domenica 15 aprile 2012

Anelletti con macco di fave novelle


macco di fave

La stagione delle fave sta quasi per finire ed io non avevo ancora fatto una ricetta che volevo provare dai tempi di macco di fave!  Nel libro di Ciccio Sultano avevo trovato all'epoca un paio di ricette con le fave fresche e mi ero promessa di farne almeno una versione di macco con i legumi novelli.
A quel punto il discorso è stato breve: che ci vuole a sgranare un pò di fave? Dato che avevo i pisellini freschi, ho aggiunto anche essi alla preparazione, e alla fine ho deciso di non fare la zuppa, ma condirci la pasta, gli anelletti, appunto, che avevo portato da Palermo tempo fa (Stefania, grazie!) Certo, la ricetta dello chef è stata stravolta, visto che ho voluto condire il tutto con il mio adorato aneto e una grattata di ragusano stagionato, ma in fondo, non ho mai amato copiare e basta.






Anelletti con macco di fave novelle

200 g di anelletti
100 g di fave sgranate
1 manciata di piselli freschi
1 piccola cipolla novella
1 spicchio di aglio
olio evo
sale
peperoncino
ragusano stagionato
aneto fresco

- versare un bicchiere di acqua in una ciotola con le fave e lasciarli in ammollo per un'oretta

- affettare la cipolla e l'aglio, soffriggerli delicatamente in 2-3 cucchiai di olio, aggiungere le fave e cuocere per qualche minuto, poi versare l'acqua di ammollo, abbassare la fiamma e cuocere finché saranno tenere

- sgranare i piselli, aggiungerli alle fave a metà cottura

- quando i legumi saranno cotti, aggiungere il sale, il peperoncino e schiacciarli con la forchetta

- lessare gli anelletti al dente, unire ai legumi schiacciati, mescolare, aggiungere una manciata di ragusano grattugiato e qualche rametto di aneto tritato

- distribuire nei piatti e condire con un filo di olio



macco di fave

9 commenti:

Claudia ha detto...

Buooonoo questo primo piatto!!! fave e piselli mi piacciono un sacco!! complimenti per il blog, ti ho scovato da poco e mi piace molto!!! mi risordi delle amiche russe dell'università ... ti aspetto da me, se ti va.
Un grande saluto, Claudia.

Kittys Kitchen ha detto...

Ciao tesoro!
Il tuo macco è senz'altro originale, poi come viene la primavera io ho sempre tantissima voglia di questi legumi.
Zuppa irresistibile.
Buona settimana a presto!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, le fave sono un tipo di legume che ci piace moltissimo, la tua idea del macco in versione asciutta è davvero semplice e perfetta come condimento per i cannellini! Ce la ricordiamo...anche con la spolverata di ragusano e l'aneto eh!?!
bacioni

ilcucchiaiodoro ha detto...

E anche io come te ancora non ho provato le fave... ma per la verità in giro non ne ho trovate di belle :((
Questo piatto è davvero favoloso! Se il macco è buono con le fave secche immaginiamoci con quelle fresche!
;-)

Lefrancbuveur ha detto...

Booone!

Gio ha detto...

Giulia hai fatto un piatto di pasta bello saporito come piace a me!
bello anche a vederlo, che fame mi hai messo :P

Mamma Papera ha detto...

sembra la pasta e fave che fa mia mamma ottimeeeeee ^^

Cenerentola ha detto...

sono davvero curiosa di provare questo piatto! vedo inoltre che apprezzi il formaggio ragusano...pensa un pò io sono di Ragusa!! :)

Cleare TheRedTomato ha detto...

le fave quest'anno ancora nn le ho mangiate! e dovrei dato che fanno benissimo! La tua versione stravolta mi piace tanto..che buono l'aneto!

Related Posts with Thumbnails