mercoledì 9 giugno 2010

1.Votate la cena gourmet! 2. Qualcosa di rosso. 3. Crema di riso con rabarbaro




Mi sa che questo non è un post normale, ma un'elenco (di cose da fare, da segnalare, da provare...) E che vorrei parlare di 3 cose, assolutamente diverse tra esse, anche se, a pensarci bene, un filo conduttore c'è: il colore Rosso! :-))

1. Il gioco della vostra Rossa.
Dunque, prima di tutto vi volevo informare che sono riuscita ad aggiornare  la lista dei partecipanti della  sfida di cenetta gourmet per due a 15 euro e a mettere insieme tutti i link. Non me lo aspettavo assolutamente, che così tanti di voi (56!) avrebbero voluto creare delle cene chic-economiche. E CHE CENE! Credetemi, sono rimasta senza parole! Ogni ristorante  sarebbe onorato ad inserirle nei propri menù!



Ora  rimane la parte più difficile: la votazione. Vogliamo eleggere la cena ideale, capace di soddisfare il gourmet più esigente e l'avaro più tirchio?  Nella colonna a sinistra ho inserito il modulo del sondaggio. Ognuno può scegliere UNA cena, quella che preferisce (l'elenco con tutti i link sta QUI).
Avete tempo fino a 1 luglio (basteranno 20 giorni?.. Spero di si!)
Sia chiaro, tutte le proposta sono preziose,ma il bello che non mancano quelle che sono rivolte a chi è vegetariano o ha dei problemi di salute come la celiachia.  Comunque, questa raccolta sarà sicuramente una risorsa molto valida per tutti, ne sono sicura. Il link rimarrà sempre in bella vista.

Coraggio!



Ovvero, qualcosa di rosso, che Ele ci ha chiesto di fotografare: cibi, dolci, accessori di cucina. Il tutto è per festeggiare i due anni del suo blog e la sua passione per il colore rosso. 
Potevo non partecipare?!

Ele, buon compleBlog!
Tutto questo splendore rosso ho comprato al mercato stamattina, quanto mi piace il mercato d'estate!...



3. La ricetta, alla fine, con un ingrediente particolare, ma rigorosamente rosso.
Si tratta di rabarbaro. Qui non riesco a trovarlo nemmeno a pagarlo oro, così, mentre stavo a Mosca, ho fatto impazzire la mia amica per averlo. Lei, povero tesoro, non ha avuto altra scelta che fare l'impossibile ( è la sua specialità, in fondo!) e trovarmelo. Devo dire che il rabarbaro in Russia si usa tanto, è che era ancora un pò troppo presto, non era maturo. Pazienza...
Comunque, nonostante fosse verdura, il suo sapore è agro-dolce e si usa per fare i dolci (mousse, creme, torte, crumble) e le bevande (decotti, kissel, sciroppi). Il rabarbaro assomiglia in grosso modo alle coste di  sedano, bisognerebbe pulirlo allo stesso modo, ma preferiso non togliere la parte superiore e solo lavarla, perché essa dona il delizioso colore rosa carico alle preparazioni. Tra l'altro i filamenti non sono fastidiosi,  diventano morbide in fretta e non creano nessun disagio.


Crema di riso con rabarbaro

150 g di riso tondo
600 ml di latte
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
250 g di panna da montare
300 g di rabarbaro
100 g di zucchero a velo

- lavare molto bene il rabarbaro, togliere le parti più dure e tagliare a pezzi di 1-2 cm

- porre in una teglia, aggiungere lo zucchero a velo, coprire con un foglio di alluminio ed infornare a 200° per 30-40 minuti; raffreddare a schiacciare con la forchetta

- portare a ebollizione il latte con il sale e lo zucchero, aggiungere il riso e la vaniglia e cuocere a fuoco basso per 30-40 minuti, mescolando spesso; raffreddare completamente

- montare la panna, aggiungere alla crema di riso fredda e mescolare

- distribuire la crema di riso nelle coppette, aggiungere la polpa di rabarbaro e porre nel frigo fino al momento di servire.


25 commenti:

Manuela ha detto...

Ciao Guilia, ti faccio 3 volte i miei complimenti:per la bella iniziativa che hai organizzato alla quale ho partecipato con piacere, per la splendida foto che hai scattato, hai ragione è un piacere fare la spesa al mercato l'estate, le bancarelle sono un tripudio di colori, ed infine per la ricetta che hai proposto, ha un aspetto delizioso! Buona serata Manu.

astrofiammante ha detto...

ho giusto due gambi di rabarbaro in frigo, mi segno l'idea golosa.....pensavo che a Roma non arrivasse, nei commenti del mio post con il rabarbaro nessuno sa dove comprarlo....o bisogna ordinarlo? ciao, mi verrò a leggere i vari menù.

nitte ha detto...

Ciao,ma che piacere rivederti,ti ho letta nel mio blog e ho pensato ma è Giulia!!!!Come te anche io amo il rosso,i colori sono belli nella loro unicità,ma il rosso è energia,passione amore,tutte cose che mi appartengono.Ora sono impegnata,più tardi o domani leggerò come votare e lo farò,ho già un pò di idee,mi andrò a rivedere i piatti!!!!Un grosso bacio!!

alessandra ha detto...

Giulia bello cercherò di partecipare anch'io.
Splendida foto, mi darò da fare, ma non arriverò mai a tanto... Per tutta la vitalità che hai il rosso ti rappresenta al 1000%!
Baci Alessandra

UnaZebrApois ha detto...

bentornata :D !!!LA tua foto per Ele è davvero molto bella, ma mi spiace, questo post concentra tutta l'attenzione sulla tua crema di riso...hai fatto un dolce delicatissimo con la gista nota di rosso in più :P ... quanto mi piacerebbe assaggiare il rabarbaro, ho trovato i semi da piantare da Obi..e credo proprio che l'anno prossimo i miie balconi diventeranno barricate rosse :DDD !!!!

PS: Sai che ho scovato un piccolo minimarket russo!?Non ho avuto il "coraggio" d'entrare perchè avrei fatto di sicuro qualche gaffe...e propbabilmente un terzo grado allucinante al commesso...ma prima o poi ti chiederò consiglio su quali prodotti tipici provare: sono troppo curiosa!!!Un bacio grosso!!!

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

Che foto!! c'è tutta la passione del rosso che ti contraddistingue!
un abbraccio e.. complimenti per aver raccolto così tante adesioni per il menu a 15€!
baci

Cris ha detto...

stupenda la foto!sono contenta che le cenette gourmet abbiano avuto tutto questo successo perchè hai avuto davvero un'idea grandiosa, e mi sono molto divertita a partecipare!prima di votare però devo riflettere, ne ho viste tantissime degn di nota!!

luby ha detto...

non ho passione per il rabarbaro...ma per la crema di riso siiiiiiiiii!!!

Micaela ha detto...

Votato!!!

Federica ha detto...

la foto "in rosso" è splendida, come la crema di riso. peccato che il rabarbaro qui sia un miraggio :(!
Corro a votare, un bacio

arabafelice ha detto...

Ciao Giulia, che belli i menu!! C'e' l'imbarazzo della scelta.
E stupenda la coppa, il rabarbaro mi piace da morire anche se non lo trovo quasi mai, purtroppo.
Un abbraccio.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro mio con tutto questo rosso sei proprio nel tuo mondo...queste coppe devono essere deliziose purtroppo nemmeno io trovo il rabarbaro e mi incuriosisce molto deve avere un sapore particolare....wow allora si parte con la votazione...be le cenette le ho viste man mano pubblicate e sono tutte deliziose...ne verrà fuori un bel ricettario da consultare in ogni occasione!!!ti mando un mega kiss e che bello averti ritrovata!!!!imma

dolceamara ha detto...

Che bello tutto questo rosso :). Foto davvero che mette allegria ed energia e poi è anche il mio colore preferito.

Acquolina ha detto...

che foto splendida! il rosso non è semplice da fotografare. il dolce sembra delizioso anche se il rabarbaro è difficile da trovare ma ormai ho capito che niente è impossibile!
Ciao!
Francesca

Ciboulette ha detto...

ho visto qualcuno dei post sul menu e devo dire che il livello e' davvero alto, devo prendermi il tempo per votare. Sul rabarbaro...per ora mi tocca sospirare, ma magari un giorno arriva anche quaggiu' (tra l'altro sapevo che a Roma arriva, ma a prezzi impossinbili, o no?)
Bacio!

manuela e silvia ha detto...

Ciao Giulia! bè..hai lanciato un contest così originale e diverso, che PER FORZA diveva essere un successone ;)
un bacione

Giulia ha detto...

Manuela, ed io ti ringrazio tre volte!

Marta, infatti, a Roma non si trova a quanto pare, l'ho portato dalla Russia!

Nitte, spero riuscirai a votare e a fare la tua scelta!

Alessandra, grazie, cara!

UnaZebrApois, ma dai?!.. E allora ti aiuterò volentieri con gli acquisti, fammi sapere!

Giulietta, grazie!!

Cris, sono contenta che ti sia divertita!

Luby, invece di rabarbaro puoi prendere le fragole o anche i lamponi!

Micaela, grazie!

Federica, il rabarbaro è un miraggio per molti...

Stefania, ahimé, abbiamo gli stessi "problemi"...

Imma, il sapore di rabarbaro è molto delicato e dolcemente agro! Le cenette sono una nostra risorsa preziosa, non è vero?

Lisa, grazie!

Francesca, io adoro il rosso, quindi mi impegno tanto... :-))

Elvira, non se siil rabarbaro si trova a Roma, non mi risulta... Spero che tu riesca a votare!

Manuela, Silvia, vi ringrazio, dunque, "missione compiuta"!

Milena ha detto...

Con il rosso sei nel tuo elemento: quante news interessanti in questo post!
Sarà difficile votare per la cena gourmet :))

Chez Denci ha detto...

'giorno Giulia, partecipare alla tua cena è stato molto stimolante nonché divertente, idea davvero bella ed originale! A quando la prossima sfida altrettanto interessante o anche di più? Complimenti, davvero tanti e sincerimissimi! Bellissima anche la foto in red. Buon fine settimana ciao ciao Debora.

Fimère ha detto...

bonjour j'aimerai bien si c'est possible participer à ta collecte de cerises
merci et bonne soirée

Giulia ha detto...

Fimère, je suis désolé mais la collecte de cerises a eu lieu l'année dernière...

Rosa's Yummy Yums ha detto...

Un dessert fabuleux! J'adore la rhubarbe. Cette combinaison est fameuse!

Bises et bon WE,

Rosa

ilcucchiaiodoro ha detto...

è stata davvero una bella iniziativa e per me è stato un vero piacere partecipare! Il rabarbaro qui neanche l'ombra :-(

Gunther ha detto...

il rabarbaro non è moltro comune in italia ma a me piace moltissimo e troov la ricetta fantastica un dolce molto riuscito

matrioskadventures ha detto...

Adoro la crema di riso, anch'io volevo sperimentare varie combinazioni e la tua m'attira parecchio. Solo che non trovo il rabarbaro...uffa, magari il prossimo anno lo pianto sul balcone.

Related Posts with Thumbnails