venerdì 8 marzo 2013

Risotto con albicocche secche, parmigiano e...




Pensate che abbia "chiuso" con albicocche al rhum? Neanche per sogno!
Ma partiamo dall'inizio. Quando andavo in palestra (c'era una volta...), il mio turno preferito era all'ora di pranzo. E quindi non mangiavo? Si e no. Prima di immergermi anima e corpo nel pilates, mangiavo qualche pezzettino di parmigiano (proteine e calcio) con alcune albicocche secche (zuccheri e potassio). Così, senza appesantirmi, ero sazia, non avevo cali di pressione nè crampi, mi sentivo forte e appagata.
L'altroieri, mentre meditavo sulle albicocche al mercato, ho avuto un lampo e ho deciso di fare il risotto con, appunto, albicocche secche e parmigiano. Ma siccome niente rimane invariato, invece di sfumare il riso con il vino, ho aggiungo quel poco rhum che mi rimaneva dopo averci ammollato albicocche e uvetta.
Che buono che era!
E poi mica è finita così... :-)









Risotto con albicocche secche e parmigiano

160 g di riso (uso quasi sempre vialone nano)
1 scalogno
una manciata di albicocche secche
2 noci di burro salato
quel che rimaneva di rhum (30-40 ml forse)
parmigiano grattugiato abbondante
sale
pepe
tè verde alla rosa invece di acqua o brodo vegetale

- tritare lo scalogno, farlo soffriggere in una noce di burro

- aggiungere le albicocche secche tagliate a pezzetti, il riso e tostare per 1 minuto, sfumare con il rhum

- versare il tè verde caldo un pò per volta e cuocere il risotto, girando spesso

- alla fine della cottura regolare di sale e di pepe (il pepe serve proprio!), spegnere il fuoco, aggiungere il burro rimanente e il parmigiano, mantecare e coprire; lasciare per 1-2 minuti prima di servire

E poi mi direte se non avevo ragione!



6 commenti:

Rossella ha detto...

Mica male come fine delle albicocche.
L'uso del rhum nel risotto è geniale.

ideedicasa ha detto...

Davvero una delizia questo risotto. Originale accostamento! Buon 8 Marzo..Alison

CorradoT ha detto...

Molto interessante. Qualche dubbietto sul te', ma per il resto: sei una grande :))))

giuli ha detto...

Ma che meraviglia! Mi incuriosisce soprattutto il tea al posto del brodo....devo provare!
Un bacione e tanti auguri!

Pellegrina ha detto...

Mi piace tutto di questa ricetta e ho anche tutto per prepararla, a parte le rose nel tè...
mi sembra di una leggerezza e di un aroma rari... e adoro la sua originalità.

Daphne ha detto...

MaMMa mia!
questa è da provare...ottimo!!!
Buona pasqua &pasquetta rossetta ^__^
Spero che il brutto tempo sia passato.
Un abbraccio*

P.s. Se ci vediamo mi lasci un piattino? °__°