giovedì 16 giugno 2011

Pane semplice-semplice e pomodorini schiattarisciati



Non so se avete notato, ma ultimamente  il mio blog è diventato un blog di eventi, degustazioni, incontri ecc, e non più di cucina e ricette. Perché, non si mangia più a casa della Rossa? Tranquilli, nessuno muore di fame, ma la voglia di ritrarre i piatti dei nostri pasti non è tanta (così come anche il tempo a disposizione). Qualche tempo fa mi lamentavo che ho smesso di sfornare il pane per colta di un bravissimo fornaio sotto casa, ma a forza di scriverlo, la voglia di pane casalingo è ritornata. Inoltre, facendo un pò di ricerche per il lavoro, ho trovato una ricetta pugliese semplicissima,  dal nome accattivante - "pomodorini schiattarisciati". Perfetta per abbinarla al pane.






Pane con farina di grano duro

150 g di farina 0
150 g di farina di grano duro
200 ml di acqua tiepida frizzante
1/2 cucchiaino di lievito di birra secco
1 cucchiaino di sale

Il mio fornaio di fiducia mi ha svelato qualcosa di molto utile: il realtà il lievito, secco o fresco, andrebbe maneggiato il meno possibile perché perde forza. Quindi non serve scioglierlo nell'acqua o lavorarlo con lo zucchero, basta metterlo semplicemente nella farina ed impastare! Un vero tesoro per le pigre come me! Fidatevi, funziona!

Dunque,
- impastare farina con lievito e l'acqua (nella macchina da pane o nel KA), dopo 10-15 minuti aggiungere il sale, impastare ancora per 10 minuti circa, coprire la ciotola con la pasta e metterla al caldo per 2-2,5 ore

- fare le pieghe come se fosse la pasta sfoglia, coprire con un canovaccio e lasciare a riposare per 1 ora

- per formare il pane come il mio, guqrdate questo video! 



  


- una volta fatto, lasciare a riposare il pane ancora per 20-30 minuti, poi fare il taglio ed infornare il pane a 240-250° sulla placca riscaldata per 30-35 minuti

- raffreddare sulla griglia


coltelli zwilling

Per i pomodorini invece non ci vuole proprio niente, giusto 10 minuti, mentre il pane sta nel forno. E' il bello che possono essere insaporiti a piacere!

Pomodorini schiattarisciati

500 g di pomodorini ciliegini
4-5 cucchiai di olio evo
2-4 spicchi di aglio
sale

varianti:
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaino di origano
2 filetti di acciughe

basilico
olive

prezzemolo
peperoncino

aceto balsamico ecc

- schiacciare l'aglio con il coltello, versare l'olio ( e magari il peperoncino) in una larga padella e mettere i pomodorini in uno strato

- accendere il fuoco, coprire la padella e cuocere i pomodorini per 5-6 minuti, agitando spesso la padella

- aggiungere capperi, origano e acciughe e cuocere ancora per 1-2 minuti

- altrimenti togliere dal fuoco e aggiungere basilico, prezzemolo, olive o aceto balsamico, mescolare e lasciare per 5 minuti con il coperchio


Tutto qui! Lìimportante è non cuocere troppo , altrimenti i pomodorini diventano il sugo. Questi pomodorini sono perfetti per le bruschette, ripieni di torte salate, condimento per la pasta, per le focacce, per riempire i cestini di brisé ecc

19 commenti:

Federica ha detto...

bellissimo post, il pane ha sempre il suo fascino, presentato così poi è straordinario!!!baci!

Federica ha detto...

Il nome di quei pomodorini è buffissimo!!! E su quel pane appena sfornato devono essere magnifici. Bacioni, buona giornata

Kristina ha detto...

A parte il pane, che adoro, quei pomodorini nelle cocottine sono fantastici, viene voglia di affondarci due dita e pizzicare il più sugoso.. complimenti per la ricetta veloce ma buonissima! ciao Kris

Dora ha detto...

Troppo tempo che non passavo qui. Male, male!! Già mi hai messo fame...non si fa così eh!!

Un bacio

Barbara ha detto...

Ciao Rossa, buondì :)
Grazie della dritta sul lievito, non lo sapevo, io lo sciolgo sempre nell'acqua :P Che buoni questi pomodorini coi capperi e la acciughe! Me li immagino come condimento su una bella pizza... yummi!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Il pane fatto in casa tesoro è davvero un magia che si compie ogni volta che il suo profumo si espande nella cucina e questo tuo pane sarà oltre che profumatissimo anche delizioso e questa ricetta dei pomodori la trovo azzeccatissima,un inno all'estate!!!bacioni e tvbbbbbbbbbbbb,e ti aspetto nel blog per il contest mi raccomando!!
Imma

Mirtilla ha detto...

nn si finisce mai di imparare,ottimo consiglio!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao rossa! noi utilizziamo spesso il lievito secco, lo preferiamo per il pane perchè si conserva meglio. Solitamente lo mettiamo direttamente nella farina e poi iniziamo l'impasto...senza quindi scioglierlo..il risultato è sempre perfetto!
Buonissimi e particolari anche questi pomodorini!
baci baci

Onde99 ha detto...

Adoro troppo quei pomodorini, il pane lo userei per farci la puccetta!

ornella ha detto...

Schiattarisciati..troppo forte 'sto nome e sicuramente anche troppo buoni, soprattutto schiaffarisciati :-D sopra a quel pane appena sfornato..Baci, buona giornata

soleluna ha detto...

Il pane è stupendo! comunque non sei la sola utimamnete pure non impasto il pane, la ricetta dei pomodorini è eccezionale perfetta per l astagione in arrivo ciao Luisa

Erika ha detto...

IO sono pugliese ed ho mangiato questi pomodorini in un ristorantino qualche tempo fa. Un caro saluto.

Antonia ha detto...

a Lecce si chiamano pomodori "scattarisciati" e si fanno con i pomodori "de 'mpisa" (pomodori da serbo giallo maturi che vengono appesi in grappoli e conservati per l'inverno). la prossima volta che fai la pizza prepara questi pomodori e 5 minuti prima di sfornarla metteli sopra la mozzarella. una abbraccio, Antonia :-))

ilcucchiaiodoro ha detto...

A noi ci piace proprio perchè ci coinvolge da tutti i lati.. questo pane è una meraviglia ma questi pomodorini sono una vera e propria meraviglia...!

Gio ha detto...

il pane ha un aspetto ottimo, ma sai che non conoscevo i pomodori schiattarisciati...mi piace già il nome! :)
buon we

Patrizia ha detto...

Le tue foto sono, al solito, favolose. Come lo è questo tuo pane buono! i pomodorini fatti così, in casa mia li chiamiamo "spiaccicati". Ma rende lo stesso l'idea, no? Prova a condirci la pasta...anche fredda, estiva...
Baci!

sississima ha detto...

il pane fatto in casa è una delle cose più buone che ci sia! CIAO SILVIA (con l'occasione mi sono unita ai tuoi lettori fissi)

Milen@ ha detto...

Anch'io unisco direttamente il lievito secco alla farina: l'ho letto su una bustina di lievito ....
Questi pomodorini diventeranno un must dell'estate, già lo so!

Che GRANDE GIOIA poterti conoscere di persona ed abbracciarti: ora mi auguro che ci siano altre occasioni per parlare con più calma :D

Aarthi ha detto...

Hai Dear

This looks yummy....you have a lovely blog...Please check out my blog..It is for food lovers and person who love to cook..You could find so many recipes that you can easily try at home..I update this blog on a regular basis…So please follow me and motivate me..Thank you
http://yummytummy-aarthi.blogspot.com

Aarthi

Related Posts with Thumbnails