mercoledì 29 giugno 2011

Linguine all'astice con basilico


coltelli zwilling
... Estate, sole, mare... No, questo l'avevo già detto. 
...Afa, caldo, voglia di-non-fare-niente? Lo sto dicendo da giorni.
.. Amici che tra qualche giorno purtroppo devono ripartire - tristezza.

E le cose belle?! Ma si, la figlia che ieri ha passato l'esame di pratica e sta per prendere il foglio rosa!! Che brava che è, ne sono davvero orgogliosa! La figlia, diventata maggiorenne pochi mesi fa, che tra poco prenderà la patente, farà l'ultimo anno di liceo, andrà all'Università.. Ma come ha fatto a crescere così in fretta?!

Sapete tutti che non riesco quasi mai a partecipare ai svariati contest, nonostante tutta la mia buona volontà ( e con l'occasione mi scuso con amiche e amici dei blog), ma ieri ho visto in rete uno che mi ha fatto venire voglia di ...

Continua...

lunedì 27 giugno 2011

Gambero Rosso: Mangiar bene low cost



Venerdì 24.06 nella Città del Gusto è stata la presentata la nuova, quinta edizione di una guida molto attuale e utile a tutti gli amanti del cibo, Mangiare bene low cost. Ora in Italia ci sono 1150 indirizzi dove si può mangiare bene spendendo poco, anzi pochissimo: dai 10 ai 30 euro. La guida è divisa in 3 categorie: Break Gourmet, A tavola e Alta cucina per tutti.
La presentazione del libricino firmato Gambero Rosso è stata fatta da  Paolo Cuccia, presidente del GRH, e dal suo discorso si vedeva proprio quanto ci tenesse! Dopodiché ha seguito la premiazione dei migliori nelle tre categorie.
Alla fine -  foto di (numeroso) gruppo e aperitivo a base di piccoli sfizi e grandi birre.

Cosa dire? Mi sa che quest'estate userò la guida molto spesso!

Volete sapere un paio di indirizzi ad Anzio?

Enoteca Del Gatto dove bere un bicchiere di ottimo vino accompagnato da tanti golosi antipastini
Trattoria La Fraschetta del Mare dove gustare il pesce azzurro in modi più impensabili


Continua...

giovedì 23 giugno 2011

martedì 21 giugno 2011

Sapete degustare olio?



Ci tenevo proprio tanto a condividere con voi la mia esperienza, anche se sono sicura che molti di voi conoscono bene l'argomento. Una quindicina di giorni fa, esattamente, 8 giugno, alla Città del Gusto è stata presentata la guida Oli d'Italia che Gambero Rosso ha realizzato in collaborazione con Unaprol. Ovviamente, l'evento è stato accompagnato  dalla degustazione degli oli dei migliori produttori italiani.



Continua...

giovedì 16 giugno 2011

Pane semplice-semplice e pomodorini schiattarisciati



Non so se avete notato, ma ultimamente  il mio blog è diventato un blog di eventi, degustazioni, incontri ecc, e non più di cucina e ricette. Perché, non si mangia più a casa della Rossa? Tranquilli, nessuno muore di fame, ma la voglia di ritrarre i piatti dei nostri pasti non è tanta (così come anche il tempo a disposizione). Qualche tempo fa mi lamentavo che ho smesso di sfornare il pane per colta di un bravissimo fornaio sotto casa, ma a forza di scriverlo, la voglia di pane casalingo è ritornata. Inoltre, facendo un pò di ricerche per il lavoro, ho trovato una ricetta pugliese semplicissima,  dal nome accattivante - "pomodorini schiattarisciati". Perfetta per abbinarla al pane.

Continua...

martedì 14 giugno 2011

Gente del Fud, valorizziamo l'Italia!










Tornata poche ore fa, sono ancora emozionata da un weekend straordinario.
Solo due parole: Gente del Fud è un progetto semplicemente fantastico della Garofalo pensato per valorizzare ancora di più il nostro paese (scusate se dico "nostro", ma anche se non sono nata italiana, lo sono diventata al 100%, e considero l'Italia il mio paese tanto quanto la Russia). In cosa consiste? A settembre sarà lanciato un gran bel sito (la home page, ancora in costruzione, è sulla foto in basso) che raccoglierà sulle proprie pagine tantissime eccellenze gastronomiche italiane, e noi, foodbloggers/foodies/amanti del buon cibo, dovremo soltanto segnalare i prodotti del territorio che meritano di essere conosciuti al di fuori della provincia o della regione. Ovviamemente, la partecipazione al progetto è assolutamente volontaria, ma chi non vorrebbe farne parte?! Per sapere qualcosa in più sul we ecc, vi rimando da Corrado, io magari scriverò un'latro post più avanti.




Ma la mia avventura in Campania non era finita lì: dopo il mega raduno dei bloggers, io e la mia dolce metà, "il marito della Rossa" come si autodefinisce, siamo andati  a Paestum, a vedere i templi e a rendere omaggio alla ottima cucina del Cilento. Ma di questo parleremo un'altra volta, ora scappo!


Continua...

venerdì 10 giugno 2011

giovedì 9 giugno 2011

... di Burro salato, di libri, di viaggi...


L'altroieri ho avuto una giornata piena di emozioni: il fantastico pranzo a Milano, un'incontro a sorpresa (e ve ne parlerò nel prossimo post, non riesco a stare dietro a tutto quello che mi succede ultimamente) e, la sera, un pacchetto che mi aspettava a casa: con dentro  il tanto atteso libro "Il Burro salato" (Araba Fenice Edizioni), nato dalla collaborazione di Fattorie Fiandino, Sandra Salerno e 34  foodblogger tra i quali la vostra Rossa!

A proposito di libri: chi sa, ci vediamo presto a Sorrento. Chi vuole avere i miei libri e non sa come fare, fatemelo sapere nei commenti o tramite l'email, che ci penso io!



Ritornando al libro del burro: ho partecipato con una semplicissima ricetta di madeleines al burro salato e fava tonka  (il mio ingrediente feticcio da un'anno e mezzo a questa parte ), e quando ho saputo che i miei dolcetti faranno parte della raccolta, sono rimasta veramente molto contenta! Vuol dire che la semplicità paga e appaga.

 Questo libro lo potete acquistare presso le migliori librerie, e ve lo consiglio seriamente: a parte le nostre buonissime foobloggeriane ricette, ce ne sono altre due, inedite, di Barbara Voiarino, designer e illustratrice, e di Dan Lerner, foodblogger e produttore di vino.

 Personalmente sono orgogliosa e molto soddisfatta di aver preso parte a questo progetto.

Ed infine un sentito GRAZIE a Lelio Bottero - senza di lui non sarebbe successo niente di tutto ciò!


Continua...

lunedì 6 giugno 2011

Pane a lievitazione naturale secondo Romeo Ronci



Lo so, lo so, l'avevo promesso, questo reportage, per la scorsa settimana, però sono un pò come il pane a lievitazione naturale: ho bisogno di tempo, tanto tempo... :-)) Avevo già accennato che sono stata nel santuario del pane, di quel pane che adoro, ovvero nel quasi centenario Panificio Ronci che si trova a due passi da casa mia, in vicolo dei Fabbri 4, ad Anzio. A proposito, avete notato che ultimamente non faccio più il pane a casa? E non è solo per la mancanza di tempo, no! E' tutta colpa di Romeo, il giovane titolare nonché  bravissimo e appassionato fornaio dal nome più romantico del mondo. E' colpa sua se non sforno più niente: e chi me lo fa fare se c'è lui, con il suo fantastico pane a lievitazione naturale, la pizza bianca più buona del mondo e la sfiziosissima scrocchiarella, unica nel suo genere?! A proposito -  e lo dico subito - Romeo fa consulenze esterne, perché in realtà i forni che fanno il vero pane a lievitazione naturale, solo pochi, ma ci sono sempre più persone interessate all'argomento.


Insomma, alla fine non ho resistito e ho chiesto a Romeo se potevo assistere alla lavorazione, fotografare tutto il processo e scoprire qualche segreto del suo pane per poi pubblicarlo nel mio blog, ovviamente in cambio di foto e di tutta la pubblicità che posso offrire nel mio piccolo. Lui ha detto di si, avvertendomi che avrei dovuto alzarmi presto, prestissimo! Ma voi che mi conoscete, sapete che posso andare in capo al mondo se qualcosa mi interessa, figuriamoci se non mi alzo alle 4 del mattino! :-))




Continua...

mercoledì 1 giugno 2011

Campi di papaveri, ulivi e ... trulli!



Quest'anno io e la mia amica siamo letteralmente ossessionate dai campi di papaveri! Ogni volta che ci vediamo o ci sentiamo: "Allora, quand'è che andiamo per i campi a fare foto?! Dove andiamo stavolta? Dove si trovano i papaveri più belli?"..
Queste foto sono il risultato della nostra uscita di qualche tempo fa. In più siamo state fortunate ad aver trovato una piantaggione di ulivi con un bellissimo trullo (o simil trullo) in mezzo. Era abbandonato, ma per un attimo ci è sembrato di ritrovarci in Puglia, come l'estate scorsa, eppure stavamo in mezzo alla campagna laziale.
Finito con i papaveri (forse!), tra poco ricominciamo. Con i girasoli. Qualcuno ha altri suggerimenti?

...Oggi, pare, ho finito una grossa parte del lavoro: ho cucinato gli ultimi piatti della lista, ho scattato le ultime foto, ed ora mi rimane da fare solo la postproduzione e la scrittura di una quindicina di ricette!


Continua...
Related Posts with Thumbnails