domenica 20 giugno 2010

Pane ai fichi e noci con prosciutto e feta


Quanti tipi di pane condito conosciamo?... Tantissimi, non è vero? Con le olive e i pomodori secchi, con le cipolle e la pancetta, con le erbe aromatiche e i formaggi, e naturalmente, con una grande varietà di frutta secca: noci, pinoli, uvetta, fichi ecc ecc.Tutti questi pani sono molto gustosi e sfiziosi, si possono mangiare la soli o essere abbinati ai piatti. Tante volte questi pani, sopratutto con la frutta secca, vanno serviti con gli affettati o formaggi, e poi ho pensato: ma perché non provare a fare "tutto in uno"?




Detto fatto.
Ho preso solo la farina integrale, più robusta e saporita rispetto a quella normale, e invece del lievito ho usato la pasta madre che aggiunge un tocco in più.
Il risultato?.. E' venuta fuori una ottima cena, abbinata al mio adorato carignano sardo.




Pane ai fichi e noci con prosciutto e feta.


300 g di pm rinfrescata poche ore prima
300 g di farina integrale
200 ml di acqua
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaio di miele
100 g di noci sgusciate
150 g di fichi secchi tagliati a cubetti
100 g di feta a cubetti
150 g di prosciutto crudo a cubetti


- sciogliere la pm nell'acqua tiepida, aggiungere la farina, il sale e il miele e impastare (ho usato tanta pm perché per il pane condito "pesantemente" che doveva lievitare il prima possibile ci voleva tanta forza!), lasciare a lievitare un'oretta

- poi aggiungere le noci e i fichi, dividere a metà e aggiungere da una parte la feta, dall'altra - il prosciutto; impastare velocemente, dividere in 3-4 pezzi ogni parte, formare i panini e lasciare a lievitare altre 3-3,5 ore, coprendo con un panno umido (fare o non fare le pieghe non credo abbia importanza in questo caso, io le ho fatte su ogni panino, ma non ho notato la differenza, per questo deve lievitare moooolto a lungo)

- riscaldare a 240° il forno insieme alla teglia, porre sul fondo un contenitore con l'acqua

- spolverare con la farina la teglia calda, adagiare i panini e infornare per 45 minuti, abbassando subito la temperatura del forno a 210°

- raffreddare i panini sulla griglia




La prossima volta che farò questo pane/panini, userò la pm in proporzione 1:4 e lascerò a lievitare il tutto per una notte, come faccio di solito. E' che stavolta non vedevo l'ora di gustare la mia cena "a pane unico". Mi sa che mi conviene pure versare il vino direttamente nel'impasto, così potrò evitare di metterlo sul tavolo. SCHERZO!!!

Ovviamente, questo pane si può modellare anche a filoncini, ma bisogna stare attenti alla distribuzione del condimento!


32 commenti:

Giovanna ha detto...

Buona Domenica...vedo che non sono la sola ad essere mattiniera...che bello il tuo pane hai avuto una bella idea....che sicuramente proverò a rifare.....a presto!!!!

Mirtilla ha detto...

Buongiorno!!! Hai avuto un idea davvero originale, questo pane sembra essere sfiziosissimo! Siccome però non mi piace il crudo, posso sostituirlo con il cotto o con lo speck?!

dolceamara ha detto...

Una gran bella idea...purtroppo non amo i fichi, ma in casa c'è a chi piacciono, perciò quando avrò questo frutto a disposizione, proverò questo pane.
Buona domenica! Lisa

dolci a ...gogo!!! ha detto...

e devo dire tesoro mio che l'abbinamento è azzeccatissimo gustoso e saporito!!!mi sa proprio che devo provarloe e poi con te si va sul sicuro sempre!!bacioni grandi imma

Federica ha detto...

La fantasia cara non ti manca e l'abbinamento è a dir poco favoloso, molto estivo e saporitissimo. Per una gita all'aria aperta è perfetto, non c'è bisogno di portar dietro troppi cartocci, il panino è già servito ;) Complimenti, un bacione :X

UnaZebrApois ha detto...

Questo pane è uno spettacolo!!!Invitante e golosissimo!!!Una gran bella idea!!!mi sa che la proverò al più presto!!!

Raffaella ha detto...

Questo pane dall'aspetto sembra molto ma molto gustoso.I fichi dalle nostre parti sono molto buoni infatti ci sono le famose "crocette" già con le noci dentro.Appena possibile dovrò provare a fare questo tuo pane.Buona domenica, da Raffa

Max ha detto...

Eh, che belle cose vengon fuori con il lievito madre...

sciopina ha detto...

Mi piace molto questo pane che hai preparato, non solo la presentazione, ma anche gli abbinamenti.. con la feta morbida un pò acida..sta benssimo coi fichi..
bacioni
sciopinetta

Simo ha detto...

Fantastica idea, ti sono venuti uno spettacolo!

Alex ha detto...

L'ultima foto è la sintesi di tutti i sapori e profumi di questo meraviglioso pane. Davvero particolare, brava

ilcucchiaiodoro ha detto...

Davvero invitante questo tutt'uno!

Genny G. ha detto...

sono pigra. e la mia pasta madre giace da qualche settimana in frigo..la rinfresco ma niente pane...domani però mi sa che mi metto all'opera..intanto con gli occhi mi gusto questo!

Laura ha detto...

Sei sempre bravissima e questo pane dev'essere buonissimo, lo provo di certo!!
Baci!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! Questo pane è una meraviglia! Assolutamente da provare! Ci ha colpito subito il titolo e appena siamo venuta e leggere il post...insomma ce lo segnamo!
un bacione

Maccaveggieblog ha detto...

Brava! Un'idea originale e delle foto proprio belle, allegre! Ciao Sabry

La Gaia Celiaca ha detto...

bellissimi questi panini!
questo tipo di pani mi sa di autunnale, ma con la stagione che abbiamo adesso... sono proprio adatti!

Patricia ha detto...

Questo è il panino dei mei sogni!!
Buon inizio settimana:)
Patricia

Gloria ha detto...

Che meraviglia questo pane, pieno di sapori e profumi!

Cinzia ha detto...

ciao, piacere di conoscerti, io sono una fan della feta...che bella ricetta anche il tuo blog mi piace molto!Mi sono già segnata, a presto

Onde99 ha detto...

Sono senza parole Giulia: hai pubblicato una ricetta bellissima, che preparerò quanto prima, ma sai cosa mi viene in mente? Che al posto di una parte dell'acqua secondo me si presterebbe bene un bicchiere di rosso.. .che ne dici? Baci

Claudia ha detto...

Ahhh questo si che è proprio originale1! smack e buon lunedì :-D

Micaela ha detto...

mi piace troppo questo pane!!! dev'essere squisito! devo assolutamente provarlo!

Betty ha detto...

cavoloooooooo... è strepitoso questo pane!!!! con i fichi non l'ho mai fatto, voglio provare!
grazie mille per la ricetta;-)
baci e buona settimana.

speedy70 ha detto...

Gustosissimo questo pane e bello da vedersi! Grazie della ricetta, prendo subito nota! Un abbraccio. . .

Dodò ha detto...

Hai per caso sbirciato nella mia dispensa? Ho giusto un pò di tutto quello che serve per fare questo pane che deve essere una meraviglia. Finalmente sono riuscita a postare l'ultima ricetta della cena. Perdonami ancora Giulia (mea culpa!), non sono solita andare così fuori tempo!

Simone Maria Bonin ha detto...

Sono appena tornato da una settimana passata sull'isoletta greca di Naxsos...sapessi che agnello cotto coi fichi secchi mi è capitato di mangiare!!!! quanto adoro quei frutti...e l'albero poi...bellissimo!!!!

Complimenti per la pagnotta...la proverò subito...senza pasta madre purtroppo...non ho la voglia di star lì a curarmela!!!
Vai per caso all'incontro Voiello di Torino il 30?
Salutoni!!!! Pura Vida!!!!

Lefrancbuveur ha detto...

Mamma mia che fame a quest'ora...
A presto.

Enrico

paolo ha detto...

spettacolare questo pane brava!
buona giornata

Rossella ha detto...

Che pane!
Dato che la fase LM non accenna a finire, mi sa che seguo il tuo esempio :) Adoro i fichi e le noci, non rimane che seguire Rossa di Sera

Sorriso ha detto...

che belli questi panini, immagino la bontà!
Sei sempre bravissima!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ps. tesò per il fiore nn lo so perche me l'ha regalto mia cognata pero le chiederò la provenienza...

Related Posts with Thumbnails