mercoledì 9 settembre 2009

Tonno salato con aromi



Oggi non mi viene da scrivere niente di intelligente o di profondo, causa l'insonnia che mi tormenta da un pò di giorni. Anzi, notti. Nonostante la stanchezza non riesco ad addormentarmi, nemmeno la mia miracolosa melatonina funziona più. Ora mi sento mezza anestetizzata, un'ombra di me stessa.
Il peggio arriva quando vado fuori: senza la melatonina non dormo proprio, ma anche con essa spesso e volentieri faccio solo poche ore di sonno. E non voglio passare ai sonniferi, conosco il loro effetto e non è molto bello.

E voi come affrontate il problema d'insonnia se si presenta?..



Una settimana prima di partire per la montagna avevo comprato un bel trancio di tonno, di 1,5 kg circa. Mangiarlo in 1-2 giorni era impossibile, che fare, surgelare?.. Non amo il pesce surgelato, anche se non ha niente di male.
Allora ho deciso di fare qualcosa che mi frullava in testa da un pò: salare.

Avete presente i petti di anatra o d'oca affumicati?.. Oppure quelle ricette che ogni tanto girano in rete, che insegnano a mettere il petto d'anatra sotto sale e poi lasciarlo maturare/asciugare nelle spezie nel frigo? Insomma, una sorta di prosciutto che tra l'altro ho fatto anch'io, buonissimo!

Ecco, ho deciso di fare la stessa cosa con il tonno!



In realtà avevo paura che il pesce si poteva rovinare e che cominciava a puzzare nel frigo, ma prima o poi dovevo anche fare questa prova che, come vedete, è riuscita alla grande! L'unico errorino che ho fatto è stato lasciarlo sottosale per troppo tempo ( per precauzione!) ed è venuto un pò salato, ma con un goccino di olio, un crostino di pane e cipollina croccante ho rimediato a tutto. La ricetta di sotto è già modificata!



Tonno salato con aromi

2 filetti di tonno di 250 g ognuno
500-700 g di sale grosso
1 cucchiaio di pepe nero in grani
1 cucchiaio di pepe rosa in grani
1 rametto di rosmarino
qualche bacca di ginepro

- lavare e asciugare i filetti di tonno

- versare un pò di sale nel contenitore di plastica lungo quanto i filetti, adagiare i filetti e coprirli con il resto di sale, mettendola anche in mezzo ai due pezzi.

- coprire il tutto con un dorrio strato di carta argentata, adagiare sopra un peso (lattine di pelati ecc) e mettere nel frigo per 24 ore , girare i filetti 1-2 volte (l'avevo tenuto quasi 40 ore, era troppo)

- il giorno dopo lavare i filetti e asciugare molto bene.

- tritare il rosmarino, pestare i due pepi e il ginepro

- ricoprire i filetti di tonno con gli aromi, facendoli aderire, avvolgerli in un canovaccio di lino (separatamente) e mettere nel frigo per 7-10 giorni. Il "pacchettino" non deve stare al chiuso, nel cassetto, l'aria deve circolare intorno liberamente

- affettare sottilmente i filetti pronti

- sono buonissimi sul letto di insalata di rusola, conditi con olio evo, un pò di limone e la cipollina tritata




Certo, se i filetti di tonno sono grossi, allora si dovrebbe lasciarli sottosale per un paio di giorni...

Dopo averli messi nel canovaccio, ho cominciato ad aver paura di sentire la puzza di pesce marcio nel frigo. Invece niente, c'era solo il profumo di fresco!

Ho lasciato i filetti a stagionare per 15 gg visto che stavo fuori, era un pò troppo, sono diventati come bresaola! Invece per la consistenza iù morbida bastano 7-10 giorni

Il tonno così è buonissimo abbinato al carpaccio di uova sode!




Ah, per chi non riesce per qualche strano caso a vedere le foto, lascio questo link

25 commenti:

Claudia ha detto...

Rossa, mi spiace molto sapere della tua insonnia è terribile, io ho preso le xanax per un po' poi per fortuna mi sono rasserenata ed ho ripreso a dormire ti capisco e sai che fo ti abbraccio perchè noi nell'isola siamo appiccicosetti e quando vogliamo dimostrare l'affetto abbracciamo e baciamo ahahahahah
mi piace questa metodo per conservare il tonno facisti bonu, ma vogliamo parlare di questa ciambella di pane qua sotto?
favolosa!
***
cla

Rossa di Sera ha detto...

Claudia, ma io sono una gran coccolona, baci e abbracci fanno per me! Grazie! Io sono tranquilla, ma sono fatta proprio così: sonno leggero e disturbato.. nevrotica sono!
Ecco, hai detto bene: mettiamo una fetta di tonno su una fetta di ciambella, staranno benone insieme!
Baci!

babi ha detto...

Ciao Rossa! Sei una valanga di idee, pure il tonno sotto sale hai fatto!
Grazie per le delucidazioni sull'acqua gassata (mi riferisco al post precedente), non avevo proprio idea che potesse aiutare nella lievitazione. La prossima volta proverò. Che dirti dell'insonnia? Ormai sono un'esperta, ho provato di tutto. Da due settimane sto provando con il Relaxmap (medicina ayurvedica: riduce le tensioni indotte dallo stress)e le gocce di valeriana e ti assicuro che funzionano a meraviglia (almeno su di me funzionano!). Queste due settimane non mi sono svegliata neanche una volta durante la notte! Baci ;)

alessandra (raravis) ha detto...

brutta bestia. io ne ho sofferto al liceo, pensa te- mi addormentavo esattamente mezz'ora prima che suonasse la sveglia...
Omeopatia e fiori di bach ti piacciono? E l'agopuntura? di solito, un primo sollievo lo danno. Logico, il consiglio sarebbe quello di andare alla fonte ed estirpare il problema alle radici, ma un conto è parlarne da qui, un altro è passarsi delle nottate a guardare il soffitto. Ti abbraccio anch'io, forte forte
ale
P.S. il marito rompisc... che per non smentirsi è rientrato prima dall'ufficio, ha dato un'occhiata alle tue foto e ha detto " QUESTE SI' che sono belle" ( e detto da lui vale triplo, fidati)

Federica ha detto...

adoro il tonno...una ricetta splendida!

manu e silvia ha detto...

Ciao! il tonno così non lo abbiamo mai provato: certo, un piatto raffinato e saporito..ed elegantissimo nella sua semplicità!
bacioni

stelladisale ha detto...

è un problema che non ho quello dell'insonnia... bellissima ricetta, sembra davvero bresaola! o lonzino! te l'ho mai detto che questo blog mi piace tantissimo? :-)

Daphne ha detto...

Ciao dolcina :)
Mi dispiace, soffri d'insonnia :/
Come sai io passo parecchie notti sveglia, a nulla serve il posticino magico eh?
Mia madre ha questo problema e capisco bene il tuo malessere, ogni tanto ricorre a delle goccine a cui io sono contraria ma lei dice, non può farne a meno...per dormire almeno 2 notti su 7 O_o
Spero che tu possa trovare la giusta soluzione altrimenti trillami che ci facciamo compagnia ^_^

Il tonno salato dev essere buonissimo; assieme al pesce spada e a quel pesce che (caspita non te lho più detto qual era)...
...era la razza ^_^
Ebbene si, l'adoro anche se è un pesce semplicissimo senza pretese, da quando lho scoperto ne vado matta ^_^
Comunque questo tonno, mi piacerebbe assaggiarlo :)
Sono sicura che ne mangerei tantissimo..il tonno fresco..aaah che bontà! ^_^
Tanti baci**

eli ha detto...

Anche io soffro d'insonnia, ma non ci faccio troppo caso, ho la fortuna di aver bisogno di poche ore di sonno per svegliarmi riposata: Cosa faccio mentre "non dormo"? Leggo, guardo la Tv (I film belli sono sempre tardissimo) oppure lavoro (i migliori soggetti per le mie animazioni li ho pensati di notte).
Ti auguro di trovare una soluzione...Hai provato a leggere un libro soporifero?
Un abbraccio!

pinar ha detto...

appena sarà terminata la scorta di mosciame di tonno acquistata in Sicilia passerò a questa gustosa ricettina!
Grazie

lenny ha detto...

Anche'io non congelo il pesce e la tua idea è davvero stuzzicante :))
Per l'insonnia non ho suggerimenti: mi è capitato in un periodo particolare della mia vita, ma poi tutto si è normalizzato: ti auguro che questo problema svanisca presto!
Un abbraccio

ilcucchiaiodoro ha detto...

Rossa 6 fantastica!!! Le tue ricette mi stuzzicano sempre quella voglia di mettermi in cucina a pasticciare!!! E questo tonno è fantastico lo devo provare!
Per il problema,anche a noi ci capita,soprattutto quando abbiamo la sveglia a mattino che suona alle 3 credo che a noi si tratta di ansia,a te credo che sia mancanza di qualche vitamina non so cosa del genere,sei a posto con il potassio??? Per il nostro problema abbiamo preso in erboristeria delle gocce della "Aboca" quanto meno ci rilassano anche io come te non sono disposta a prendere sonniferi!
Però la cosa più giusta sarebbe parlarne con il tuo medico che di sicuro (si spera) trova la spiegazione a questo e la cura più giusta! Il fai da te è meglio lasciarlo solo in cucina....
Spero che tu possa trovare al più presto la soluzione per ritornare al tuo benessere per la vita quotidiana!!! In bocca al lupo. Un abbraccio

Genny ha detto...

per fortuna dormo quasi sempre...ma se non dormo non mi alzo dal letto..resto li' terrorizzata da ogni rumore..magfari dovrei impiegare tempo per cucinare....

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro,io quando nn riesco a dormire nn mi sforzo di rimanere a letto mi alzo mi faccio una cammomilla e leggo qualcosa e il piu delle volte sprofondo sul divano:-)
Il tonno è gustosissimo un altra tua ricetta da vero chef e di grande gusto!!baci e buon.....sonno:-)

Paola ha detto...

Il pc fino a tardi non aiuta, ne abbiamo già parlato via mail, una buona lettura o anche un bel film, possono distendere. Anche io sono contraria a ogni sonnifero. Il tonno è bellissimo da vedere e anche da mangiare immagino!! Ma affumicarlo con la tua prezioza affumicatrice???

Onde99 ha detto...

Per l'insonnia, non so aiutarti, io i sonniferi li prendo da anni, ma a causa di una disfunzione neurologica, per cui, senza, non dormirei affatto... mentre così arrivo almeno alle 5.00 di mattina... Quanto al tonno, sono soggiogata: per quanto non riesca a vedere le foto (che peccato), mi immagino che goduria possa essere... ho voglia di mollare le scartoffie, correre al supermercato del pesce che c'è qui e comprare anch'io un Kg di tonno!!!

Nicole ha detto...

Mamma mi ache favola questo tonno!!!proverò a cercare il filetto al mercato settimana prossima e proverò a replicarlo, troppo bello e sicuramente buonissimo!!!Bravissima x il coraggio nel provare l'esperimento!!!!

JAJO ha detto...

Ciao bellissima, come combattere l'insonnia ? Io... ci dormo su !!
Hehehehehe, scherzo: per fortuna non ne ho mai sofferto ma le rarissime volte che mi è capitato di tardare ad addormentarmi mi sono messo a leggere o a fare parole crociate. Altrimenti accendi la TV e guardati uno di quei pallosissimi programmi sulla fisica applicata o sulla geometria che fanno di notte sulla RAI: dovrebbe funzionare :-D
Ma andare un po' in palestra o in bici, tanto da "stancarti" quel tanto per farti venire la voglia di cuscino ? Neanche ?.... mannaggia Giu', sabato ne parliamo...
Il tonno, CHE TE LO DICO A FFA', è fantastico !! Mi ha stuzzicato subito l'idea di rifarlo (la pancia, lo sai, non ne ha bisogno).
Un bacione !

Juls ha detto...

Ciao Rossa!
volevo dirti che ora mi sono fatta rossa anche io, quindi oltre al nome condividiamo anche il colore di capelli! =)
bene, dopo aver dato fondo alle mie scemenze da digestione, volevo farti i complimenti per il tonno, è tanto che vorrei fare qualcosa così anche io - solitamente pensavo alla carne - e bisogna ben che mi decida!

per l'insonnia putroppo non ho rimedi, anche perché io 'soffro' il problema contrario, un sonno incredibile che mi farebbe dormire tutto il giorno, speriamo sia solo il cambio di stagione!

un abbraccio!

Rossa di Sera ha detto...

Babi, grazie, terrò a mente anche ayurveda!

Ale, tanto ho capito che i nostri rompisc... sono uguali-uguali!
Omeopatia con me non funziona, i fiori non ho mai provato... Grazie!

Fede, grazie!

Manu, Silvia, provate, è semplice ed effetto!

Stella di sale, ti ringrazio davvero, mi fa piacere!

Pesciolina, mi sa che alcune notti passaremo a chiacchierare! Prova il tinno, penso che sarà di tuo gradimento!

Eli, nemmeno io ho bisogno di dormire 8 ore, 6 mi bastano, ma 3-4 sono troppo poche...

Pinar, fammi sapere!

Lenny, beata te! Comunque grazie lo stesso!

Il cucchiaio d'oro, sono molto ansiosa, è vero, ma in questo periodo sto superando ogni limite di notte... Di giorno sto benino.. Devo andare a fare le analisi, vediamo se esce fuori qualcosa..

Gennym beata te!..

Imma, ma come, anche tu?.. I bambini non ti lasciano abbastanza sfinita?..

Paola, hai ragione, ma il mio è più di un vizio, è una droga! :-))

Ondina, mannaggia.. Dovremo allora chiacchierare la notte ogni tanto!

Nicole, grazie!..

Bos, dormi, dormi... Chi dormi non piglia pesci! :-)) Palestra??? Nooo, sono troppo pigra!

Giù, ciao, rossa! Che piacere di rivederti! Ok, passami un pò di tuo sonno, saremo pari!

sciopina ha detto...

sei veramente una temeraria! avrei una paura matta io! Sono sicura che m'imputridirebbe in un battibaleno. Ma mi hai messo una curiosità bestiale..che brava che sei!

soleluna ha detto...

Una gustosa schiccheria...felice weekend Luisa

stefi ha detto...

Ciao Rossa ben trovata!!!!
Questa ricetta è splendida, la salvo e prossimamante la metto in cantiere.
Una bellissima idea , grazie!!!!!!!

Mariù ha detto...

Wow, geniale!
Idea davvero grandiosa!

Lory ha detto...

Ciao tesora ciao ciao ciao ;-))
Che bello rileggerti con calma,adesso vado a scorrermi un pò tutto ;-))
Ehiiiiiii il freddo si avvicina ricordi? ;-))