venerdì 1 agosto 2014

Kebab vegetariano



"Un piatto con la "Selezione di stagione" tra frutta e verdura? Si può. E anche più di uno."
E' quello che ho pensato dopo aver letto la proposta di collaborazione con Simply, per una bella promozione di prodotti di stagione, frutta o verdura direttamente in cassette, come se fossero acquistati dal fruttivendolo di fiducia o addirittura da un contadino.

L'ho già detto più di una volta, mi piacciono queste sfide perché voglio "toccare con la mano" la qualità e la freschezza di prodotti. Quante volte ci capita di ignorare i banchi di frutta e verdura nei supermercati perché "la roba arriva da lontano, non sa di niente, non è fresca ecc"?





Beh, non so gli altri, ma al Simply di Ostia (il più vicino a casa mia), ho trovato disponibili cassette solo di verdura (che poi è a sorpresa, non sai mai cosa ti capita, appunto, è a seconda di quello che è stato raccolto e portato). Poco male, non volevo cucinare i dolci ne altro con la frutta, la frutta mi piace mangiare al naturale; volevo preparare un piatto salato, fresco e ... vegetariano.
No, tranquilli, non ho cambiato i miei gusti, non diventerò mai vegetariana o, "peggio" ancora, vegana, seguo solo i ritmi e i desideri del mio organismo.

In realtà avevo in mente un piatto diverso, un cheesecake di verdure, ma poi ho cambiato l'idea, perché nella cassetta non c'erano zucchine (come speravo), ma cetrioli. Meglio, così la ricetta che vi propongo oggi, sarà ancora più leggera, vegetariana si, ma, con due piccole accortezze, anche vegana.



Kebab vegetariano

verdure della "selezione di stagione" Simply:
1 melanzana
3 pomodori san marzano
1 cetriolo

inoltre:
1/2 peperone
1/2 grossa cipolla rossa

100 g di yogurt greco*
aneto (fresco o surgelato)
sale grosso
2 spicchi di aglio
3-4 cucchiai di olio
sale
zucchero
origano

2 piadine**

per trasformare la ricetta in vegana
*sostituire lo yogurt greco con quello di soia
** invece di piadine, prendere il pane arabo

- tagliare i pomodori a metà, eliminare l'acqua di vegetazione e i semi, cospargere con sale, zucchero, origano, fettine di aglio e un filo d'olio, infornare a 170° per 30-45 minuti

- affettare le melanzane a fette alte, cospargere con sale e origano, aggiungere un filo d'olio e infornare insieme ai pomodori

- affettare le cipolle a fette alte, tagliare il peperone in 2-3 falde, salare, aggiungere poco olio e infornare anche essi

- quando le verdure sono cotte, raffreddarle e tagliarle a strisce (eliminando la buccia di peperone)



- eliminare le estremità del cetriolo, tagliarlo in 4 (in lungo), e se è troppo lungo, a metà, mettere in un contenitore di plastica con un cucchiaio di sale grosso, uno spicchio di aglio tagliato a fette e un cucchiaio di aneto, chiudere bene e ... sbattere forte per 2-3 minuti. In questo modo si ottiene il cetriolo simil "sotto sale", ma velocemente, da consumare in giornata.

- mescolare lo yogurt con un pizzico di sale, pepe, erbette aromatiche a piacere e un pochino di aglio grattugiato, giusto per aromatizzarlo

- scaldare le piadine, distribuire sopra le verdure cotte, i cetrioli (che daranno una nota di freschezza), lo yogurt e arrotolare come se fosse un vero kebab


1 commento:

Quattro Mani e Una Cucina (by Ire+Ele) ha detto...

Spettacolare! Perfetto per me che sono vegetariana! Grazie per questa idea sfiziosissima! :)
A presto, Irene ed Eleonora