giovedì 28 gennaio 2010

Panini Five-o-Clock e la new entry nella mia scuderia Nikon!

English version below




Oggi sono felice come una Pasqua, si dice così, no?..
Finalmente il mio corredo firmato Nikon si è arrichito di una new entry mooolto desiderata da un pò di tempo, quando avevo capito che non posso più vivere senza, e sopratutto non posso viaggiare comoda e sempre pronta a scattare. Si tratta di un obbiettivo "tuttofare" AF-S DX NIKKOR 18-200mm f/3.5-5.6 G ED VR Ⅱ.


Qui c'è un'articolo e una recensione molto dettagliati.
Non vedo l'ora che arrivi domani, così posso provarlo sul campo, il mio nuovo gioiellino!
Certo, il mio amatissimo 105 non si fa battere da nessuno, ma questo 18-200, lo "zoom delle meraviglie" come lo hanno chiamato, mi permetterà di viaggiare senza una borsa pesante con 3-4 obiettivi e senza il fastidio  di cambiarli costantemente.



E come se non bastasse, ieri ho comprato un tegame e un pentolino di rame, scontatissimi al 40%, praticamente regalati! Più felice di così!...

Ma il più incredulo è la mia dolce metà: quanti anni stiamo insieme, e lui ancora non riesce a credere che c'è una donna che se ne frega di gioielli o di vestiti firmati e invece farebbe pazzie per le pentole e gli obiettivi!..

...Stamattina avevo voglia di inventarmi qualcosa. Cioè, quando sento quel tormento interiore che non mi fa concentrare su quello che sto facendo, quella inquetudine che mi fa girare per la cucina in cerca non si sa di cosa, significa che è arrivato il momento di darsi ascolto e di creare.
Béh, avevo in mente un qualcosa con il tè, all'inizio pensavo al matcha (e nei prossimi giorni vi presenterò una ricetta "verde"), ma poi dopo i miei pensieri si sono spostati ai tè più classici, mi sono ricordata un bellissimo pomeriggio al Ritz di Londra dedicato al rito di five-o-clock, e a un tè in particolare che ho conosciuto lì e ho amato sin dall'inizio. Si tratta di Keemun, con il suo particolare ed intenso aroma di nocciole tostate.
Così ho pensato di provare a creare i soffici panini, leggermente dolci, al sapore del mio tè preferito, due in uno, si fa per dire...
Risultati?.. Fantastici!

FOTO




Panini Five-o-clock


250 g di farina
140-150 ml di tè keemun forte ma tiepido (+ 30 ml)
2 cucchiai di zucchero
12 g di lievito fresco (ho usato 1/2 bustina di lievito liquido che trovo da un pò di tempo ai supermercati)
1 pizzico di sale
20 g di burro sciolto
1 pugno di uvetta
2 cucchiai di rhum


- scaldare 30 ml di tè, aggiungere il rhum e l'uvetta


- sciogliere il lievito nel tè con un pò di zucchero, poi versarlo nella farina, aggiungere il sale, il resto dello zucchero, il burro ed impastare


- alla fine aggiungere l'uvetta strizzata, mescolare, formare una palla, coprirela con un canovaccio e mettere al calduccio a lievitare


- dividere l'impasto in 8 pezzi e formare i panini tondi o di qualsiasi altra forma, sistemare su una teglia coperta con la carta da forno e lasciare a lievitare per 30 minuti

- spennellare i panini lievitati con il tè e rhum rimasti dopo l'ammollo dell'uvetta ed infornare a 180-190° per 20-25 minuti; rafreddare sulla griglia

Ovviamente, ho impastato tutto con la mia fedele MdP.
Con questi fantastici panini (un ricciolo di burro e una tazza di tè sono sufficenti per raggiungere il paradiso) partecipo al Contest della mia Streghina preferita -  Susi!


Buns Five-o-clock with tea and raisins

250 g flour
140-150 ml of tea Keemun strong and warm (+ 30 ml)
2 tablespoons sugar
12 g of fresh yeast
1 pinch of salt
20 g melted butter
1 handful of raisins
2 tablespoons rum


- 30 ml of warm tea, add rum and raisins

- Dissolve the yeast in tea with a little sugar, then pour in the flour, add salt, remaining sugar, butter and knead

- At the end add the raisins squeeze, mix, form a ball, cover with a cloth and allow to rise

- Divide the dough into 8 pieces and form rolls round or any other form, arrange on a baking tray covered with baking paper and leave to rise for 30 minutes

- Brush rolls leavened with tea and rum remained after soaking raisins and bake at 180-190 ° for 20-25 minutes, cooled on the grid



36 commenti:

daniela ha detto...

giusto, proprio fantastici i panini.... certo sto per morire di invidia per macchina e obiettivo... e un po' pure per i pentolini di rame... Un super bacione invidiosissimo

Ago ha detto...

Giuliaaaa senti un pò, ma con questo obiettivo che differenze ci sono?
io ho una D3000 ma è ancora baby...new entry davvero! Sto imparando adesso ad usarla e vorrei anche comprare qualche obiettivo...questo qui quanto ti è costato?
Bellissimi questi panini!!! :-D
baciuzzziiiii
Ago :-D

Oxana ha detto...

Anch'io sto morendo di invidia per macchina..obiettivo...pentolini e.....panini!!!!...Che gola alle 23.30!!!
Un bacione!

valina ha detto...

Wow, bellissimi i panini...devono essere proprio buoni!
Cmq l'obiettivo sembra fantastico...invidia!!

JAJO ha detto...

Complimenti Giu', avranno avuto un profumo strepitoso !!!
E complimenti per il gioiellino nuovo: vuoi mettere le soddisfazioni che ti può dare un obbiettivo così piuttosto che un freddo, seppur, luccicante brillantino ? :-D
E adesso chi ti ferma più... :-)

Claudia ha detto...

sbavo di fronte alla fotocamera Nikon e m'inchino, sbavo di fronte al tuo nuovo all'obiettivo, svao di fronte alle pentole in rame (scontate poi!!!!) infine ma non per importanza (no,no) di frionte a quest'altro inglesismo profumato di buono e raffinato :*
sei favolosa *
cla

dolci a ...gogo!!! ha detto...

i panini sono favolosi e particolari tesoro ed anch'io come te vivrei nei negozi di casalinghi:)...pero....ti invidio quell'obbiettivo!!!!!!!!!!mannaggia io ho una semplicissima mini digitale e facci dei veri salti mortali per riuscire a realizzare una foto decente con quella macchina e quell'obbiettivo farei faville....sempre se riuscissi ad utilizzarla:-)visto le mia incapacita per tutto quello che riguarda la tecnologia:-)un bacione grande e sono felie di leggerti felice:-)imma

Antonella ha detto...

Che bella idea! E chissà che sapore....;-9
Questa settimana compro finalmente la reflex, ma ancora non so se orientarmi sulla D90 o sulla D3000....aiutameeeeee ;DDDD
Bacioni e buona giornata!

manuela e silvia ha detto...

Wow..che acquisto! eh..ora le tue foto saranno imbattibili!!!
Bellissimi questi panetti: che strano il contrasto tra il sapore delicato del tè, con il gusto più deciso di uvetta e rum..particolare, am eprfetto per la merenda ;)
bacioni

La cuoca Pasticciona ha detto...

Gnam Gnam che buoni... e molto invitanti... bacetto

ELel ha detto...

Carina l'idea dei panini aromatizzati al thè, complimenti io non ci avrei mai pensato!

Claudia ha detto...

Bè ma Giuliè.. che tu fossi una donna fuori dalla norma lo sapevamo tutti... spari (ahahahaah)... compri obiettivi e macchinette fotografiche al posto di gioielli o altro.. insomma la classica donna che io definirei "caxxuta" (potevo scvriverlo???).. Buonisimi sti paninozzi.... Un bacione e buon fine settimana :-)

Iris ha detto...

Don't throw one's money about in a lens!
Invest your money in a English course!
Iris

Romy ha detto...

Il Keemun! Lo adoroooooo! E' il tè delle mie colazioni: morbido, rotondo, scuro...con poca teina....è un tè che ha solo virtù! E come può non accompagnarsi degnamente a questi splendidi panini! Devono essere davvero soffici, fanno venire una voglia matta di addentarli! Compimenti anche per il nuovo acquisto: anche se le tue foto...più belle di così non esiste! Brava Giulia, sei un portento...:-)

luby ha detto...

complimenti per i nuovi acquisti!!!!!
panini deliciussssssssss

dada ha detto...

Sono stupendi e li mangerei a tutte le ore, bell'idea questa del tè. Ah gli obiettivi, come vorrei, capisco la tua esaltazione :-) Buon fine settimana

Paola ha detto...

Allora si apettano foto ancora più belle!! Stupendi i panini per il tea time!

Onde99 ha detto...

Giulia, ma sei un genio!!! Del pane impastato con il the, sai che non mi era mai venuto in mente? Sarà la mia prossima panificazione, mi sembra un'idea favolosa e profumatissima! Complimentoni anche per il nuovo acquisto, anche il mio compagno si basisce per il mio totale disinteresse nei confronti della moda e la mia passione per le pentole!!!

Ninia ha detto...

Che ideona quella dei panini al sapore di tè!!!Brava Giulia!!!Quanto mi piacerebbe averti davanti e gustare insieme una buona tazza di tè...naturalmente con questi panini fantastici!!!!E chissà che foto meravigliose adesso con il tuo nuovo "gioiellino"....Auguri!!!
Un bacio grandissimo e buon WE
Antonella

Fra ha detto...

Wow questi panini devono avere un profumo fantastico e poi, dalle immagini, hanno tutta l'aria di essere morbidissimi!!! Il nuovo obbiettivo è stupendo, sarebbe bellissimo che anche la Canon ne facesse uno simile!
Un bacione e buon week-end
fra

matrioskadventures ha detto...

augurissimi per il tuo obiettivo! anch'io sto sognando un 70-200mm, col mio obiettivo standard 18-55 faccio davvero fatica a fotografare la piccola Matrioska:). Questi dolcetti sono molto invitanti! Buon fine settimana!

virgikelian ha detto...

Ciao Giulia, devono essere ottimi i tuoi panini per il tea five-0'clock !!!
Bellissimi i tuoi nuovi gioiellini.
Un bacio.

pinar ha detto...

fantastici panini! ma quando io decido di inventare qualcosa sono così presa dall'estro creativo che poi non segno le dosi!
a proposito del tuo nuovo acquisto, io vorrei tanto una digitale che non fosse una "macchinetta", ma manco spendere una barca di soldi visto che il prossimo acquisto/regalo prevede un pc portatile che quel cascettone a casa mi da troppo impiccio! dunque mi chiedevo, tu che sei così informata mi puoi consigliare una digitale mediamente buona che non mi dissangui?
baci

Rossa di Sera ha detto...

Dani, guarda che tu fai delle foto bellissime anche così!

Ago, con questo obiettivo andrò più leggera in giro, non è che mi metterò a fotografare i piatti a casa (anche se qualche prova farò)

Ti ho scritto e-mail

Oxana, quanto sei carina, grazie!

Valina, i panini erano ottimi!

Jacopo, vedo che mi capisci...:-))

Claudia, non sbavare troppo, perché tu non hai niente da invidiare, davvero!

Imma, si possono fare delle buone foto anche con le mini-, la mia è proprio la passione...

Antonella, grazie!.. Ti ho scritto...

Manuela, Silvia, speriamo!

La Cuoca Pasticciona, grazie!

ELel, ti ringrazio!

Clà, ma certo che puoi, qui sei di casa!!! GRazie!

Iris (?), grazie del suggerimento

Romy, sei troppo buona con me.. Sapevo che amavi il keemun! :-)))

Luby, grazie!

Dada, meno male che mi capisci, almeno riesco a condividere la mia gioia!

Paolé, speriamo bene!

Ondina, infatti, impastare con il tè è stata una felicissima intuizione!

Antonella, chissà, magari un giorno lo faremo!

Fra, sono sicura che anche la Canon fa qualcosa del genere..

MatrioskaAdventures, guarda che con il 70-200 non ti sarà più facile fotografare oggetti piccoli... il 18-55 lo fa decentemente, ma il 50 a questo punto è meglio.

Virginia, grazie, cara!

Rossa di Sera ha detto...

Pina, ti ringrazio per la fiducia, anche se non sono un'esperta, ma una che cerca molto le informazioni. Ti scriverò in privato, tra un pò..

dolceamara ha detto...

Quindi foto ancor più belle! Panini davvero interessanti.
Buon weekend. Lisa

Acquolina ha detto...

Complimenti per i panini!
Fra food blogger ci capiamo riguardo ad acquisti di pentole o stampini...io però non ho la reflex e mi piacerebbe tanto...ci sto pensando, è che mi dispiacerebbe se le mie foto fossero brutte lo stesso...

Paola ha detto...

anche io vorrei tanto un nuovo obiettivo! ma prima di comprarlo vorrei imparare a usare un po' meglio la mia macchina :-(

Dodò ha detto...

questi sì che sono regali!! anch'io non faccio che chiedere libri di cucina e pentolame vario! per gli obiettivi, meglio aspettare! devo ancora capire bene come funziona la macchina fotografica!
questi paninetti sono l'ideale per me! tè e leivitati, due grandi amori. li preparo prestissimo!

Gunther ha detto...

complimenti per il nuovo acquisto

iana ha detto...

Grande, ogni tanto uno shopping day ci vuole proprio! Bellissimi questi panini e mi hai fatto venire una gran curiosità rispetto al the!

Federica ha detto...

con un gioiellino così se prima sbavavo sul pc adesso devo mangiarmi lo schermo!!!

mi sembra di sentirne il profumo....mmmmmmm

Betty Forner ha detto...

Wao! Complimenti sempre per le tue foto bellissime e per la tua vulcanica creatività con le delizie che posti ogni volta! A proposito, posso chiederti un consiglio: sto seguendo un corso di fotografia e a breve dovrò fare il grande acquisto: macchina fotografica ed obiettivi & Co., hai qualche consiglio da darmi per un macchina semiprofessionale e sull'obiettivo che mi permetta di fare delle foto "accettabili" ai miei piatti. Grazie!

ilcucchiaiodoro ha detto...

I panini più buoni sono solo sul tuo blog! E ora con il nuovo acquisto saranno ancora più belli da vedere (erano già stupende le tue foto) ma perchè non inventano un pc che ci faccia vedere le immagini in 3D?

Geillis ha detto...

Invidia!!!!
Io ho comprato un anno e mezzo fa la Nikon D80 con l'obiettivo di base 18-70, ottimo, non il 18-135 perchè avevo uno splendido Sigma 70-210 mm apocromatico, comprato pochi anni fa...il quale ha deciso di dare forfait in maniera vergognosa, praticamente si è sciolta la gomma dentro lo zoom...ma si può?!

Praticamente è rimasto incollato a metà apertura, è diventata una focale fissa
:-(

Prima o poi mi devo decidere a spendere una bella cifretta per una focale fissa luminosa, ma per ora mi accontento...come ti invidio!!!

Il gatto goloso ha detto...

gli obiettivi per noi foodblogger sono dei giocattolini irresistibili vero? Compresa l'ansia di provarlo! :)
Ne so qualcosa pure io!

Related Posts with Thumbnails