mercoledì 29 agosto 2012

4 anni di Rossa di sera, poche considerazioni e un dessert ligth



Eccoci, ad un altro traguardo. 4 anni di blog, iniziato "senza un perché". Ho una buffa tendenza di dimenticare l'anniversario più importante della mia vita virtuale.... Ma che dico, virtuale, è già da molto tempo che questa realtà virtuale si è fusa con la vita vera, dandomi gioie e soddisfazioni, conoscenze superficiali e amizie che toccano il cuore, collaborazioni e partecipazioni... insomma,  tutto questo è  tremendamente vero e reale. Il piccolo blog, uno dei tanti nell'infinito virtuale, è diventato parte di me.

Rossa di sera non è più solo il nome di un diario, Rossa di sera sono io, Giulia.

Ed è pure vero che più vado avanti, più le cose cambiano, crescono e prendono forme, colori e intensità inaspettate. Vediamo cosa è successo nell'ultimo anno. Scrivo meno ricette on line (e va bene, oramai  sono talmente tante che è difficile distinguersi!), ma ne scrivo tantissime per la carta stampata, per i libri - i miei piccoli tesori che al giorno d'oggi sono 4 in Russia e 5 in Italia, e ce ne sono altri in arrivo!

Sono sempre in giro, e la cosa mi piace da matti: adoro viaggiare, soprattutto quando si tratta di viaggi enogastronomici (e quando non lo sono?..) Scrivo più di eventi esterni che di cucina mia, ma è solo l'altra parte della medaglia, perché imparo sempre molte cose e le metto in pratica, anche se non si vede.

Quest'anno, all'improvviso, sono dimagrita di 6 chili, senza fare nessuna dieta, anzi mangiando e bevendo come prima. Io dico di aver perso i chili di noia: sono sempre adrenalinica, vado a duemila, sono felice e a volte stressata, ma mi sento terribilmente viva. Ed è bellissimo.

Negli ultimi 366 giorni ho conosciuto più persone incredibili, ho visitato più luoghi straordinari, ho partecipato a più eventi interessanti, e ho fatto mille altre cose: molto più che in tre anni precedenti messi insieme! Son soddisfazioni...

Quest'anno ecco la mia immagine: il giro con il cellulare in mano, a twittare, chiacchierare, fotografare... in due parole, a comunicare. Oppure...


... questa è un'altra immagine che mi appartiene: bollicine rosé, sempre e ovunque, diventate la mia grande passione in pochi anni.

... Ho detto, poche considerazioni?.. Si, ma quando mi trovo a scrivere, è difficile frenarmi (devo sempre accorciare i testi perché supero di gran lunga il numero di battute richieste). Già, scrivere è un'altra mia passione, come fotografare, cucinare, mangiare, creare, inventare...

Cosa dovrei aspettarmi al quinto anno? Non lo so, è una sorpresa, ma, come dicevo un pò di tempo fa, "...Sono fortunata perché li raggiungo sempre, i miei obiettivi, ottengo sempre ciò che voglio. Prima o poi, in un modo o nell’altro."

Buon compeanno, Rossa!



E si festeggia molto ligth e molto rosso!






Aspic di Moscato d'Asti e fragole

600 ml di Moscato d'Asti
400 g di fragole
14 g di gelatina in fogli  (7)

- mettere in ammollo la gelatina

- lavare e asciugare le fragole; eliminare il piccolo e tagliarle a metà o in quarti

- versare 100 ml del Moscato d'Asti in un pentolino e riscaldarlo, possibilmente senza far bollire, aggiungere la gelatina strizzata e mescolare finché si sarà sciolta; raffreddare e versare il resto del Moscato

- versare un pò di liquido sul fondo degli stampini ( 8-10) e porre nel frigo per farlo solidificare

- distribuire le fragole negli stampini, coprire con il resto del liquido e porre nel frigo per 4-5 ore

- prima di servire, immergere gli stampini, uno per volta, nel recipiente con l'acqua calda per pochissimi secondi; posizionare gli aspic sui piatti e decorare con un ciuffetto di menta





19 commenti:

Fabiano Guatteri ha detto...

adoro le ricette, come questa, golose e al tempo stesso di non difficile esecuzione. E il moscato come ci sta :)

Morena ha detto...

Belle e delicate le tue considerazioni! Scopro ora che i nostri blog sono nati a pochissimi giorni uno dall'altro..In questi 4 anni tante cose anche per me ma l'ultimo è quello più intenso..Tu hai dei libri al tuo attivo io nemmeno uno ma chissà, forse un giorno! Comunque sia Ti auguro ancora tantissima fortuna con il tuo blog e per la tua vita!!
Morena

cristina b. ha detto...

auguriiiii!!! che i tuoi traguardi ti portino sempre più in alto! un forte abbraccio, sei una grande :)))

Milen@ ha detto...

Sono felice per te Giulia: tutte queste soddisfazini e le prossime a venire te le meriti grandemente, perchè sei una creatura aperta al nuovo, curiosa e capace, in continua evoluzione :D
Ti faccio i miei complimenti e ti auguro moltissime altre di queste ricorrenze :D

Martissima ha detto...

che fortunata a perdere 6 chili di noia e come ti invidio, i miei si sono così ben abbarbicati addosso che credo dovrò prendere una pialla per toglierli!!!!

a leggerti si capisce quante bollicine hai dentro ^____^ son felice per te.

Elena ha detto...

al tuo bellissimo blog

Acquolina ha detto...

tantissimi auguri e complimenti!
Francesca :-D

Stefania Orlando ha detto...

Brava, Giulia, ti meriti tutti i successi che vengono da tanto impegno!
Averti conosciuto seppur molto brevemente mi ha dato un'immagine ricca, viva...frizzante, come le bollicine che ti piacciono.
Ad maiora :-)

/Alessandro ha detto...

Tantissimi auguri Giulia! Il tuo blog e' stato il primo che ho iniziato a leggere ed il primo da cui ho attinto per provare ricette nuove. Grazie!

Valentina ha detto...

Auguri!!!

JAJO ha detto...

Adoro gli aspic e.... beh... 4 anni... sei poco più che una poppante :-D
Auguriiii !!!!

l'albero della carambola ha detto...

Brava, Giulia. Brava Rossa di sera. Brava. Mi son letta le tue considerazioni (intelligenti e delicate) e mi sono ritrovata in tante di esse... Un abbraccio sincero
simo

Giulia ha detto...

Fabiano, Morena, Cristina, Milena, Martissima, Elena, Francesca, Stefania, Alessandro, Valentina, Jacopo, Simona!
Carissimi, grazie a tutti voi, di cuore!!!

lasagnapazza ha detto...

Auguri!!! Ti seguo dai tuoi esordi. E se devo essere sincera forse rimpiango un po‘ la Giulia degli inizi...ma ti ammiro comunque ;)
ciao
mari

Manuela e Silvia ha detto...

Tantissimi auguri Giulia! come non accorgersi che Rossa di sera è cresciuto velocemente, ma dietro c'è sicuramente la bravura e l'impegno di una grande e simpaticissima donna ;)
un bacione

Anonimo ha detto...

Поздравляю, Росса ди сера! Юлькин, долгой жизни твоему блогу!
L'ape

Lacucinaimperfetta di Giuliana ha detto...

Mi sono unita al tuo bellissimo blog...buon "compleanno"!!!

Mariabianca ha detto...

Buon compleanno al tuo blog.

Patrizia ha detto...

Buon compleanno, Rossa!
Con tutto il cuore!

Related Posts with Thumbnails