venerdì 19 aprile 2013

Tartufi & Friends, una sosta di gusto al centro di Roma



Sono sicura che questa sarà una segnalazione molto gradita dagli amanti del tartufo: il 16 marzo Sermoneta Luxury Group ha aperto uno spazio dedicato al centro di Roma, in via Borgognona 4. Questo piccolo locale, composto da due salette, è una vera bomboniera, pensata nei minimi dettagli, realizzata con gusto e classe. Nella prima sala si trova lo spazio vendita, pieno di prodotti più impensabili a base di tartufo: oltre le "solite" cose, quali salse e oli, vi si trovano senape e maionese ai tartufo, olive, mieli, fichi secchi aromatizzati, e poi riso, pasta, sale, e addirittura amaro al tartufo!

                                                              Alberto Sermoneta


Inoltre Alberto Sermoneta, artefice di questo luogo da favola, ha ideato anche  luxury street food, a portata di mano da tutti. Immaginate di fare uno spuntino con un panino di farine selezionate, con una frittatina, o dei salumi o i formaggi -  tutto abbondantemente condito сщт tartufo, a soli 5 euro. Non vi viene voglia di fare un picnic di lusso, soprattutto adesso che la primavera è finalmente arrivata?..





La seconda saletta, invece, sembra un piccolo bistrot, con eleganti divanetti lungo le pareti specchiati e tavolinetti con sopra dei vassoi davvero particolari, fatti apposta per il locale. Guardate questi manici di cuoio, non sono una vera chicca?


Nel menù ci sono solo piatti al tartufo: dai classicissimi tagliolini e dalla battuta di Fassona, al salmone pregiato, mozzarelle di bufala con tartufo, uova all'occhio di bue e -  udite-udite -  ai dolci! Il mio preferito (ricordate che non li amo?..) è il gelato di crema con pinoli e fichi al miele e tartufo. Non sapete che bontà!
I prezzi?.. Assolutamente accessibili. D'altronde, se si va a fare shopping da quelle parti, sarebbe una caduta di stile, mangiare un banalissimo hamburgher. Ebbene si, sono un pò snob per quanto riguarda il mangiare, ma vogliamo dare un pò più di importanza alla qualità del cibo?


Cosa importante che mi sia piaciuta molto, è che Alberto tratta solo i prodotti italiani, vini compresi, quindi per una volta niente champagne, ma solo bollicine nostrane.

E quella scatola che vedete sotto?.. E' pensata apposta per sistemarvi i golosi panini da portare via! E se volete fare un regalo a qualcuno che ama il tartufo, non avete che da chiedere di confezionare un bel cesto.



martedì 16 aprile 2013

Crostata con la confettura cremosa di fragole



Sembra che stavolta la primavera sia arrivata per davvero, e non per finta come 15 giorni fa! Non so voi, ma io sono strafelice: caldo, sole, magliette leggere a posto di  vestiti pesanti, e poi tante primizie, fragole comprese!
Poco fa mi è arrivato un pacco molto goloso, pieno di nuove confetture Zuegg, rigorosamente biologiche, cremose e soprattutto  -  come specificato -  gluten free. Devo dire che la loro cremosita mi ha stupito, molto gradevole al palato, liscia, sembra una crema di frutta, per niente gelatinosa! Sensazione nuova, piacevole. Personalmente, come sapete, non sono una grande amante di dolci, ma ogni tanto ci vuole un pò di dolcezza anche per me, così ho deciso di preparare la crostatina semplice con la confettura di fragole. Béh, un pezzettino per colazione con il caffé ci sta proprio bene.







venerdì 12 aprile 2013

Risotto con crema di peperoni con burro e Cusié



Ed ora, dopo una pausa molto alcolica firmata Vinitaly, torniamo ai formaggi Occelli! Ve l'avevo già detto che ho conosciuto l'azienda a Identità Golose e mi sono fermata per assaggiare il formaggio di cui il nome  mi ha incuriosita parecchio, il Cusié? E' fatto di latte di mucca e di pecora o di capra, quello che c'era a disposizione in quel momento,  e significa, appunto "quello che c'è", ma oramai di fatto è un prodotto studiato e perfezionato in ogni dettaglio, stagionato per 4 mesi nelle bellissime cantine di Valcasotto (delle quali vi avevo parlato un pò di tempo fa ). Naturalmente, è buono da solo, ma abbinato al dolce e delicato sapore del peperone, dà il suo meglio!



domenica 7 aprile 2013

"Lo zenzero" ovvero la bevanda dell'anno






Da un pò di tempo abbiamo un vizio, non riusciamo a smettere, siamo praticamente drogati.  Noi chi?.. Un gruppo di amici che si riuniscono nei weekend, mangiano, bevono, bevono, mangiano, si divertono ecc. Quelli  che "... la domenica è da film deficienti", ma che sabato sera si va di horror e ci si addormenta qualche volta -che vergogna!- davanti alle scene impressionanti, ma ... non prima di aver bevuto una bella tazza di questa tisana. Noi la chiamiamo semplicemente "lo zenzero". E' buona, depurativa, digestiva, disintossicante, insostituibile dopo le nostre tavolate degne di Lucullo. Non dubito, la conoscete tutti o quasi, ma ve la ricorderò lo stesso, se lo merita.


venerdì 5 aprile 2013

Pink Lady in carrozza




Le belle giornate si avvicinano, anche se decisamente a fatica... E seppure c'è da aspettare un pò prima di iniziare la stagione dei picnic, ho già cominciato a fare le prove di quello che si potrà portare da mangiare all'aperto. L'adorata mozzarella in carrozza, poco fattibile per la verità per le scampagnate, mi ha fatto venire in mente un'idea di un piatto simile, ma più leggero, fresco e soprattutto quello che si potrà mangiare tiepido e anche freddo. Ovvero, la mela in carrozza. Deliziosa!






martedì 2 aprile 2013

Beppino Occelli ed il Borgo dei Formaggi di Valcasotto 2



Beppino Occelli ed il Borgo dei Formaggi di Valcasotto


Una storia Ricca di Gusto

                                                                                             Parte 1

Parte 2





Dopo quel giro siamo rientrati al negozio. Vetrine piene di formaggi, dai Cusiè formaggi stagionati a pasta dura agli Occelli,  formaggi vecchi per gusti nuovi,  frutto della creatività di Beppino Occelli, dalla Tuma dla Paja alla formaggi con vero tartufo.