domenica 10 gennaio 2010

Anatra con le mele

English version below




Non ho voglia... non ho voglia di fotografare, scrivere, postare, leggere...
Può capitare, in questo periodo non sono dell'umore giusto e non mi va di parlarne. A volte mi metto a girovagare senza meta in internet o mi metto a leggere un giallo (l'unico genere che riesce a farmi distrarre), ma non riesco a combinare niente di concreto, comincio a fare una cosa e non riesco a rimanere concentrata.
Figuriamoci, non riesco nemmeno a scrivere due righe per questo post!


Dato che comunque cucino e ogni tanto tento di fare qualche scatto, un pò per abitudine un pò perché mi piace, voglio presentarvi questa anatra. E' una ricetta russa, semplicissima, ma molto gustosa, spesso si prepara  per le grandi occasioni come Natale e Capodanno o al limite per il pranzo di domenica.
La nostra cena di ieri era normalissima, avevo solo voglia di anatra, tutto qua.

Mi dispiace se non vado più a trovarvi nei vostri blog, non me la sento...
Passerà, spero...

Foto 1, 2




Anatra con le mele


1 anatra di 1,5 – 2 kg
3-4 mele agro-dolci (del tipo Granny Smith)
sale
pepe

- lavare e asciugare l’anatra. Salare e pepare fuori e all’ interno

- tagliare in quarti le mele lavate e riempire il cavo. Le mele rimanenti sistemare sulla teglia (ricoperta di carta da forno) intorno all’anatra

- infornare a 200° per 1,5 – 2 ore, spennellando di tanto in tanto l’anatra con il proprio grasso sciolto

- servire con il riso in bianco o la purea di patate





Duck with apples

1 duck of 1.5 - 2 kg
3-4 agro-sweet apples (like Granny Smith)
salt
pepper



- wash and dry the duck. Salt and pepper outside and inside.

- cut apples into quarters and fill the wash wire. Arrange remaining apples on the baking tray (covered with parchment paper) around the duck.
- bake at 200 ° for 1.5 - 2 hours, brushing occasionally  the duck with his fat just melted.
- s
erve with white rice or mashed potatoes.



34 commenti:

valina ha detto...

non ho ricordi del sapore dell'anatra...questa versione cn le mele mi ispira parecchio però!!
non preoccuparti....spero t torni la voglia d fotografare, girare nei blog e tutto il resto!
ps : ho fatto i tuoi bliny oggi...che buoooniii!!

fantasie ha detto...

Giulia cara, capita di avere periodi buoi in cui non si ha voglia di niente e anche per me questo è uno di quei periodi in cui tutto mi viene difficilissimo, ma deve passare, basta volerlo intensamente. Dipende solo da noi, perché spesso le circostanze rimangono. Personalmente anche il fatto di distrarmi con i vostri blog un tantino mi aiuta... certo sarebbe meglio uscire insieme per negozie comprare tante cose belle, ma mi accontento di leggervi. E poi come faremmo senza le tue fantastiche ricette (per esempio senza una come questa? o come quella della kutja????
Riprenditi, abbiamo tutti bisogno di te!
Baci
Stefania
Se proprio non ci riesci vieni a farti un po' di vacanze qui da me!

Oxana ha detto...

@ Stefania, vengo anch'io da te!!...scherzzo!:P...
Giulia, penso che c'è un virus in giro: anch'io quasi come te!...Vedrai che ti passera presto, forse è perchè l'inverno, fa brutto tempo, sole c'è poco.......Dai, riprenditi, io leggo con un piacere il tuo blog: è MOLTO interessante!!
Un bacione
Oxana

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Giulia l'anatra è buonissima e la foto è splendida ma quello che mi sta a cuore adesso è il tuo umore che è decisamente molto basso...nn so perche stai cosi e ovviamente nn ti chiedo il perche in quanto riguarda la tua vita privata la tu sfera emotiva pero sono momenti giulia che tutte attraversiamo e un blog a volte puo aiutare altre volte è solo un altro pensiero in mezzo a mille altri...tu sei una donna speciale e lo sai che lo penso davvero quindi io sono qui ad aspettare la giulia allegra e piena di energia ma per adesso mi sta benissimo anche questa giulia un po giu oppure come si dice in gerco "scazzata" che nn ha voglia di dare piu di tanto....ti abbraccio forte forte,un bacio imma

marifra79 ha detto...

Spero che vada meglio ora, a volte capitano momenti no...però sono solo momenti che passano!Capisco benissimo questo stato, so che ci conosciamo da poco e forse non dovrei prendermi tanta confidenza ma non buttarti troppo giù perchè potresti rischiare di sentirti sempre più giù e senza voglia di far niente...
il piatto è fantastico
UN ABBRACCIO

Alessia ha detto...

ciao Giulia, è da un po' che non passavo da te, e la nuove veste che hai dato al blog mi piace molto, complimeti. Per le foto invece non hai bisogno che vengano commentate sono da mangiare!
Spero che il tuo umore migliori presto e che tu riesca a superare questo periodaccio, un abbraccio.

Mirtilla ha detto...

un poatto importante ed imepgnativo,riuscito come sempre alla perfezione ;)

Lory ha detto...

Ciao bella rossa,mi spiace tornare e leggere che sei un pò giù,succede è vero ma vedrai passerà ,per ora beccatti un abbraccione grande grande e un augurio per un anno felice e sereno!!

CorradoT ha detto...

Splendida anatra, ma c'e' bisogno di dirlo?
Quando io sono depresso vado a scegliermi una cravatta: ho l'armadio pieno....
Ma tu potresti uscire e comprarti un paio di scarpe :-)

astrofiammante ha detto...

i piatti con la frutta sono tra i miei preferiti, questa è davvero buona e di effetto, complimenti.....sono solidale con te, anch'io mi sono un po' allontanata dal blog...ma spero sia momentaneo sia per me che per te, bacio!

Gloria ha detto...

Possono capitare dei momenti così, è importante però non farci prendere dalla situazione ma reagire - uso le stesse parole che vengono dette a me in queste situazioni!
Questa anatra ha un aspetto più che invitante, con le mele deve essere buonissima!

Claudia ha detto...

Giulia cara.. periodi un pò strani capitano.. spero solo non sia successo nulla di che... Quest'anatra deve essere proprio buona, mi piace l'accostamento carne-mele!! Bacioni grand grandi.. e buon lunedì!!!! :-)

alessandra (raravis) ha detto...

tranquilla, ti aspettiamo
ale
P.S. se hai bisogno di gialli, ne ho una libreria piena...

luby ha detto...

e noi aspettiamo che ti passa!
un abbraccio

Dolce D. ha detto...

anche io sono stata un pò lontana dal web,ma piano piano sto tornando....un saluto

Onde99 ha detto...

Mia cara, spero proprio che passerà... ci sono periodi così, spero non si tratti di niente di grave, ma solo di un po' di avvilimento "stagionale". Ti abbraccio

Romy ha detto...

Capita, sì...eeeehhhh, se capita! Tenere un blog poi è un bell'impegno...e cucina...e fotografa...e scrivi...e specialmente un blog bello e ricco come il tuo, da cui ci aspettiamo sempre tanto! Ma non importa passerà....tanto sei sempre bravissima, anche se posti una volta al mese, anche se metti una foto sola, o due righe scritte appena! Questa ricetta ad esempio è pazzesca....Un bacione ed un abbraccio specialissimi! :-)

Elga ha detto...

L'anatra non la mangio, ma ugualmente ti dico che sembra molto appetitosa. La terrò presente se avrò ospiti!

manuela e silvia ha detto...

Ma quanto ci paice la frutta con la carne! e questa accoppiata ci sembra tuta da provare!
non sbagli proprio mai!
un bacione

stefi ha detto...

Ciao Cara, squisita ricetta come sempre............un abbraccio!!!!!!!!

Lo ha detto...

dai Rossa non ti preoccupare segui l'onda e segui te stessa..sai che poi qui ci si ritrova in un modo o nell'altro! complimenti per la ricetta

JAJO ha detto...

Ciao bellissima, purtroppo so come ti senti ed anche se il periodo non è dei più sereni so che sei forte ed il tempo vi porterà un po' di serenità. Un bacione anche a Stefano ed Anna. Per quanto mi riguarda l'indirizzo del blog sai qual'è... sei sempre la benvenuta, quando ti pare: noi ti si aspetta :-)
Comunque mi fa piacere vedere che non hai perso la voglia per fare grandi cose in cucina :-)
Un bacione !!

Sandra ha detto...

cara Giulia, ti capisco ma non devi preoccuparti. Non è un lavoro, è e deve rimanere un piacere. Lascia che passi questo brutto momento e vedrai che tornerai ad avere la voglia per fare tante cose.
Un abbraccio grande

Romy ha detto...

Ah, già....se sei curiosa di vedere cosa ho combinato col tuo tè...vai sul mio blogghettino! baci :-)

matrioskadventures ha detto...

giusto ieri ho preparato il pollo con mandarini, ottimo, prendendo spunto da una ricetta con anatra ai mandarini...almeno dal supermercato l'anatra non l'ho proprio vista. Se la trovo proo la tua ricetta, è molto invitante! Invece io in questo periodo rileggo Isaac Asimov, geniale!

Gunther ha detto...

complimneti per la ricetta dell'anatra, comprendo il tuo stato d'animo capita anche a me a volte, lo utilizzo come momento per ripensare il blog e la sua funzione, un abbraccio Gunther

manu ha detto...

ehi ragazza!!!forza e coraggio!!!quando passi qua fai un fischio e mi raccomando tieni duro!!!le tue ricette sono sempre bellissime!!!un abbraccio

Dodò ha detto...

mi sa che l'anatra non l'ho mai mangiata, se non come ragù per la pasta! però mi piacciono molto le mele abbinate alla carne. nella sua semplicità, è una bella ricetta!

la voglia di cucinare torna. basta aspettare e non farsene un problema! almeno questo penso quando capita a me!
a presto

soleluna ha detto...

Carissima Giulia,
è normale, anch'io ho appena passato un periodo di apatia verso tutto...comunqur la tua anitra è una favola...io la mangerei al volo...felice weekend Luisa

Paola ha detto...

mi spiace se è un periodo un po' così... ma prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno e concentrati sulle cose che ti fanno stare bene!
Io anche non sto girando molto per blog, ma più che altro per mancanza di tempo...
Un abbraccio e ti auguro di tornare presto in gran forma!!

Milla ha detto...

Certo che passerà e tornerai ad essere la rossa più spumeggiante del web!

Questo piatto è meraviglioso e altrettanto le foto! Un bacione

NIGHTFAIRY ha detto...

Dev'essere strepitosa!

Lefrancbuveur ha detto...

anche io anatra l'altra sera...

Cuocopersonale ha detto...

Non hai voglia però non ti è venuta per niente male quest'anatra :-)
Matteo

Related Posts with Thumbnails