giovedì 20 ottobre 2011

Schi, zuppa di crauti, e Taste & Match


cocotte di ghisa staub


Anche se oramai è arrivato l'autunno, ed è proprio quello il tempo delle zuppe, la ricetta che vi voglio presentare oggi si può mangiare benissimo anche con il caldo, in quanto è fresca, leggera perché non contiene nè carne nè legumi. Ma prima parliamo di un evento romano, Taste&Match, che si terrà il 30 ottobre nel caffè letterario Mind, Cibo per la mente , Via Federico Nansen 62. Perché ve ne parlo? Perché ci sarà da divertirsi, gastronomicamente parlando,  nell'abbinare 8 vini ai 8 piatti (2 antipasti, 2 primi, 2 secondi e 2 dolci).
E allora, direte voi? 
Ma qui viene la parte più bella: gli addetti ai sapori siamo noi, 8 foodblogger!
Fernando (Winexplorer)
Vita da Precisina (Nadia Taglialatela) 
Ma Che Ti Sei Mangiato (Rossella Di Bidino)
Rossa di Sera (Giulia Nekorkina)
Pareti di Zucchero (Giulia Sagnotti)
Lievito e Spine (Eva Attanasio)
Verde Cardamomo (Claudia Tiberti)
Burro E Alici (Giovanna Cozzi)
In Cucina con Giulia (Giulia di Costanzo)
Sbrigatevi, ci sono solo 100 posti disponibili!
Il costo della serata 25 €
Troverete qui tutte le info utili.




Ieri, come di consueto, sono stata al mercato, e cosa ho trovato?? I miei adorati tulipani, primissimi della stagione! Roba da non credere! E non sono olandesi, ma di un fioraio locale. E la cosa più bella (tanto per non farci mancare nulla) è che sono di una varietà "pappagallo" che amo molto, ma li conoscevo in tutti i colori tranne che in bianco. Cosa volere di più? Bellissimi tulipani bianchi a metà ottobre sul mio tavolo!
Guardate quanto sono splendidi!





Dovete sapere che in Russia i primi piatti non sono pasta o riso, ma zuppe. Ce ne sono di tutti tipi e per tutti i gusti: di carne, di pesce, di verdure, di cereali, dense e liquide, salate, acidule e anche ... dolci! Il buono delle zuppe è che possono fare da piatto unico, sopratutto se accompagnate dai pirozhki (piccoli panini lievitati ripieni di ogni bendidio).

Infatti, stiamo pensando con Carola della  famosa casetta delle pesche di organizzare nella sua casetta una lezioncina a base di zuppe, calde e saporite, e pirozhki, dorati e profumati. Che ve ne pare?


Schi, zuppa di crauti con funghi secchi

800 g di crauti
50 g di funghi secchi
1 cipolla
1 radice di prezzemolo
1 pomodoro
4 cucchiai di olio
sale
zucchero
smetana
erbette tritate

- ammollare i funghi nell’acqua bollente per un’ora. Trascorso il tempo, strizzarli, affettare finemente e rosolare in un cucchiaio del olio; filtrare l'acqua di funghi

- rosolare i crauti in una pentola con due cucchiai del olio con poca acqua e un pizzico di zucchero. Poi aggiungere i funghi e la loro acqua (si può aggiungere anche le patate a cubetti)

- rosolare a parte la cipolla e la radice del prezzemolo tritati (volendo si può mettere anche il sedano e le carote) e i pomodori a cubetti. Aggiungere le verdure nella pentola con i crauti

- se serve, aggiustare con l’altro sale e lo zucchero, mescolare e togliere dal fuoco. Si può anche grattugiarvi uno spicchio di aglio. Coprire e lasciare a insaporire 15-20 minuti

-servire con una cucchiaiata di smetana e le erbette tritate.


cocotte di ghisa staub



13 commenti:

Annalisa -Piccanti Sapori Speziati- ha detto...

Wow, aspetterò con ansia il racconto di quella serata..
Complimenti per la preparazione..molto particolare, come sempre! ^.-

Angelica ha detto...

Inizio le zuppe?
qui è arrivata la pioggia e il freddo!
bellissime le foto...
complimenti!

Giovanna ha detto...

Che bella iniziativa ;) !!!

Cristina ha detto...

peccato essere cosi lontana, mi sarebbe piaciuto vedervi all'opera! la ricetta mi piace assai, e anche l'idea delle lezione!voglio saperne di più! sisisi

CorradoT ha detto...

Mica male questa zuppa.
Eventualmente dove potrebbe essere la lezioncina, a casa di Carola?

Giulia ha detto...

Annalisa, dovrai aspettare ancora 10 gg, il racconto!

Angelica, si alle zuppe! E' ora, sopratutto dopo il diluvio di stamattina!

Giovanna, si, lo credo anch'io!

Cristina, ma non cucineremo nel locale! INvece potresti venire da Carola quando faremo una lezioncina!

Corrado, si, proprio da Carola! Ci fai un pensierino?

Gianluca ha detto...

Anche se sono un amante della cucina tradizionale italiana, e in particolar modo della cucina romagnola, devo dire che questa sorta di zuppetta (se si puo definire tale) mi incuriosisce parecchio, è un mix di ingredienti che penso possa piacermi.... Per saperlo dovrei provare! Un saluto a tutti i lettori a presto.

Erika ha detto...

Mia mamma, che era fiumana, preparava la jota una minestra con fagioli, orzo e crauti. La si mangia in Friuli e a noi piaceva fredda anche d'estate.
Complimenti per tutto.
Un salutone.

Max ha detto...

Adoro i tulipani...uno dei miei fiori preferiti insieme alle calle...non ho parole per la zuppa...dev'essere fantastica, ciao.

fantasie ha detto...

Ma perché non abitiamo più vicine???

Enrica ha detto...

Beato chi abita a roma... mi piacerebbe moltissimo partecipare, mi consolo con questa zuppa!

Gio ha detto...

ma sei superattiva! :)
ottima la zuppa fa tanto autunno!
buona domenica

Acquolina ha detto...

peccato essere così lontana, chissà che bella serata il "Taste & match"!
bacioni
Francesca

Related Posts with Thumbnails