martedì 2 aprile 2013

Beppino Occelli ed il Borgo dei Formaggi di Valcasotto 2



Beppino Occelli ed il Borgo dei Formaggi di Valcasotto


Una storia Ricca di Gusto

                                                                                             Parte 1

Parte 2





Dopo quel giro siamo rientrati al negozio. Vetrine piene di formaggi, dai Cusiè formaggi stagionati a pasta dura agli Occelli,  formaggi vecchi per gusti nuovi,  frutto della creatività di Beppino Occelli, dalla Tuma dla Paja alla formaggi con vero tartufo.  







Tra le tante prelibatezze sono rimasta affascinata dall’Occelli con la frutta e grappa di Moscato ed il  burro, tanto-tanto buon burro!.. Ma anche le farine di mais, di castagne e di grano saraceno, prodotte da quel mulino storico ancora in funzione, mieli, marmellate, biscotti, liquori… 



Fame, all’improvviso mi era venuta fame, ma sapevo che dopo sarei andata alla formaggeria Locanda del Mulino, a mangiare un boccone prima di lasciare quel posto incantevole. Non ho potuto mangiare la pasta, con il mio grande dispiacere, ma un piatto di tenero brasato, un altro di verdure brasate magnifiche e un assaggio di formaggi  (Verzin, il formaggio erborinato, era da sballo!) non me li sono fatti scappare! Per mangiare mi sono scelta “il posto al sole” nel vero senso della parola: il tavolo vicino alla finestra con il sole che batteva forte, ed io, tra un boccone e l’altro, godevo del suo calore attraverso il vetro, proprio come un gatto. 



Forse è stato un bene, quell’assenza del segnale. Nessuna chiamata, nessun sms, nessun tweet.  Isolata dal mondo, immersa nel totale benessere sensoriale, a tu per tu con i pensieri , a stretto contatto con la vita di una volta. Impagabile. Però, però… Mi aspettava Finale Ligure e la nuova avventura enogastronomica. Dovevo andare. 



Vorrei ritornarci in estate. 

Vi assicuro che ne vale la pena. 

Parola della Rossa.

P.S. Una volta tornata a casa con quel bel bottino, prima di inventarmi delle ricette, dovevo (ri)assaggiare tutti i formaggi (golosa!), perciò abbiamo fatto una piccola degustazione con gli amici, grandi amanti di formaggi pure loro. Una goduria. Le ricette ci sono già, alcune fatte, documentate e consumate, altre ancora nella testa. Poi vi farò sapere. 

 





2 commenti:

Sara Cecchetto ha detto...

una bellissima esperienza.. mi hai messo voglia di andare a trovarli..

Not Only Sugar

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! ci vizi con tutti questi post sul formaggio :)
Delle chicche di località che meritano di essere rivelate!
bacioni