martedì 15 giugno 2010

Madeleines "tortillate", ovvero frittata raffinata


Quando dicevo che invece di un'idea su come sconvolgere la semplice tortilla (tutto per colpa del MT!), me ne erano venute due ( è sempre così - o tutto o niente), ho taciuto una cosa: che la seconda versione non era normale, ma piuttosto strampalata. E' che in quel momento sotto gli occhi mi era capitato uno stampo da madeleines, e così ho pensato: "... perché no?.."
Non ero sicura sulla riuscita delle gobbette ( e infatti non si sono formate, penso perché  l'impasto sia piùttosto leggero), ma non fa niente. In fondo, questa pazza ricetta non deve partecipare a nessuna sfida ( e anche se l'ho preparata il giorno dell'esordio della Nazionale in Sud Africa,   "Il panino con la coppa" è già terminato), ma solo soddisfare il mio spirito creativo e le papille gustative.








Anche gli ingredienti sono un pò più strani, o, meglio, più insoliti per la mia cucina e le mie dispense. Non faccio assolutamente la purista/integralista e non condanno gli alimenti pronti o precotti, è solo che per fortuna ho quasi sempre tempo e possibilità di usare le  materie prime "incontaminate".

Dopo questa introduzione chissà cosa aspettate... tranquilli, non c'è bisogno di chiamare l'esorcista!





Madeleines "tortillate"

(x 24 pezzi)

1 bustina di fiocchi di puré di patate (e l'occorrente per la sua preparazione: acqua, latte, burro ecc)
2 uova
100 g di formaggio grattuggiato tipo asiago
4 cucchiai di farina
1 bustina di polvere lievitante
3 cucchiai di cipolle fritte liofilizzate (prese tempo fa ad Ikea)
sale
2 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaino di paprica dolce o affumicata


- preparare il puré di patate, farlo raffreddare completamente

- aggiungere il formaggio, la paprica, le uova e il sale, mescolare

- setacciare la farina con la polvere lievitante, mescolare, aggiungere l'olio e per ultime le cipolle, porre l'impasto nel frigo

- riscaldare il forno a 210°, ungere lo stampo e distribuire l'impasto

- infornare per 10-12 minuti



All'inizio le "madeleines" sono alte e gonfie, poi si afflosciano.
Sono ottime sia tiepide sia fredde, come aperitivo sono perfette!


20 commenti:

ELel ha detto...

Che carine!!! Strampalate e fuori dal comune, ma ho subito pensato di avvicinarci un bel crodino e qualche biscottino salato...che ideona per un antipasto chic!

sandra ha detto...

cara giulia, anche io ho usato lo stampo delle madeleines per far cuocere il rombo!!
tanto sempre di uno stampo da forno si tratta, no??
^-^

devo provare con la tortilla!

Un abbraccio

manuela e silvia ha detto...

Ciao! buone queste madleine! ci piacciono tantissimo così ricche di gusto e sfiziosissime!!
baci baci

dolci a ...gogo!!! ha detto...

dai tesoro è un idea innovativa ma golosissima...le madelaines salate sono uno spettacolo e tu fai bene a dar sfogo alla tua creatività realizzi sempre qualcosa di unico e gustoso come te!!!!bacioni imma

Federica ha detto...

Bellissima! E' un'idea simpaticissima e molto sfiziosa, non potevi non provarla. Accidenti a non avere quello stampo, mi ha sempre tentato una cifra e ora anche di più! Devo trovarlo a tutti i costi...
Un bacione e grazie della visita

P.S. niente dolme e niente salamoia per le foglie di vite. Chissà... ;)

arabafelice ha detto...

Sono una delizia, Giulia, di una raffinatezza unica.

silvia ha detto...

Che belle! Sai che ho sempre cercato di capire come fosse lo stampo delle madeleine?! Grazie a te ora so cosa cercare!!!

marifra79 ha detto...

Che idea!Sfiziosa...devo mettermi anch'io alla ricerca dello stampo da madeleine!!!
Un abbraccio cara

La Gaia Celiaca ha detto...

quest'idea è favolosa! mi piace quasi più del millefoglie.
e poi a casa mia, non dovrei dirlo, ma il purè di patate con i fiocchi va... i miei figli lo preferiscono (orrore!) a quello fatto con le patate vere. mio figlio mi dice sempre "mamma, mi fai il puré chimico?"

aurore ha detto...

Davvero un'idea originale, mi sono appena aggiunta ai followers se vuoi dare un'occhiata al mio blog ... http://biscottirosaetralala.blogspot.com

eli ha detto...

Ma che idea carina! Per l'aperitivo sono l'ideale ;)

Acquolina ha detto...

belle e l'aperitivo così è più sfizioso!
posso sfruttare il stampo nuovo!

Morena ha detto...

ma no dai..!!che idea incredibile hai avuto..questa degli stampini da maddeleine è troppo forte!!..da tenere pronta all'uso!!Buone buone!!

Simo ha detto...

Che splendida idea...poi la forma a madeleine le rende raffinatissime!
Che gola..................

fantasie ha detto...

Ma non me la potevi passsare sotto banco, così il figurone era assicurato? Figurati che io ho visto lo stampo da maddaleines proprio stamattina... e non mi è venuto in mente proprio niente!
Baci genio!

Milena ha detto...

E' un'idea originale e d'effetto che copierò, una volta trovato lo stampo ....

paolo ha detto...

be carine originali per un gustoso aperitivo si si

Micaela ha detto...

carinissima!!! quest'idea te la rubo subito!!! un bacione.

pandispagna ha detto...

che bella ricetta! io sono un appassionato di cupcake ma gli stampini da madeleine mi mancano! A presto, Francesco

Cinzia ha detto...

Che idea mitica!!! complimenti!!! Ciao

Related Posts with Thumbnails