sabato 10 ottobre 2009

Ciambellone con pesca frullata e sciroppo di fichi



Qualche giorno fa vi ho mostrato un'anteprima di questo dolce, ora mi tocca di raccontare la sua ricetta.

Insomma, non ho potuto nemmeno gioire più di tanto per questa bellissima notizia, che mi sono sentita male la sera stessa. Pare che ho beccato un virus di quelli brutti, mamma mia, quanti crampi allo stomaco... Ma chi mi ammazza?! ahahahah!.. Oggi mi sento molto meglio, e anche se non è passato proprio tutto, posso di nuovo fare qualcosa senza assumere la posizione fetale!

Domani conto di fare un salto alla Marina di Nettuno, questo fine settimana là c'è la Fiera del Golosi.
L'altra settimana ce n'era una simile ad Anzio, "Anzio tra mare e terra". Ci sono stata, si-si! E la prossima settimana farò un paragone tra queste due manifestazioni, fotoraccontate!

( link per chi non vede le foto)



Una settimana fa avevo voglia di qualcosa di buono ( e non avevo Ambrogio come quella signora della vecchia famosa pubblicità). In più non sfornavo più i dolci da un sacco di tempo, e questo un pochino mi mancava. Insomma volevo un dolce semplice, morbido, gustoso, ma nuovo, nel senso che doveva avere qualcosa di insolito. Magari una torta con tanta frutta.

Ho cercato qua e là, ho sfogliato qualche libro, ho preso in mano qualche rivista, ma niente riusciva attrarre la mia attenzione e curiosità. Alla fine mi sono rassegnata e ho inventato io la ricetta.



Ciambellone con pesca frullata e gelatina di fichi

180 g di farina
2 uova
100-120 g di zucchero (dipende dalla dolcezza delle pesche)
1 grande pesca, matura e succosa
1/2 pesca matura ma abbastanza dura
50 ml di kefir (oppure lo yogurt)
50 ml di olio d'oliva inodore (o burro)
1/2 cucchiaino di essenza di fiori d'arancia
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito per i dolci
2 cucchiai di gelatina di fichi (altro tipo di gelatina o di sciroppo denso)

- sbucciare la pesca matura, togliere il nocciolo e farla frullare

- sbucciare l'altra pesca e tagliarla a cubetti

- mescolare le uova, il kefir e il burro, aggiungere il sale, lo zucchero e la pesca frullata

- setacciare la farina con il lievito, mescolare, aggiungere i cuberri di pesca e mescolare ancora

- ungere uno stampo da ciambellone e versare il composto

- mettere le cucchiaiate della gelatina sopra la pastella e farla affondare un pò

- infornare a 180° per 35-40 minuti, controllare la cottura con uno stuzzicadenti




Il ciambellone era morbido, umido a punto giusto, profumato e non troppo dolce, esattamente come piace a me. In più è rimasto morbido come appena fatto per 3 giorni.

Invece la gelatina di fichi era semplicemente la rimanenza del liquido dei fichi nello sciroppo del vino bianco. Raffreddandosi si è addensato parecchio, diventando la gelatina.

(foto di fichi nello sciroppo di vino bianco)





31 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro stavo aspettando la foto e la ricetta di questo ciambellone che avevo solo intravisto nell'altro post...che dire...è meravigliosamente bello e immagino il profumo e la bonta e poi è tutta farina del tuo sacco quindi da ancora piu soddisfazione!!!!
bacioni grandi e buon w.e.
imma

alessandra (raravis) ha detto...

A parte che a te non ti ferma nessuno, ma adesso come stai? E' il caso di ripartire subito in quarta, pure con la manifestazione comparata? ;-)
gran dell'idea, originale e raffinata
buon sabato sera
ale

marsettina ha detto...

è stupendo!

Sara ha detto...

Eccola finalmente la ricetta di cotanta bellezza e chissà che buono deve essere

virgikelian ha detto...

Un ciambellone bellissimo da vedere e delizioso da assaporare con il tocco dei fichi. Come sempre, bravissima. Auguri di stare bene. Buona domenica.

Lo ha detto...

questa ciabella è così invitante....mi piace l'idea della frutta e dello sciroppo denso....spero ti assi tutto in fretta e felicissima giornata per domani! :)

daniela ha detto...

BRAVISSIMA!!! bello e invitante. Complimenti e un bacissimo

JAJO ha detto...

Non per niente questa Vypera è... golosa :D
Ehi in forma !!! Qui questo virus infame ce lo stiamo passando tutti :-(

P.s.: non hai Ambrogio ma Stefano è molto meglio: non mi dire che non ti vizia ?! :-D

Rossa di Sera ha detto...

Imma, lo so che sei amante dei dolci, spero che questo faccia per te!

Ale, grazie, tesoro, ma non mi piace stare male, odio il dolore ed essere impossibilitata..Domani andrà alla grande!

Marsettina, grazie!

Sara, è semplice, ma ha un qualcosa in più, spero che ti piaccia

Virginia, ti ringrazio!

Lo, cara, con i vostri auguri mi rimetterò in fretta, giuro!

Dani, grazie, tesoro!

Jacopo, vedi, anche la mia vyperaggine non mi salva dai virus..
Ma lo sai che è Stefano ad essere viziato, mica io?!!

Albertone ha detto...

Accidenti, troppo tardi... giusto oggi ho tolto dal frigo due pesche troppo mature e.... le ho mangiate.
Spero di riuscire a resistere e bermi lo sciroppo dei fichi, è troppo buono davvero :)
Alberto

ilcucchiaiodoro ha detto...

Avevo intravisto questa delizia.. ed ora c'è il primo piano,ricetta compresa! Neanche io ho "Ambrogio" ma ne sono felice almeno per quanto riguarda i dolci che adoro pasticciare.. Ma accetterei volentieri la moglie di questo famoso Ambrogio per mettere a posto il disordine che riesco a fare in cucina... Buona domenica!

genny ha detto...

le otto di domenica mattina...io non ho ancora fatto colazione....babbabia che meraviglia sta iambella m!mordo lo schermo!!

Nicole ha detto...

davvero stupendo!! la foto è golosissima e la ricetta ancor di più! Buona domenica!

Federica ha detto...

wow complimenti!! è favoloso e delizioso!! lo segno di sicuro!!

manu e silvia ha detto...

Ciao Giulia! lasciatelo dire..è semplicemente divina! una ciambella semplice ma ricca di frutta e dai gusti fruttati!!
complimenti!!
un bacione

lenny ha detto...

Mi sono innamorata di quella gelatina di fichi che regala dolcezza e sorpresa al ciambellone
Bravissima :))

pinar ha detto...

inventarsi una ricetta soprattutto di un dolce lievitato non è semplice, ma tu sei stata bravissima!
ciao

Sarah ha detto...

Questo tipo di dolce è quello che preferisco: sa sempre di buono, di casa, di coccola...

il_cercat0re ha detto...

spero che tu ormai ti sia ripresa del tutto! peccato non averti letta sabato!! altrimenti avrei senz'altro fatto un salto alla fiera dei golosi... uff! vi salto un giorno e mi fregate ;-P

Paola ha detto...

Quindi il virus è arrivato anche lì, qui a Roma già imperversa...molto particolare questo bel ciambellone!!

Onde99 ha detto...

Giulia, cara, come ti senti adesso? Questo virus sta facendo una strage!!! La tua ciambella ha un aspetto stratosferico e la tua descrizione fa pensare a una cosa profumatissima!!!

Dolcienonsolo ha detto...

Ne voglio una fetta....
complimenti per la citazione su "I grandi vini". so bene cosa si prova!!!

Claudia ha detto...

Mi dispiace!! povera cara.. ho sentito molte gente in giro nella tua stesa sitazione... Passiamo al tuo ciambelone.. te lo sei inventato proprio buono buono!!!!! una fetta è gradita! baci baci e buon inizio settimana :-)))

silvia ha detto...

Ciao! Spero che tu stia meglio!! Brutto virusssss!!
Il tuo ciambellone fa proprio venire voglia di dargli un morso!!!

Mirtilla ha detto...

che meraviglia giulia,l'aspetto e'cosi morbido...
mi prendi per pazza se ti dico che quasi ne sento il profuno?!!?

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Uhhhh ma quanto belloè questo ciambellone! E chissà che bontà! Buona serata Laura

iana ha detto...

Dev'essere tremendamente buono... ormai sarà per l'anno prossimo!

Ciboulette ha detto...

Quando ho provato a mangiare il kefir mi ha lasciata abbastanza perplessa, non so com'è nella torta!
Che bello le pesche e i fichi, wd il raggio di sole....grazie per questo replay di estate!! Un bacio :))

Roxy ha detto...

MA che buono che dev'essere questo ciambellone...complimenti per l'idea! BAci

salsadisapa ha detto...

ho fatto colazione 1 ora fa ma ora ho di nuovo fame! gran bella invenzione rossa :-))))

Dolce D. ha detto...

buonooo ottimo per una bella colazione

Related Posts with Thumbnails