venerdì 18 aprile 2014

Pomodori ripieni di mozzarella e pecorino




Probabilmente, o anche sicuramente, è una ricetta stupida, ma lo è apparentemente. Non tutti i pomodori reggono bene la cottura, diventando mollicci e sfatti, invece la qualità costoluto di Pachino IGP, oltre ad essere saporita, ha la polpa soda, quasi dura, perfetta per fare da contenitore in caso di forno.
Per mangiare la Caprese è ancora presto, è ritornato il freddo, però avevo voglia di pomodoro e mozzarella. A questo punto ho pensato bene di stravolgere la ricetta e di farla al forno, insaporendola ulteriormente con una spolverata di pecorino. Sperimento riuscito. Sicuramente non farcirò il costoluto per servirlo a crudo, sarebbe troppo duro, ma potrei inventare altri tipi di farcitura da forno.





Pomodori ripieni di mozzarella e pecorino

pomodori costoluti di Pachino IGP
250 g di mozzarella fior di latte
4 cucchiai di pecorino
sale
pepe
rucola

Tagliare le calotte ai pomodori, svuotarli completamente e mettere a sgocciolare "a testa in giù" sui tovaglioli di carta

Tagliare la mozzarella a dadini ed asciugarla bene

Salare leggermente i pomodori all'interno, farcire con mozzarella e spolverare abbondantemente con il pecorino

Infornare sotto il grill (forno riscaldato a 120°) per 4-5 minuti

Sfornare, pepare e servire tiepidi sul letto di rucola



Nessun commento: