martedì 14 aprile 2009

Flan di uova con fave e salame

Ecco, anche queste feste sono finite... Ufff....
Vabbéh, il giorno di Pasqua è andata come al solito: riunione famigliare dai suoceri, un pranzo abbondante (sempre uguale visto che mia suocera è molto tradizionalista: pasta al uovo con il sugo, abbacchio al forno con le patate), nel quale riesco però ad introdurre sempre qualche antipastino mio. Stavolta ho preparato le uova farcite con la mousse alla mortadella e la mousse con il tonno e pomodori secchi; pizza di pasqua e questo delizioso flan.
Invece il giorno di Pasquetta siamo stati a casa degli amici... Vi dico solo che abbiamo iniziato a bere a mezzogiorno, e il pranzo, preparato interamente nel forno a legna che hanno nel giardino, è stato meraviglioso... Oggi mi sento ancora ... hmmm.... un pò stanca... Ma la ricettina ve la lascio lo stesso perché merita!


Flan di uova con fave e salame

Questa ricetta ho trovato nell'allegato di Donna Moderna, si chiama, appunto, Cucina Moderna. A vedere le foto era stupenda, a leggerla - un pò meno. Ho la netta sensazione che qualcuno scrive le ricette a cavolo: come vi piace "lessare le fave fresche 20!!! minuti"?? Ma si spappolano dopo metà tempo! Insomma, mai seguire le ricette letteralmente, solo se sono di qualche chef di cui fidarsi... Questa la scrivo con le mie modifiche

8-10 uova
250 g di fave fresche ( 1,2 kg di fave da pulire) oppure 200 d di piselli freschi
100 g di salame tipo Milano o Ungherese ( il prosciutto cotto è meglio!)
25 g di burro
1 piccolo mazzetto di erba cipollina
sale
pepe
valeriana


- sbucciare le fave, lessarle 10 minuti al massimo, raffreddare e togliere la pellicina ( nel caso di pisellini, lessarli 5-6 minuti)

- tagliare a dadini il salame ( o il prosciutto)

- battere leggermente le uova nella terrina con 2-3 cucchiai di acqua, sale, pepe e erba cipollina tritata

- bagnare con l'acqua un foglio di carta da forno, strizzare e rivestire lo stampo da cake di 0,5 l

- sciogliere 1/3 di burro in una padella antiaderente, versare 1/3 di uova sbattute e cuocerle a fuoco dolce fino a farle strapazzate, ma molto morbide

- versare le uova nello stampo, adagiare sopra metà del salame e metà delle fave

- preparare un altro terzo di uova strapazzate, versare nella terrina, aggiungere il resto di salame e di fave e ricoprire il tutto con l'ultimo terzo di uova strapazzate

- infornare a 180° per 20-25 minuti (meglio esagerare con la cottura, altrimenti non si rassoda abbastanza e si taglierà male)

- raffreddare nello stampo, tagliare a fette e adagiarle nel piatto sulle foglie di valeriana




Invece questi girasoli ho preso nel blog di Okkidigatta, ve li offro a tutti, ma in particolare a Jacopo che merita più di chiunque altro il premio Blog Creativo!!!


36 commenti:

brii ha detto...

hihi..come sono d'accordo con te..
certe ricette sono scritte con...i piedi! :)))
delizioso questo flan..le fave mi piacciono un sacco!!
baciusss

furfecchia ha detto...

bellissima questa ricetta, in questo periodo ne sto provando diverse con le fave fresche e quetsa fa proprio al caso mio!
baci
Silvia

Rossa di Sera ha detto...

Brii, ancora non riesco a capire come fanno ad affidare certe cose alle persone incompetenti.. Ma il flan è delizioso!!!
Baci!

Rossa di Sera ha detto...

Silvia, eccoti! Da un pò che non ti si vede...
Spero che ti piaccia! A noi è piaciuto a tutti!
Baci!

aldarita ha detto...

Bello questo flan, e non sembra difficile, però io proverò a farlo con i piselli, che adoro...

Claudia ha detto...

Son contenta tu abbia trascorso serenamente la Pasqua... Un abbraccio grande grande

JAJO ha detto...

Ciao Angelo: ma daaaiiiiiii !!!!
Un premio così bello tutto "esclusivo"??? Ma in confronto a te io impallidisco come creatività culinaria !!!!! Sono un onesto mestierante della cucina, niente più :-D
Comunque penso la suocera sia ben felice di lasciarti "infiltrare" in questo modo; te lo avevo già detto per telefono che mi piaceva ma vederlo in foto è ancora più allettante :-D
Un bacione (ed un salutone al Principe anziate) !

Rossa di Sera ha detto...

Aldarita, è davvero semplicissimo!

Claudia, spero che anche tu abbia passato una buona Pasqua!

Bos, dopo la tua performance nella cucina molecolare non avevo dubbi - più creativo di così!!!..
Quindi non fare il modesto e ritira i girasoli!
Baci!

Antonella ha detto...

Gnam gnam...buonissimo questo flan Giù! Forse su cucina moderna volevano il purè!!!:D

Ma che carino il caro Bosley commosso.....qui fa tutto il modesto e da me viè a dì che me so ingrassata!!! Sgruntttt
Che dici? mi dimetto dal ruolo di angelo???

Rossa di Sera ha detto...

Anto, non ci provare!! Se non sei un'Angelo tu, noi cosa siamo??
Zitta, avrò preso anch'io qualcosa.. domani mi peso...
Un bacione!

Okkidigatta ha detto...

....mmmmhhhh mi sa ke lo copio questo flan ma sostituirò le fave con i piselli e il salame con il prosciutto ....kissss

Bello il girasole vero???
kissss

Antonella ha detto...

hi hi hi....ancora non commenta ;))

Grazie mille angelo, hai fatto risalire la mia autostima :D
Voi siete superrrrrrr!!!!
Smackkk

manu e silvia ha detto...

proprio originale questo flan! complice la bella stagione...la pasquetta quest'anno molti son riusciti a passsarla all'aperto...dopo tanto!!
un bacione

Rossa di Sera ha detto...

Gattina, fammi sapere del flan!
I girasoli sono bellissimi!!!

Anto, meno male, almeno dormi stanotte! ihihihihih!...

Rossa di Sera ha detto...

Sorelline, infatti, siamo stati all'aperto a Pasquetta, finalmente!!!
Non vedo l'ora di andare al mare...

Mammazan ha detto...

Devo dire che mi fido infinitamente di più delle ricette che leggo nei blog .
A parte alcune riviste storiche come la Cucina Italiana e poche altre credo che gli estensori delle ricette non siano molto all'altezza senza contare che le foto non mi sembrano molto aderenti all'effettivo risultato
Dopo queste auree considerazioni il tuo flan è venuto una meraviglia, perfetto colorato e sicuramente gustosissimo!!
Compliments

JAJO ha detto...

JULIAAAA, tu si che sei un Angelo: non come quella cicciottella.... :-PPPPPPP hahahahaha
Ma siii, il flan va bene per un pic nic: non vedo l'ora di riporre maglioni e giacconi :-D

Ciboulette ha detto...

Che bello questo flan!!!!

Be', sei riuscita a dare un notevole contributo al pranzo della suocera, brava!!! Ioopiù che qualche dolce non riesco ad inserire nel suo pranzo tradizionale! Un bacio :)

Antonella ha detto...

Ha parlato lo smilzo!!!
Vuoi pure riporre i maglioni....almeno quelli camuffano!!!:PPP
Comunque io resto per gli angeli!

Kitty's Kitchen ha detto...

Sembra favoloso! Mi piacciono queste ricette abbastanza semplici ma piene di gusto!

Mirtilla ha detto...

ma che meraviglia rossa!!!
complimenti davvero ;)

Mary ha detto...

una delizia , mi stupisce sempre di piu con queste ricette , brava!

Onde99 ha detto...

E'vero, talvolta le ricette vanno prese con le molle e bisogna ragionarci un po' sopra... Purtroppo si riesce a farlo solo quando si diventa esperte e si conoscono modi e tempi. Io stessa, avendo sempre consumato le fave crude, non avrei saputo quanto cuocerle... meno male che ti ho letta, perché questo flan è favoloso e voglio proprio provare a farlo anch'io!

Paola ha detto...

Giulia tu mi stupisci sempre mannaggiate! Questo flan è fantastico semplicemente....anche io a volte resto delusa da alcune risette che copio alla lettera e invece sono sòle...
Si è messo pure a fare il modesto Bos adesso!! E si vuole pure togliere il maglione.....avete idea di quello che ci aspetta????

Barbara ha detto...

Mi piace, soprattutto dopo le tue indispensabili modifiche!

Cenerentola ha detto...

hey!...questo flan sembra squisito...(mitico sale e pepe!!)...bravissima!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ha un aspetto delizioso questo flan!!!!i tuoi piatti sono una garanzia:-)baci imma

Dolce D. ha detto...

quanto hai ragione sulle ricette dei giornali,bisogna sempre fidarsi della propria esperienza.
complimenti per il flan

Rossa di Sera ha detto...

Mammazan, infatti, le ricette postate nei blog sono testate, invece quelle delle riviste... chissà..

Bos, non offendere un'Angioletta nostra! Presto ne riparleremo! :-))

Cibou, ma che possiamo fare se le tradizioni sono forti?.. Ci accontentiamo!

Anto, ecco, così mi piaci!

Elisa, grazie!

Mirty, ti ringrazio!

Mary, ma senti chi parla!.. Sei bravissima anche tu!

Ondina, spero che la mia esperienza possa esserti utile!

Paola, per te non c'è pericolo, sei mooolto esperta! E Bos... Ce lo lavoriamo presto! ahahahah!...

Barbara, grazie!

Cenerentola, ma che c'entra sale e pepe?.. Dici che loro non sbagliano?..

Imma, mi fa molto piacere!!!

Dani, grazie!!

JAJO ha detto...

So' 'n tantino preoccupato.... queste so' minacciose !! :-D

Comunque io non sono cicciottello: mi sono REINCARNATO !!!! hahahahahahahahahahaha

Dolcienonsolo ha detto...

Le tue preparazioni sono sempre originali.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Caspita questa me la segno perchè mi garba proprio tanto!!! Laura

andrea matranga ha detto...

abbinamento molto interessante...da provare.

Rossa di Sera ha detto...

Bos, tranquillo, siamo pericolose per &, tu sei al sicuro!

Franci, grazie!

Laura, mi fa piacere!!

Andrea, sono sicura che creerai un piccolo capolavoro!

marcella candido cianchetti ha detto...

che goduriosa chicca!

Hilda ha detto...

Mmm... rico rico...
Este flan me gusta para hacerlo en alguna reunión de amigos, será una sorpresa.
Baci