lunedì 16 marzo 2015

Cake con pecorino, arancia e mortadella



Quando mi vengono le fisse, non c'è niente da fare. Devo soddisfare i miei istinti.
Quindi stamattina mi sono svegliata con il desiderio di sfornare qualcosa. Per prima cosa ho pensato al pane ( e poi l'ho fatto, ma questa è un'altra storia). Poi ho cominciato a meditare su una torta, magari alla frutta. Per farla breve, stavo per idearne una che (mi sono ricordata dopo!) ho fatto 3 anni fa, all'arancia caramellata e mandorle.
No, ma così non va, - ho pensato, e ho deciso di cambiare genere. Torta salata, magari un cake. Si, un plumcake, al formaggio. Però il profumo di arancia mi perseguitava, così ho provato ad immaginarla abbinata al salato. Non male. Insomma, da una torta dolce è nato un cake salato, da aperitivo, pranzo fugace, merenda o, tostato, anche come base per un panino.
L'unica cosa che cambierei -  aggiungerei un pò di mortadella tritata nell'impasto, e farei le fette più spesse per la base, di almeno 0,5 cm. Così è più buono, no?..


Cake con pecorino, arancia e mortadella

220 g di farina integrale
3 uova
50 g di pecorino romano
1 cucchiaino di polvere lievitante
50 g di olio agli agrumi Fattoria San Sebastiano
1 arancia non trattata
150 ml di birra
1 presa di sale
1 cucchiaino di zucchero
pepe nero
150 g di mortadella tagliata a fettine

- arrostire leggermente le fettine di mortadella in una padella antiaderente (senza aggiunta di grassi)

- unire la farina, la polvere lievitante e il pecorino; aggiungere il sale, il pepe e lo zucchero

- battere le uova in una terrina, aggiungere l'olio e la birra, grattugiare la scorza di arancia

- unire la parte liquida degli ingredienti alla parte secca, mescola velocemente

- ungere lo stampo da plumcake, disporre le fettine di mortadella sul fondo e versare l'impasto

- infornare a 170° per 40 minuti

- sfornare il cake, farlo raffreddare e goderselo a tutte le ore del giorno e della sera!


3 commenti:

Giuliana Manca ha detto...

Davvero bello questo cake salato!!!

Mariagrazia Continisio ha detto...

Questo pane sarà una vera a propria bontà ! Bravissima ^_^

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! che strano questo plumcake! bella la mortadella così preparata e messa sul fondo...chissà il sapore!!!