mercoledì 25 novembre 2009

Bliny al siero con ripieno di carne

English version below




Nel post precedente che trattava il kefir e il tvorog, due importanti latticini russi, avevo anticipato che avrei parlato anche del loro uso in cucina. Béh, esattamente di questo parleremo un pò più avanti, oggi vorrei spendere due parole sull'uso dei prodotti "di scarto", ovvero, del recupero degli avanzi, anche se suona brutto.
Tra l'altro è in corso un'iniziativa importante per una causa nobile di cui artefice è nostro Alberto, si chiama "Briciole di Bontà" ed è dedicata ad una cosa molto semplice: dimostrare come tutto in cucina, perfino le Briciole, possano diventare protagoniste di piatti eccellenti, semplici quanto raffinati.
Ma non è tutto.



Lo scopo dell'iniziativa è di finanziare il progetto di ricerca promosso e completamente finanziato dall'Associazione La vita è un dono, con l'obiettivo di dare una speranza in più a chi soffre di Acidemia Propionica (per la maggior parte bambini) di vivere una vita più "serena" se non più "normale", disponendo di cure e terapie efficaci... (leggete tutto...)

Potevo non partecipare?!
Però non è stato così semplice come pensavo, in fondo, impanare le polpette con il pane secco frullato mi dava poca soddisfazione, così mi sono rivolta alle mie origini.
Dovete sapere che in Russia non si buttava via niente (le nostre  mamme e  nonne hanno vissuto i tempi duri durante la Seconda Guerra Mondiale, e poi nel periodo successivo, quando anche la buccia di patata era considerata un bene prezioso), si usava e tante volte si usa ancora oggi di utilizzare ogni tipo di avanzo in cucina, che sia un pezzo di pane secco, una crosta di formaggio, un pezzetto di bollito o il siero che rimane, appunto, dopo la produzione di tvorog dal kefir.
Dato che il siero rimanente è tanto (con 1 l di kefir si produce 300 g di tvorog e 600-700 ml di siero circa), ed è un liquido che contiene preziose proteine e alcune altre sostanze (scusate, non sono un chimico, non me lo ricordo bene), di certo non lo si poteva buttare via! Volendo, lo si beve, oppure lo si usa per vari impasti: bliny, piroghi, pane, frittelle ecc.
Il pane viene fantastico -  ve lo anticipo, sarà nel mio prossimo post, ma anche i bliny sono niente male!
Penso di aver rispettato le condizioni della raccolta di Alberto, riutilizzando tutto: il siero rimanente, il resto di bollito compreso la classica carotina, un pezzetto di formaggio e una manciata di ... briciole!

Scusate per le foto: non sono riuscita a produrre niente di meglio...

FOTO





Bliny al siero ripieni di bollito

per 6 bliny:

100 g di farina
200 ml di siero di tvorog
1 uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale
2 cucchiai di burro sciolto

per il ripeno:

200 g di bollito misto (manzo, pollo ecc)
1 carota (sempre dal bollito)
1 mestlino di brodo

2 cucchiai di panna acida
2 cucchiai di pangrattato
2 cucchiai di formaggio (tipo fontina) grattuggiato

- versare il siero nella farina e mescolare con la frusta per togliere i grumi

- aggiungere l'uovo, lo zucchero, il sale e il burro, mescolare tutto

Il composto è molto liquido, se non vi fidate, aggiungete 1 cucchiaio di farina, ma fidatevi, serve per ottenere i bliny molto sottili

- scaldare una padella antiaderente con fondo spesso o meglio, una padella in ghisa, ungere 1 volta sola

- versare un mestolino di pastella e distribuirla su tutto il fondo, girando la padella

- cuocere 1 minuto a fuoco medio-alto, poi girare e cuocere ancora 1 minuto ( i bliny devono essere chiari)

- procedere allo stesso modo fino all'esaurimento di ppastella; i bliny pronti tenere al caldo sotto un canovaccio o un coperchio

- frullare il bollito assieme alla carota e al brodo, la farcia deve essere spalmabile

- mettere un pò di farcia su un blin e chiuderlo a pacchettino, piegando i lati e arrotolando

- imburrare una teglia e adagiarvi i bliny farcini

- spennellare i bliny con la panna acida e distribuire sopra un miscuglio di pangrattato e formaggio

- infornare sotto il grill per qualche minuto, finché non si forma una crosticina

- servire caldi con la panna acida





Serum bliny stuffed with boiled meat

for 6 bliny:

100 g flour
200 ml serum (after the production of tvorog)
1 egg
1 tablespoon sugar
1 pinch of salt
2 tablespoons melted butter

filling:

200 g boiled meats (beef, chicken, etc.)
1 carrot (always from boiled)
1 ladle broth

2 tablespoons sour cream
2 tablespoons breadcrumbs
2 tablespoons cheese (like fontina or emmenthal cheese) grated

- Pour the serum into the flour and stir with a whisk to remove lumps

- Add the egg, sugar, salt and butter, mix all

The compound is very liquid, if you do not trust, add 1 tablespoon of flour, but trust me, you need to make very thin bliny

- Heat a nonstick frying pan with thick bottom or better, a cast iron pan, spread 1 time only

- Pour a ladle of batter and spread it across the bottom, turning the pan

- Cook 1 minute on medium-high heat, then turn and cook 1 minute (the bliny must be clear)

- Proceed in the same way until the exhaustion of the batter; the bliny ready to keep warm under a towel or a lid

- Whisk together the boiled carrots and broth, the stuffing should be spread

- Put a bit of stuffing and close to a blin parcel, folding the sides and roll

- Grease a baking dish and lay the stuffed bliny

- Brush the bliny with sour cream and spread over a mixture of bread crumbs and cheese

- Bake under the grill for a few minutes until it forms a crust

- Serve hot with sour cream








Con questa ricetta partecipo all'iniziativa di Albero "Briciole di Bontà"




Spero che possa andare bene anche un'altra ricetta "briciolosa", Crumble di ciliegie al pistacchio


21 commenti:

Onde99 ha detto...

E hai anche risposto in maniera più che completa alla mia domanda di ieri sul recupero del siero! Non mi stancherò mai di dirti quanto mi piacciono le storie che racconti... Spero proprio che il tuo libro di cucina russa si disincagli presto dal cassetto e venga pubblicato, perché sarò la tua prima acquirente!

Federica ha detto...

davvero una splendida ricetta! baci!

valina ha detto...

sei fantastica!!! :-D

manu ha detto...

sei davvero brava!!!un bacio

Lo ha detto...

meravigliosi! smuacks

virgikelian ha detto...

Una bellissima preparazione. Certamente ottima. Brava!!!

Albertone ha detto...

Non se prima ringraziarti per la partecipazione o farti i complimenti per la ricetta stupenda !!!
Scelgo la prima, e lo faccio con tutto il cuore Giulia; il post che hai scritto è... bellissimo. Ti ringrazio tanto, anche per il tuo sostegno che mi è tanto servito a decidere di lanciare questo progetto.
Un abbraccio.
Albertone

Rossa di Sera ha detto...

Ondina, sono contenta di aver soddisfatto la tua curiosità! E grazie!!!

Fede, grazie!

Valina, sei troppo buona...

Manu, grazie!

Lo, sono contenta che lo pensi!

Virginiam ti ringrazio!

Alberto, potevo non partecipare?.. Anche se il mio "aiuto" è stato minimo, spero tanto di averti dato una mano...

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Sono sicuramente ottimi non avevo mai sentito che si potesse usare il siero sai? Mi sei piaciuta oggi! Bravissima

dolci a ...gogo!!! ha detto...

giulia ho partecipato anch'io all'iniziativa di alberto al trovo davvero meritevole e poi ho scoperto anche tante cose sul siero e questo piatto ne è la prova di quanto possa essere gustosissimo!!!bacioni imma
p.s. la mdp la utilizzo ancora nn l'ho abbandonata anzi ho postato dei panini deliziosi proprio adesso:-)

Tania ha detto...

Anch'io come te penso che non si poteva non partecipare all'iniziativa di Alberto! Tra l'altro l'hai fatto con una magnifica ricetta!

Mariù ha detto...

'Scusate per le foto'? Ma se la prima è stupenda!!
Il mio Uomo Teutonico ha comprato il kefir proprio ieri, lui lo beve così, senza nulla. Devo provare a farci questi blinis, anche perché da quando ho scoperto un paio di posticini russi qua a Berlino sono andata in fissa...
Un bacio!
m.

Antonella ha detto...

Che golaaaa!!!
Giulia le tue foto diventano ogni giorno più belle!!!

dolceamara ha detto...

Splendida ricetta ( anche le foto...ma non c'è bisogno di dirtelo)...mannaggia io non riesco a trovare il kefir :(

stefi ha detto...

Fantasica sia tu che la ricetta!!!!
Complimenti!!

Gunther ha detto...

questa ricetta mi mette voglia di mettermi a fare il kefir e anche la ricotta, magnifiche foto ma sopratutto la ricetta

Lauradv ha detto...

Eccezionale questa ricetta! Mi ha lasciato a bocca aperta! Un abbraccio Laura

Simo ha detto...

Moooolto interessanti....sono senza parole...e con un'acquolina!!!

Manuela ha detto...

Splendida iniziativa e splendide ricette, complimenti anche per le foto! Saluti e buon fine settimana.

Dolce D. ha detto...

splendida ricetta e le foto sono bellissime

Anonimo ha detto...

Ciao Ragazze, potete dirmi dove trovare il siero in Italia? Adoro i Bliny!!! Grazie a tuttee!

Related Posts with Thumbnails