lunedì 3 ottobre 2011

Calamari con capperi e rosmarino



Prima di condividere con voi una ricetta semplice-semplice, ma di grande e sorprendente  impatto gustativo, vi volevo anticipare il prossimo post. Non ce la faccio a pubblicarlo oggi, magari domani o dopodomani al massimo (non solo ci sarebbero, come al solito, le centomila foto da rivedere, selezionare e ritoccare, ma anche parole intelligenti da scrivere), però volevo dire soltanto che sabato ho partecipato ad una serata molto importante , dedicata ai 30 anni dell'attività dell'azienda Dr. Schaer, leader nella produzione degli alimenti senza glutine. Non essendo celiaca io ne i miei cari, comunque conosco persone che hanno questo problema ( che non vogliamo chiamare malattia), e volevo capirne qualcosa di più. La serata è stata magnifica, organizzata perfettamente nei minimi dettagli, in uno stupendo castello di Torcrescenza alle porte di Roma. Insomma, ci tengo a raccontarvi quello che ho scoperto.
Ma adesso passiamo alla ricetta (gluten free, of course!)






Un pò di tempo fa ho ricevuto in regalo dei magnifici capperi siciliani. Non ricordo se l'avevo mai detto, ma adoro i capperi, molto più di olive e altri sottosale/sottaceti/sottoli ecc. Li mangerei così, al naturale. In più non li dissalo mai, cercando di usarne la quantità giusta per insaporire il piatto senza ricorrere al sale puro, e nello stesso tempo arricchirlo di sapore a me molto caro. La ricetta di oggi non ha dosi precise, si fa tutto a occhio, assecondando i propri gusti.
Ah, l'abbinamento calamari-rosmarino mi è stato consigliato da un'amica. Ero un pò scettica, ma si è rivelato sorprendentemente buono.

Calamari con capperi e rosmarino

6 calamari medi
2-4 rametti di rosmarino
1-2 cucchiai di capperi
2-3 spicchi di aglio
olio evo
limone

- pulire i calamari, aprirli e tagliare a metà, poi inciderli con il coltello affilato, creando una griglia sottile

- schiacciare l'aglio in camicia con la parte piatta del coltello, rosolarlo leggermente nell'olio in una larga padella antiaderente

- aggiungere i filetti di calamari e il rosmarino, farli saltare insieme per 2-3 minuti

- aggiungere i capperi e un paio di fettine di limone, portare avanti la cottura per altri 2-3 minuti, smuovendo spesso la padella

- servire subito con i spicchi di limone e un bicchiere di un buon Sauvignon






14 commenti:

Marina@QCne ha detto...

Ricetta stupenda, mia cara! Buona settimana

Claudia ha detto...

QUesta ricetta è strepitosa...originale e gustosa!!!

Federica ha detto...

E' splendido lo scenario di quel castello illuminato di notte. E gustosissimi i tuoi calamari. Io lo aggiungo spesso il rosamrino, è una delle erbe aromatiche che preferisco. Un bacio, buona settimana

Max ha detto...

Fantastica preparazione, di quelle che piacciono a me...suggestive le altre foto...ciao.

arabafelice ha detto...

Mi ispira moltissimo, ho degli ottimi capperi e proverò di certo l'abbinamento!

Mary ha detto...

bella ricetta!

Simo ha detto...

Mai provato questo abbinamento, ne immagino il profumo...che bontà!
Buon inizio settimana

fantasie ha detto...

Sono felice della tua partecipazione a questo evento e della tua ricetta naturalmente gluten free... ora ti aspetto entro l'8 ottobre con una ricetta con i fichi senza glutine per il mio contest! :)
P.s. Si possono usare anche fichi secchi e marmellata di fichi! :)

Serena ha detto...

La ricetta è da urlo e la replicherò sicuramente, magari con il polpo... che dici, lo vedi bene? La prima foto è splendida!
Anch'io ho partecipato a un evento organizzato dalla Dr Schaer l'anno scorso e l'ho trovato interessantissimo!

JAJO ha detto...

Ottimi, ma provali con... la liquirizia :-D

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

fantastica! calamari capperi e rosmarino, molto interessante, suona delizioso, la provo sicuramente!

l'albero della carambola ha detto...

Abbinamento insolito ma decisamente da provare, Giulia...grazie per aver condiviso l'idea della tua amica...Un saluto affettuoso
simo

meandfrankieavalon ha detto...

Squisito!!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Che meraviglia questo piatto! L'avevo adocchiato su fb e mi era piaciuto,adoro quando i piatti sono cucinati in modo semplice e con gusto. Hai fatto bene a parlarne anche io conosco persone che hanno questa intolleranza e a volte per i bambini diventa davvero difficile... bella comunque l'atmosfera del castello!

Related Posts with Thumbnails