessi orari.. anch'io a letto presto e sveglia alle 5, ma mi piace! Grazie per questa ricetta, mi piace molto :))

Giuliana Manca ha detto...

Un dessert golosissimo!!!!

Giulia ha detto...

Cara Giulia, mi sa che hai ragione! Io non lo vorrei tanto, ma succede purtroppo.
Spero che il dolce ti piaccia!

Giuliana, infatti è semplicissimo, ma fa gola! ;-)

polepole ha detto...

Lo provo, lo provo, lo provo! :)

Cipensiamo Noi ha detto...

Che buono è davvero straordinario sia dal punto di vista culinario che quello fotografico. Ci siamo unite al tuo blog per seguire sempre le novità! Un abbraccio e buona festa della DONNA! Mirta e Patata