lunedì 14 marzo 2011

Taste a Firenze e una proposta: Foodies a Bologna!



Dunque, dicevamo?..
Ieri, al Taste di Firenze, non so esattamente quanti eravamo, perché  non si riusciva mai a stare tutti-tutti insieme, e con tutte le distrazioni in giro... Comunque, credo eravamo almeno una quindicina di foodbloggers ( e in più i non-bloggers, ma amici appasionati). E l'idea di organizzare un'altro raduno, come quello dell'anno scorso a Roma, c'era nell'aria da un bel pò, ma non si era sicuri sul dove farlo. 
E poi...
Ad un certo punto vedo arrivare Cinzia (che nel frattempo è diventata rossa - non confondeteci!) che mi fa:
- Allora, ci vediamo il 2 (aprile) a Bologna?!.
- ???...
- Ma come, a pranzo per i vincitori di Verrines in rete!
- E tu come fai a sapere che m'hanno invitata?
- Béh, lo immaginavo, appena ho visto la tua proposta! (Ma grazie, Cinzia, per la fiducia!!!)

Qui devo fare una piccola parentesi: un paio di mesi fa c'è stato quel concorso "Verrines in rete" -  si doveva riprodurre una delle tre ricette proposte. Dapprima non avevo intenzione di partecipare perché mi hanno detto che la si doveva rifare uguale identica -  e che gusto c'è?! Si vede che la gente la pensava come me, e allora hanno deciso di darci la possibilità di interpretare le ricette come volevamo. In ogni caso, il concorso è finito, dopo un pò mi è arrivata l'email che mi proclamava come una dei 20 vincitori, con l'invito a quel famoso pranzo presso Eataly a Bologna, il 2 aprile, appunto. Avevo chiesto che altri c'era, ma mi avevano detto che a breve avrebbbero pubblicato l'elenco dei vincitori. 
L'avete visto? Io no.

A questo punto ho due domande:

1. Vincitori di verrines, chi siete? Con chi ci si vede a Bologna? 

2. Non è una dellissima occasione per rifare il raduno il 2 o il 3 aprile? Secondo me Bologna è perfetta: mangereccia e godereccia per eccellenza - "Bologna la grassa", che si trova in un'ottima posizione essere raggiunta dal Nord e dal Centro (Sud, perdonatemi!)

Mancano 20 giorni! Pensateci  e guardate come stiamo bene insieme, lo vogliamo rifare?!



in foto, da sinistra a destra: Elisa, Cristina, la sottoscritta, Corrado, Aurelia, Carola (che si è girata), Anna Maria, poi non ricordo, pardon, i nomi, e, infine, la pellegrina Artusi Simona. Barbara si è nascosta dietro e Juls ancora non era arrivata.

Ed ora passiamo al Taste!



Questa è la sesta edizione di Taste che si svolge in una vecchia stazione ferroviaria in disuso, Stazione Leopolda, a Firenze. Gli interni sono molto suggestivi e ben curati, che ospitano ben 250 stand con le varie golosità dolci e salate, vini e birre. Visto che eravamo in molti (bloggers), giravamo tra gli stand in piccoli gruppi, ognuno si fermava dove voleva. Io avevo a fianco il mio fedele cavaliere, Corrado, che non voleva posare, ma che ha fatto "il manista" (modello che si fa riprendere le mani). E non solo per far riprendere i cibi, ma anche per tenere il mio bicchiere: usare la pesante macchina fotorgafica con una mano sola è impossibile! Abbiamo girato la fiera in lungo e in largo, abbiamo assaggiato di tutto e di più, diciamo, che abbiamo pranzato ad assaggini! Spesso ci si incontrava con altri bloggers, ci si dava le dritte su dove si trova il prosciutto più buono, il vino più interessante, il pesto strepitoso o i dolcetti da favola.

Quello che vedete in foto, è solo una piccola parte di vini (bollicine rosé sopratutto) che avevo assaggiato. 


La vie en rose...


La vera uva passita, buonissima!


formaggi interessanti: in foglie di verza e di castagno, prosciutto...


prosciutto cotto leggermente affumicato con lo zoccolo: patacotto iberico.


pasta di guancia di maiale con aromi, favolosa...


gradite un pò di parmigiano di 30 mesi?..


aceto balsamico in gocce



pane di Matera (ce lo siamo comprati anche per casa)


uova di trota con panna acida


un particolare "vassoio" per i coccolatini


sorbetti e gelati fantastici, da svenimento...


e vogliamo parlare di quelle delicate praline rosa, fatte di pasta di mandorla freschissima, che si chiamano "peccatini"?


moscato con argento e oro alimentare


avete mai visto una piantina di caffé dal vivo?.. Io no, anzi, adesso si!


il particolarissimo stand di Tommasi Editori -  sembra di stare da fruttivendolo!


un altro stand, non so di chi, con le piantine di insalate, troppo bello...


Insomma, questo è stato il mio primo Taste, ma di sicuro, non è l'ultimo!

15 commenti:

Max (cucinasms) ha detto...

Per il 3 aprile io ci sono!

cristina b. ha detto...

oh, ma bene, eccone un'altra!! anch'io sono una delle venti finaliste delle verrines, ma purtroppo il 2 aprile ho un altro impegno di lavoro e non potrò esserci... sigh sigh... ma da tanto tempo non ho più notizie del concorso...
il raduno mi piacerebbe tanto, se si potesse proporre un'altra data verrei di sicuro!

Agnese ha detto...

che invidia! avrei voluto esserci anch'io! ma rifacciamo una cosa così a Roma please!!!

virgikelian ha detto...

Bravissima Giulia !!! Le tue foto mi danno l'illusione di essere stata li con voi !!!
Un bacio.

Acquolina ha detto...

Allora ci vedremo! anch'io sono tra le finaliste, sarebbe bellissimo incontrarci in tanti lo stesso giorno, per me Bologna è vicina. Le tue foto mi consolano in parte di non essere riuscita a venire a Taste, sarà per l'anno prossimo!
Francesca

Aurelia ha detto...

In una settimana, ci siamo incontrate ben 2 volte...un vero record!!
E' stato un incontro bellissimo, tanta bella gente, tanti visi sorridenti, e tante cose buone da assaggiare...
Ora vedo se mi organizzo per il 3 Aprile, mi farebbe un gran piacere, poter incontrare di nuovo tanti amici e foodblogger, e naturalmente la "rossa di sera"
Un bacione Giulia

Alessandra ha detto...

Che bello che bello che bello e come mi mancano queste cose. Si', qui in Nuova Zelanda fanno taste qui e taste la', ma mai ai livelli italiani: mancano le decorazioni, l'abbondanza di cose, il numero di persone necessario... cominciano ad esserci cose buone, ma anche l'occhio vuole la sua parte, no?

Congratulazioni per la verrine :-).

ciao
A.

CorradoT ha detto...

Grande reportage, bella compagnia

(f.to: un anonimo manista)

Chiara ha detto...

Ciao ! sono contenta di averti finalmente conosciuta :-)
Spero di riuscire a venire a Bologna ! magari per 2 chiacchiere con più calma e intorno ad un tavolo tutte insieme !

Rossella ha detto...

Da Foodies dico che Bologna si può fare. Seguo attentamente gli sviluppi :)

La Gaia Celiaca ha detto...

pensa che io sono di firenze e non ci sono andata! che scema sono!

Gaia ha detto...

ciao Giulia!
piacere di averti conosciuta!
per Bologna, che bella idea!.... mi piacerebbe.
Vediamo se mi organizzo!

Ale only kitchen ha detto...

Giulia, l'idea dell'incontro mi gusta e Bologna pure... Ma se organizzassi qualcosa un pochino più in là, mi gusterebbe ancora di più!
Baci

carola ha detto...

la proposta foodies in Bo ha ricevuto molti consensi! cosa dici, si farà ? aspetto la nostra foto :-)) un bacio !

poverimabelliebuoni/insalata mista ha detto...

Fantastico reportage, le foto parlano da sole, grazie per la foto di gruppo!!! E' stato un grande piacere conoscerti
Ciao
Cris

Related Posts with Thumbnails