venerdì 21 febbraio 2014

Pancake al vino con tartare di trota al miele




D'altronde, cosa si poteva aspettare da me se non una preparazione a base di vino? Ve lo dico, non l'ho fatto apposta, è successo perché...

...Ieri sono stata ad una presentazione in anteprima di Fish&Chef (manifestazione enogastronomica che si terra dal 1 al 6 maggio sul lago di Garda), avvenuta al ristorante Il Pagliaccio. Oltre ad aver gustato il (buonissimo) pesce di lago con le bollicine Bellavista e goduto di ottima compagnia di Luca e Paolo (sembrano le Iene?..Béh, in un certo senso si!), ho anche portato a casa un pò di prodotti del gardesano, compresa la tartare di trota affinata al miele (e non vi dico il resto).

Amante del pesce, oggi ho deciso di deliziarmi con un pranzetto esclusivo solo per me, però non sapevo come esaltare al meglio la trota. Alla fine ho pensato di preparare i pancake, dato che sono neutri di sapore e comunque molto gradevoli di consistenza. Sorpresa. Non avevo il latte. Che fare?! Sostituirlo con la panna?.. No, troppo pesante. L'acqua?.. Boh.. Il vino?.. Perché no?!
Dunque, ecco a voi il mio pranzetto di tutto rispetto!





Pancake al vino

x 8 pancake non troppo grandi

100 g di farina
1 uovo
125 ml di vino
1 cucchiaio di olio vegetale
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di polvere lievitante
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe bianco
1 pizzico di Lemon  Myrtle (una spezia o un'erba che assomiglia a melissa), omaggio di Tutte le Spezie del Mondo

- mescolare la farina, lo zucchero, la polvere lievitante, il sale, il pepe e il lemon myrtle

- in un'altra ciotola mescolare il vino e il tuorlo, aggiungere l'olio

- battere l'albume

- unire la parte liquida a quella secca e mescolare bene, aggiungere l'albume, amalgamare tutto

- friggere i pancake su una padella di ghisa o antiaderente leggermente unta, versando un piccolo mestolino per una frittella.

- servire, come nel mio caso, con la panna montata (non dolce) o la panna acida, il salmone o la trota affumicati e un pò di cipollina verde. Altrimenti fate come volete: miele, sciroppo di acero, marmellata ecc.


2 commenti:

Mirtilla ha detto...

molto sciccoso!!
sai rendere delle banali frittelle da colazione dei raffinatissimi antipasti :)
un bacione

andreusanchez ha detto...

Buongiorno Giulia!

Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

Restiamo a tua disposizione!
Andreu
Ricercadiricette.it