martedì 1 settembre 2009

Grappa ai lamponi, riflessioni e l'ultimo aiuto




Prima di tutto volevo spendere due parole per concludere il discorsetto sul primo anniversario del mio blog. E' stato un anno bellissimo, tutto in ascesa: da completamente sconosciuto neonato il mio blogghino è diventato quello che è, e ne sono orgogliosa. Si, non è a livello di quelli che molti di noi considerano i mostri sacri, ma per me va bene così.

Ho conosciuto un sacco di persone interessanti e talentuose, con alcuni di loro si è instaurato un bellissimo rapporto di amicizia che va al di là dei reciproci commenti.
Ho scoperto tanti blog particolari dai quali c'è molto da imparare.
Ho potuto far conoscere in giro la cucina russa e spero di aver incuriosito più di qualcuno.

Questo, a quanto pare, è il mio 200mo post! (manco a farlo apposta!)

Ma la cosa più importante è che grazie al blog ho conosciuto persone che sono diventate i miei carissimi amici: Antonella e Marco, Paola e Maurizio, Jacopo e Claudia.

Charlie's Angels forever!!!


E ora l'ultimo aiuto per indovinare il luogo misterioso!


Stando in Alto Adige, ho scoperto qualcosa di incredibilmente buono: una grappa o, meglio, un distillato ai lamponi! E se vi dico che le grappe in genere non mi piacciono, dovete credermi che quel distillato è proprio delizioso!

Passeggiando in montagna, avevo raccolto quantità incredibili di vari frutti di bosco: lamponi, fragoline, mirtilli e anche i ribes rossi! Niente a che vedere con quelli comprati al supermercato che ora mi sembrano fatti di plastica.. Per conservare un pò di loro sapore e profumo e non potendo fare i distillati veri e propri, ho deciso di aromatizzare la grappa. Ma visto che i lamponi non si mantengono a lungo, ho deciso di "alcolizzarli" subito, comprando un bel barattolo vuoto e una bottiglia di grappa al supermercato.

Come dire, la cuoca in vacanza non è mai veramente in vacanza!




Grappa ai lamponi

500 g di lamponi
700 ml di grappa dal sapore morbido

- versare i lamponi in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e coprirli con la grappa

- chiudere il barattolo e lasciare i lamponi a macerare per 2 mesi circa

- filtrare la grappa, strizzare i lamponi per fare uscire il succo

- tenere la grappa al fresco




Visto che una volta, proprio alla fine della vacanza, avevo assaggiato anche la grappa ai mirtilli (solo perché non c'era quella ai lamponi), ho deciso di farne una uguale! Era domenica, tutti i negozi erano chiusi.. Cosa ho fatto?.. In una bottega dei sapori, dove ho preso la grappa, abbiamo chiesto alla signora se aveva dei barattolini vuoti. Ce l'aveva! Così io nella stanza dell'albergo, anzi, sul balcone, ho sistemato anche i mirtilli!




Grappa ai mirtilli

400 g di mirtilli
500 ml di grappa morbida

- versare i mirtilli in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e coprirli con la grappa

- chiudere il barattolo e lasciare i mirtilli a macerare per 2 mesi circa

- filtrare la grappa, schiacciare e strizzare i mirtilli per fare uscire il succo

- tenere la grappa al fresco




La mia, ovviamente, ancora non è pronta, tra un paio di mesi ve lo farò sapere, com'è!


19 commenti:

dolceamara ha detto...

adoro i lamponi e mi sa che se provassi questa tua grappa mi prenderei una bella "ciucca" :) ...Scusa per il ritardo ma ti faccio solo ora gli auguri al tuo bellissimo blog!!
Continua così!
Lisa

alessandra (raravis) ha detto...

io non so quali siano i blog che contano e che requisiti ci vogliano per diventarlo: ma per me e per Daniela, Rossa di Sera è un esempio di stile, raffinatezza, misura, classe e garbo- e non una briciola del successo che hai conquistato in questo anno è immeritata,tutt'altro. Ti rinnovo gli auguri di buon compleanno, uniti al piacere sincero che provo ogni volta che passo di qui.
Ti abbraccio
ale

Onde99 ha detto...

Meno male che sei riuscita a trovare i frutti di bosco, mi sentivo così in colpa per non essere riuscita ad avvertirti in tempo che andavo a cercarli e non averti proposto di venire con me!!! Anch'io li ho spesso messi sotto grappa, oppure ho fatto il mirtillino e il lamponcino, che sono un po' più laboriosi, perché richiedono lo sciroppo, ma ne vale la pena!

lenny ha detto...

Ho sempre pensato che "Rossa di sera" fosse un mostro sacro e le priem volte che ho letto i riferimenti a questo blog, avevo timore di commentare ...
Questo per dire che anche se il tuo blog è giovane, in quanto ad importanza ed interesse non è secondo a nessuno e brilla di luce propria: la tua verve e la tua professionalità lo rendono tale :))
Ho scoperto da poco il mondo dei liquori home made e dè stato per me una rivelazione.
Se riesco a raccogliere i frutti di bosco sperimento queste grappe aroamtiche :))

Rossa di Sera ha detto...

Lisa, grazie lo stesso, lo sai che mia fa piacere comunque una parola detta col cuore!

Ale, tu e Daniela mi viziate davvero con queste bellissime considerazioni! Grazie veramente, sono commossa!

Ondina, ma stavi ancora preoccupata?.. Dai, non posso avercela con te che sei un tesoro! Anch'io ho comprato un libricino in AA dove ci sono ricette dei liquori, ma alla fine ho deciso di aromatizzare la grappa e basta, anche per non coprire il sapore dei frutti!

Lenny, ma dici sul serio?.. Tu che avevi timore?.. Mammamia, quante belle cose mi hai detto e so che la pensi davvero..ora svengo dal piacere!
Grazie mille!

Morena ha detto...

Beh..il Ciampinoi lo conosco benissimo, è il mio punto di partenza per le sciate invernale...la funivia parte da Selva di Val Gardena, posto favoloso di cui io ed Anto siamo letteralmente innamorati...

ottimi i vari distillati e grappe ai vari frutti..

ciao ciao!!

Morena ha detto...

ah..mi sono talmente emozionata a ripensare alla Val Gardena che non ti ho nemmeno fatto gli auguri per il primo anniversario del tuo blog...

tu sei tra i mostri sacri...!!il tuo blog è molto interessante e favoloso!!!

Mirtilla ha detto...

questa grappa mi intriga parecchio sai..

JAJO ha detto...

Purtroppo (o per fortuna ?) "mostro" non lo sarai mai... ma "sacra" si :-D
E sei una splendida cuoca, una bravissima fotografa, sempre sorridente ed entusiasta e, non da ultimo, una carissima AMICA !!!
Fortunatissimo ad averti conosciuta (grazie al tuo "blogghino" :-D).
E grazie anche per averci fatto conoscere la cucina della tua bellissima patria.
Continua così, per altri 1000 anni !!!
BOS

Azabel ha detto...

Tanti auguri al tuo blogghino, se così vogliamo chiamarlo... solo un anno? Giuro che non lo sapevo, ti assicuro che sembra uno di quei bloggoni super-scafati e navigati... sei bravissima :D

Claudia ha detto...

Che bella dichiarazione di amicizia che hai fatto!!!! e poi non sarà un mostro sacro il tuo blog.. ma per molti potrebbe esserlo ;-))) un bacione....

Rossa di Sera ha detto...

Morena, bravissima!!! Hai indovinato!
Grazie per gli auguri, ora ti scrivo in privato...

Mirtilla, sono sicura che ti piacerà!

Jacopo, ma non avrete abbastanza di me in 1000 anni?? Grazie per le belle parole; grazie davvero!

Azabel, ti ringrazio per la così alta considerazione del mio blogghino!

Claudia, per gli amici questo e altro! E anche per te!

babi ha detto...

Ciao Rossa! Tantissimissimi auguri di buon bloggheanno!!! Il primo bloggheanno è una grandissima emozione perchè uno quasi stenta a credere di esserci già arrivato, si guarda indietro, guarda tutta la strada che ha fatto e... non gli sembra vero! E' fantastico, quindi tanti auguri! Festeggiamo con un bicchierino di grappa visto che ci siamo! :D
Un abbraccio!

Sacco ha detto...

Ciao! Sono Sacco, creatore e gestore di "Ricette Blog". Mi farebbe molto piacere se accettassi la mia proposta di scambio link, fammi sapere. ;-)

Blogroll di "Ricette Blog"

mika ha detto...

Mah, a me i famosi mostri sacri non piacciono tantissimo...preferisco di gran lunga il tuo bel blog... ^_^
Qui i frutti di bosco si trovano raramente e la maggior parte delle volte son terribili, però l'idea mi piace proprio...

soleluna ha detto...

Sono buonissime le grappe aromatizzate ai frutti di bosco....anch'io quanto vado in alto adige le compro ...di solito a Pinzolo....ciao Luisa

Flavio ha detto...

Ciao, la grappa di mirtilli la conoscevo, la fa anche mia mamma, ma quella di lamponi non l'ho mai vista nè assaggiata, ma ha davvero un aspetto meraviglioso. Siamo agli sgoccioli, ma se trovo ancora lamponi.....
a presto
Flavio

Antonella ha detto...

Questo post è emozionante!
Grazie per la bellissima dichiarazione.....anche noi siamo molto felici di aver conosciuto te e Stefano!!!
Buon compliblog e a prestissimo! ;)
Smackkkkkk

Geillis ha detto...

Non eravamo lontanissime
:-)
Io ho riportate una torta al grano saraceno e marmellata che sicuramente rifarò, poi farina di segale e grano saraceno, miele...
L'altro volta ero tornata con vasi e vasi di marmellata, stavolta ne ho ancora tanta di mia da consumare, e ho rinunciato...ma come si mangia bene!!!!

Related Posts with Thumbnails