venerdì 16 novembre 2012

ContestFiandino2012. Strudel alle mele cotogne, Lou Blau e burro salato




Prosegue la nostra avventura con Lelio e le sue Fattorie Fiandine, e con le mie compagne del blog: Ady, Giovanna, Carola e Concetta. Siamo già a 140 ricette e visto che vi rimangono SOLO 10 giorni, datevi da fare! So che possiamo arrivare ai numeri da capogiro!

Io purtroppo non sto cucinando. Non ne ho voglia, ne nessuno stimolo. Però i formaggi e il burro che mi ha mandato Lelio, me li sto gustando, e lo ringrazio ogni volta quando mi viene voglia di mangiare qualcosa di sfizioso e nutriente, senza dover inventare nulla. Addirittura un pezzo di pane solo con il burro salato!

Come sto?
Sto sempre giù, abbattuta, sconvolta per una serie di cose accadute negli ultimi giorni, per aver scoperto che colui con chi ho vissuto per 15 anni, si è rivelato un altro, uno sconosciuto, vile e spietato, che non ha esitato mettere una donna indifesa con le spalle al muro. Qualsiasi cosa abbia potuto fare a lui, meritavo un comportamento un pò più civile.  Non ho pianto. Non riesco a piangere, solo adesso, che sto scrivendo queste parole, non posso trattenere le lacrime. Me ne sono rimaste poche dopo la morte di papà.

Insomma, questo spiega perché non partecipo a tante cose, non pubblico post se non per impegni presi precedentemente ( e meno male, almeno so di avere dei doveri), non cucino e non invento stranezze firmate Rossa.

Ora devo reinventarmi una nuova vita, non le ricette. Devo trovarmi un lavoro che mi dia un minimo di sicurezza. Devo imparare a vivere da sola, e forse, un giorno, di fidarmi di nuovo.




Ora passiamo alla mia prescelta di oggi, alla ricetta di Oxana, la mia concittadina, che ha creato una cosa strepitosa: uno strudel al burro salato con le  mele cotogne cotte con Armagnac e Lou Blau ( che ieri ho mangiato con tanto gusto e elogiato!) Proposta autunnale, bellissimi colori, gusti robusti e delicati nello stesso tempo. E la foto?.. Non so voi, io sono rimasta incantata. Posso solo immaginare i sapori  dello strudel mescolarsi in bocca, magari con un bicchiere di un bianco aromatico. Un sogno, semplicemente. 



12 commenti:

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao giulia..
passo per un saluto , anche perche e davvero tanto che non passavo a salutarti..
ma ultimamente mi e davvero molto difficile passare da tutte e questo a me dispiace molto :( dovrei stare fissa al pc per poter passare da tutte ma purtroppo non mi e possibile ..
ti abbraccio e ti auguro un buon fine settimana..
lia

Angelica ha detto...

Ehi mi dispiace per la tua situazione...anche mia madre ha trascorso un periodo simile, e anche se non me lo sarei mai aspettata da lei, perchè è un tipo ansiosa, si è ripresa alla grande...deve passare solo un po' di tempo e devi impegnare la testa nel fare 1000 altre cose!
Infatti secondo me sbagli a non parteciapre ai contest o altro perchè devi distrarti!ne hai bisogno!

ps: questo strudel è spettacolare...e come hai scritto tu la foto è bellissima!

Un bacio
Angelica

Stefania ha detto...

mi dispiace davveo molto per ciò che stai passando. Non ci rimane che la consolazione che dopo il buio arriva sempre la luce. Ti abbraccio virtualmente. Un bacione

Manuela e Silvia ha detto...

Tesoro! le delusioni d'amore sono le peggiori! ti fidi di una persona, ti innamori..e poi scopri delle cose che ti fanno stare tanto male e dubitare perfino di te stessa!
Qualsiasi persona, anche la più forte, farebbe fatica a superare il tutto!
Ma cerca di guardare avanti, oltre a lui, intorno a te ci sono tante e tantissime persone che ti vogliono bene, hanno fiducia in te e nelle tue capacità! Le occasioni per distrarti certo non ti mancano..quindi, importante per te come donna e persona è guardare oltre a tutto!
un bacione ed un abbraccio

PS: una ricetta moolto scicchettosa e origialissima!

l'albero della carambola ha detto...

Ciao Giulia, non ci siamo mai conosciute di persona ma per me è come se fossi un'amica, ogni tanto con Sonia ci riferiamo a te dicendo "hai visto il post di Giulia-la-rossa che bello"?. Sono certa che la luce si intravede già, lo sento trasparire dalla tua "verve". Le mazzate arrivano sempre quando siamo più scoperte, quando non siamo pronte, quando proprio non ce lo aspettavamo. E fannocosì male...Io posso dirti che ti capisco. Ti comprendo. Che presto tutto tornerà a girare come vuoi tu. Vedrai. Intanto ti abbraccio e noto con piacere che questo strudel è...firmato ROSSA!!!
Baci
simo

Oxana ha detto...

Ciao Giulia!!
Grazie mille, sei un tesoro! Vedrai che riuscirai a fare tutto da sola, sei fortissima! E' duro, lo so benissimo. Pensa te che io ho sopravissuto qui da sola per 7 anni, senza nessuno che mi dava una mano. A volta mi sembrava che non ne posso più, lascio tutto e vado dalla mamma e dal papà. Tu hai tanta energia e sei bravissima!
Ti abbraccio forte forte e un grande bacione, bella!

Anonimo ha detto...

Ciao, leggo sempre, ma non scrivo mai. E ogni volta che ho letto il tuo blog ho sempre sognato di diventare così come te: indipendente, allegra, forte, bellissima....per favore, resuscita anche sta volta le fa che continui ancora a pensarla così. Un abbraccio. Lorenza.

Giulia ha detto...

Grazie di cuore a tutti voi, grazie!
Apprezzo ogni singola parola, ogni singola lettera. Ne ho bisogno, adesso, del vostro calore, più che mai.
Un bacione virtuale grande-grande!

Beatrice ha detto...

Cara Giulia sei una persona favolosa in tutti sensi, come ti ho scritto nel periodo del tuo lutto. Stringiti a tua figlia è lei il bene più prezioso

Milla ha detto...

Quante belle ricette ho visto in questo periodo con questi prodotti...peccato essermi persa il contest..complimenti anche a te...ottimo strudel...Il mondo di Milla è sbarcato su facebook se ti unisci ai miei lettori mi farà piacere, a presto

edvige ha detto...

Mi dispiace immensamente per tutto e capisco cosa significa non perchè ci sia passata personalmente ma per mia figlia oggi 46enne. Io ne ho 69 e mi ritengo fortunata.
Sono sicura che hai la forza necessaria per superare e ricordati NOI siamo importanti il resto anche se ci serve è companatico.
Un abbraccio spero di sentirti presto in forma e se ti va scrivimi direttamente una vecchietta alle volta fa bene e sono giovane dentro.
Bacioni e buona doemnica.
Edvige

Elsa S. ha detto...

15 anni sono tanti...
mi dispiace, non te lo meriti...
ma non smettere di credere nell'amore!!! Non lasciarti inaridire dalla crudeltà degli altri...sei una bella persona, sarai ricompensata!
Baci,
Elly

Related Posts with Thumbnails