venerdì 16 marzo 2012

Parigi in 3 giorni: da fare, da vedere, da mangiare



Ve l'avevo già anticipato di aver festeggiato a Parigi una data importante? Il mio compleanno da una cifra tonda-tonda? E che questo viaggio è stato il regalo della mia dolce metà? Si?.. Allora non mi resta che raccontarvi la mia piccola cronaca personale, portarvi in giro a Parigi insieme a me, ripercorrendo le tappe più belle, interessanti e gourmet -  un bel concentrato di 3 giorni in una delle città più affascinanti del mondo.
                                                                   Bon voyage!


Parigi, sto arrivando!

il delizioso Hotel Astor Saint-Honoré  (i letti sono comodissimi!)
La posizione dell'hotel è stata davvero strategica: a due passi dall'Eliseo, les Champs Elysées, la rue Faubourg Saint-Honoré, la place de la Madeleine...

dopo esserci sistemati in hotel, siamo andati subito a fare una bella passeggiata a piedi fino alla Tour Eiffel. Naturalmente, non prima di esserci fermati in una brasserie a mangiare le confit de canard  (era l'ora di pranzo!)
Per quanto riguarda la Tour Eiffel: prenotate la visita prima su internet, se non volete fare la fila chilometrica. Avrei voluto anche mangiare in uno dei ristoranti della torre, ma erano tutti prenotati giorni prima. Peccato, ma non troppo....

in giro...

Chi fa colazione da Tiffani, chi -  aperitivo da Cartier. 
Mi spiego.
Siamo arrivati fino a les Champs Elysées, abbiamo visto Cartier, e la mia dolce metà, grande amante del marchio, mi ha proposto di entrare a vedere le nuove collezioni.
Stavamo guardando alcuni anelli, quando un commesso ha chiesto se volevamo vedere qualcosa in particolare. Perché no? 
Stavo provando con piacere uno degli magnifici anelli con la pantera, quando quel commesso aveva detto che sarebbe perfetto per un anniversario importante.
 "..Béh, in effetti ci sarebbe... oggi è il mio anniversaire..."
"Oh, ma davvero?!.. E quanti ne fa, 35?..No?.. 40?!.. Non è possibile!.. Mademoiselle, champagne, champagne pour madame!.."
Certo, quel magnifico anello da 24 800 euro è rimasto da Cartier, ma il piacere di averlo indossato e di aver  brindato in mezzo ai diamanti non me lo leva nessuno!

...sono entrata da Sephora per prendere un lucidalabbra...
... sono uscita con creme, cremette, campioncini, trucco fatto  e, certamente, il lucidalabbra! Un altro.

è ora di festeggiare! Si va da "Le Procope", il più antico ristorante di Parigi, fondato però come caffetteria-gelateria nel 1686 da Francesco Procopio, gentiluomo di Palermo .




il menù è classico: ostriche e champagne, fois gras e brioche, paté en croute, coq au vin, entrecote de race Normande...
Tutto perfetto.



un cuore in offerta?..
due cuori e una vetrina?..

un'altra novità in fatto di creme di bellezza - petali di Siberia!


il giorno dopo, dopo un'ottima colazione a base di viennoiserie e litri di caffé, siamo andati a cercare la boutique dove fanno l'unico profumo che riesco a (sop)portare: La Rose de Rosine. La Boutique si chiama Le parfums de Rosine, appunto, e si trova nella Gallerie de Valois, Jardins de Palais Royal.







Ma dopo abbiamo deciso di prendere l'autobus turistico: questo è il migliore, ha 4 itinerari e il costo molto conveniente, 26 euro per un biglietto che vale 2 gg. Meglio di così per girare Parigi!...

Notre Dame de Paris




Louvre


Musée d'Orsay che volevo visitare da tanto tempo -  adoro gli impressionisti.

lo spuntino pomeridiano?.. Semplice: nella famosa pasticceria Dalloyau, rue Faubourg Saint Honoré.
Le VRAI Opéra de Dalloyau

e ricominciamo...
place Vendôme, dopo di che ritorniamo a piedi in albergo, a riposare, perché ci aspetta un'altra bella serata


...nel mitico Buddha Bar. Ci sono stata 14 anni fa e ne sono innamorata da allora.

enorme statua di Buddha, ottimi cocktail, bellissima musica...

cena a base di specialità orientali: involtini con verdure croccanti in stile vietnamita, anatra laccata, teppaniyaki e .. tris di crèmes brulées!

Ve l'avevo detto che l'hotel si trova vicino alla place Madeleine?.. Il paradiso per i gourmet: Hediard, Fauchon, caviale, champagne...

e a due passi -  Ladurée (ottimi macarons) e Pierre Hermé (l'unico che mi manca)


ma vogliamo parlare di una "semplice" boutique di formaggi?..

purtroppo anche il terzo giorno è finito, troppo in fretta.
L'ultimo calice di champagne e via...

13 commenti:

Gio ha detto...

sempre bella Paris!
dopo le vancanze di Pasqua in Umbria ho già programmato un long we nel Marais :D
buon we!

Anonimo ha detto...

Париж, Париж! Мы ходили практически по одним и тем же местам, ну почему не встретились? Представляешь себе, если бы так вдруг случайно?))))
L'ape.

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Bellissimo compleanno festeggiato nella maniera migliore, in un posto fantastico concedendosi tanti piccoli regali e momenti di felità.
Ancora tanti auguri.
Fabio

Claudia ha detto...

ciao Giulia, auguri per i tuoi 40 anni!!!!! Ma Parigi sapeva che stavi arrivando!!!! Paris è sempre Paris romantica e chic....a presto Claudia

Claudia ha detto...

ciao Giulia, ci riprovo mi ha cancellato il commento.
Auguri di buon compleanno per questa data importante...ma Parigi sapeva che stavi arrivando. comunque Paris è sempre Paris chic e romantica . a presto

JAJO ha detto...

Riecco la mia Rossa Michelin (e mai "stellata" più di questa volta)...
Troppo bello il Buddha bar! Però anche quella "semplice" boutique di formaggi....
E bravo Stefano: però la prossima volta fai un po' di economia e 25.000€ per un "anelluccio" spendili, dai ! hahahahahaha
Auguri tondi tondi ancora una volta !
Ciaooo

Acquolina ha detto...

un compleanno perfetto!
sei bellissima, il brindisi in mezzo ai diamanti si ricorda di sicuro! :-D

Elisabetta ha detto...

invidia invidia!!!!

Petrusina ha detto...

Che dire..Parigi è sempre romantica e seducente. Complimenti a te, sei bravissima. Ciao, Petrusina.

marsettina ha detto...

parigi è stupenda ed è ancor più bella con le tue foto!

ViaggiandoMangiando ha detto...

paris c'est tojours paris!
bonne anniversaire!!
bacione, ale

iris ha detto...

Очень своевременный пост. Будем в Париже в след. месяце. Особенно впечатлил Будда-бар. А сыры дают попробовать? Надеюсь, моего скудного французского хватит, чтобы попросить...

Geillis ha detto...

Ma auguri!!! io sono stata cinque volte a Parigi, sono praticamente una maniaca di questa città e non me ne stanco mai, neanche di guardarne le fotografie e leggerne i racconti: non c'è modo migliore di festeggiare il proprio compleanno importante nella città più romantica del mondo, te lo ricorderai per il resto della vita :)

Related Posts with Thumbnails