venerdì 25 gennaio 2013

Per tutti i gusti. Liguria in bianco, nero e a colori.



Ho deciso.
Chiederò la residenza allo Sheraton Malpensa - quante volte vi ho detto che lì mi sento a casa? - e l'asilo gastronomico presso "Per tutti i gusti". Amo gli spazi enormi e i sapori sempre diversi, l'atmosfera coinvolgente e amichevole, l'ampia cucina del ristorante il Canneto, i comodi letti dell'hotel, il puntuale ritrovarsi di vecchi e nuovi amici, la gente estranea in continuo movimento, le scoperte golose, i trucchi del mestiere, i prodotti sorprendenti, i personaggi unici, il tripudio di colori e di odori che accompagnano ogni evento, il panorama con le montagne all'orizzonte e persino i parcheggi intorno all'edificio. E non parliamo della vicinanza dell'aeroporto, il luogo magico, che mi fa sognare e mi fa venire voglia di scappare lontano. Già, sono vagabonda nell'anima e Alice oltre lo specchio nella vita. Per questo voglio sempre qualcosa di diverso, un sapore sconociuto, un'emozione nuova, un improvviso battito di cuore, una sorpresa dietro l'angolo. Sto andando oltre?..



 Rinornando a noi. Abbiamo inaugurato l'anno di #xtuttiigusti con la Liguria, la splendida regione stretta tra mare e montagna, la regione dove vivono tante mie amiche e che godono ogni giorno della splendida cucina e soprattutto del vero pesto genovese, quello che ci ha preparato il Re del pesto, il mitico Roberto Panizza.



 

Ecco i protagonisti  della giornata di lunedì 21 gennaio: Roberto Panizza (Il Genovese di Genova), Claudio Tiranini (A Spurcacciun-a di Savona), Flavio Costa (Arco Antico di Savona), Giuseppe Ricchebuono (Vescovado di Noli), fotografato dal nostro uomo xtuttiigusti Carlo Vischi. Purtroppo devo ammettere una svista imperdonabile: chissà come mai, mi manca almeno una foto di Ivano Ricchebono (The Cook di Genova), il quarto chef protagonista.  Devo fare "Mea culpa" 10 volte o sbucciare 4 kg di patate?

  

Claudio Tiranini ha scelto di dare il tocco particolare ai suoi tre piatti con i ricci di mare:
Tartare fuori tempo massimo, un delizioso tris di branzino, palamita e gamberi


Il mare galleggiante: gamberi cotti e crudi  con acqua di pomodoro e polpa di riccio

e in basso, La smorfia di cappesante, cotte e crude con l'uovetto di qualgia e polpa di riccio


Tra uno chef e l'altro, abbiamo conosciuto alcuni produttori dei vini locali, un prodotto che mi ha colpito di più è lo spumante sommerso di Bisson, "Abissi", che viene, appunto calato degli abissi del Parco Marino di Portofino.





Giuseppe Ricchebuono ci ha deliziati invece con i calamari sotto forma di gnocchetti e fritti in brodo di calamaro!




Per poi passare al sugherello affumicato con la crema di castagne e spuma di latte


Flavio Costa invece ha preparato la crema di carciofi con seppioline al nero e le bucce di limone candito e 
l'uovo affumicato con crema di patate, sottobosco, crumble di cacaio e germogli di piselli!




Ivano Ricchebono (allora, la penitenza?..) ha fatto i tortelli ripiaeni di crema di patate su crema di fagiolini guarniti con il pesco di Roberto e una fantastica parmigiana di triglie con sugo di fondo di triglie.



Non ho fatto le foto alla nostra fantastica cena ne all'aperitivo: colpa della batteria scarica della macchina fotografica, ma vi assicuro che è andato tutto alla perfezione. Come al solito. Nel caso voleste le prove, ho le foto fatte con il cellulare! :-)
E poi abbiamo fatto tardissimo dopo cena: ci siamo messi a chiacchierare con gli chef e abbiamo fatto, si e no, le 2 passate... Non c'è bisogno di aggiungere che se ho rifiutato un ultimo bicchiere di bollicine, la stanchezza c'era tutta? :-)
Per fortuna, allo Sheraton Malpensa si dorme bene...

3 commenti:

Foodlookers ha detto...

Molti complimenti, il tuo blog è molto bello! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

Visita adesso http://www.foodlookers.it

Lo staff Foodlookers

jultchik ha detto...

Юлик, красота!
жалко только,что не могу следить за твоими обновлениями

Cristiana Valeria ha detto...

Beata te...beati voi...cri

Related Posts with Thumbnails