sabato 3 gennaio 2009

Uno, due, tre ... saldi!...

...Stamattina mentre mi avviavo in macchina in direzione di Roma, esattamente, di Castel Romano outlet, ascoltavo pigramente il notiziario locale che diceva che "... ieri a Napoli sono partiti i saldi, molto sottotono..." e pensavo: "Ok, allora arrivo, parcheggio senza problemi... visto che piove, ci sarà meno gente.. il primo giorno?.. E allora, siamo in crisi, ci sono meno soldi da spendere, nemmeno io farò pazzie... un paio di ore e sarò di ritorno..."
Béh, mi sono dovuta ricredere molto bruscamente. Uscendo dalla Pontina per Castel Romano, ancora prima di girare sullo stradone con i dossi che porta direttamente all'entrata e ai parcheggi (chi lo conosce, Castel Romano, sa di che sto parlando), ho cominciato a intravvedere le auto parcheggiate lungo la strada. Per un attimo ho pensato:"Sicuramente non sono qui per fare shopping, ci sono altri esercizi.." Neanche a finire mentalmente la frase - vedo le file di macchine arrivare da Roma, rallentamenti, traffico.. Sembravano cavallette, davvero, cavallette che attaccano il campo! (Ed erano solo le 10.30 del mattino!)
Morale della favola?.. Ho girato per tutti i parcheggi cercando il posto, ma invano. Ad un certo punto volevo girare e tornare a casa ( odio il casino e la folla!), poi mi sono detta che se me ne vado, non troverò più niente. Alla fine ho trovato un posto libero a ... 0,5 km di distanza dall'ingresso!

Che dire... Una folla interminabile vagava per lo spazio ( e meno male che è dispersivo!) dell'outlet, davanti ad alcuni negozi di moda c'erano le file.. Per fortuna i negozi che volevo visitare io, erano più accessibili, però quanta gente... E' da tanto che non vedo gente letteralmente assatanata dallo shopping!
Alla fine qualche cosa mi sono comprata anch'io, ma ho messo il doppio del previsto, ahimé!..
Uscendo dal territorio circostante, ho visto tante macchine, ma così tante che sembrava che tutta Roma e dintorni si siano riunite qua!..

Per lo shopping più efficiente avevo già elaborato
il mio personale decalogo:

1. mettere i vestiti che si adatterebbero a quello che ho in mente da comprare
2. maglietta o pull leggeri, nei negozi di solito si muore di caldo, facili da togliere/indossare
3. scarpe non solo comode ( per camminare) ma anche adatti all'abbinamento con i futuri (teorici) acquisti
4. trucco ci deve essere - devo vedere l'armonia totale tra vestiti e look
5. raccogliere i capelli in coda, così è più facile non rimanere spettinata e, ovviamente, sudata
6. via dalla borsa agende pesanti ecc: ad un certo punto anche le spalle cominiciano gridare pietà!
7. una piccola bottiglietta d'acqua, mi viene sempre sete, ma non ho tempo andare fino ai bar, tra l'altro affollati
8. ovviamente, preparare la lista della "spesa" per giri e acquisti mirati


Che, sono solo otto?.. E va bene, non saprei come chiamarlo diversamente, inoltre mi piace tanto la parola "decalogo"!

Insomma, tra una cosa e l'altra, un pò di spesa ( alimentari stavolta!), sono tornata alle 3. Fame!!! Per fortuna mentre stavo in macchina mi sono inventata un'insalatina tiepida che avrei voluto mangiare. Tempo di preparazione? 15 minuti!



Insalata tiepida con patate, avocado, piselli, gamberetti e menta

1 patata media
1/2 avocado
100 g di piselli surgelati
100 g di gamberetti pronti
1 rametto di menta
cipollina verde
chicchi di melograno
sale
succo di limone

- mettere a bollire 0,5 l di acqua con poco sale.

- nel frattempo pelare la patata e tagliare a cubetti di 1 cm; buttare la patata a lessare

- pulire avocado, tagliare a cubetti e spruzzare con il succo di limone

- tagliare la menta e la cipollina verde, sgranare la melagrana

- passati 5 minuti da quando cuoce la patata, buttare i piselli, aspettare l'ebollizione e cuocere il tutto altri 4-5 minuti.

- mettere nella ciotola con l'avocado i gamberetti, la cipollina e la menta tritati, salare

- scolare le verdure, sciaquare con l'acqua fredda e mescolare con altri ingredienti. Decorare con una manciata di chicchi di melagrana e ... mangiare subito!



Fine

27 commenti:

Sheryl ha detto...

Fantastica questa insalatina! E beata te che hai già fatto shopping, io cercherò di comprare qualcosina magari domani, sennò poi non si trova più niente!!!
Buon anno cara!

Rossa di Sera ha detto...

Sheryl, carissima, buon anno!! E' da un pò che non ti si vedeva!
Ti auguro anche buon shopping, domani la vedo dura quanto oggi...

Un bacione!

Antonella ha detto...

Aiuto!!! Aiutooo...a leggere l'inizio della tua mattinata mi è venuto un attacco di panico!:D
Anche io oggi shopping,dentro Roma però....e "solo" mezz'ora di fila per entrare.Grrrr....
Buonissima l'insalatina :P
Bacioni
P.s.: ti ho mandato una mail ;o)

Romy ha detto...

Accidenti che organizzazione! Una vera macchina da guerra per i saldi! Che brava che sei, hai calcolato tutto! Io sono trooooppppoooo pigra: mi prende lo sconforto al secondo maglione: magari quest'anno miglioro un po'! Baci :-)

marcella candido cianchetti ha detto...

ottima e veloce ! mi gusta!

Mary ha detto...

Brava tu si che sai come organizzarti per questa crociata senza perderci la testa...Buona l'insalata cosi fresca !

Rossa di Sera ha detto...

Antonella, come ti capisco.. Sei stata al centro?..
Ora ti scrivo!
Baci!

Romy, veramente non sono amante dello shopping, anche se sembra assurdo.. E' che a volte mi stufo di tutta la roba che ho nel armadio e ho bisogno di rinnovare, e cosa è meglio dei saldi?.. Solo che bisogna sbrigarsi: quindi organizzarsi.

Baci!

Marcella, lo so che ti piacerà, prova!

Mary, sono costretta di essere organizzata altrimenti non concludo niente..

Un abbraccio!

Mariluna ha detto...

Già i saldi!!!! oddio i negozi saranno superaffollati...che io odio, tutta la roba per terra, sparsa d'ovunque!!!!taglie che non si trovano;;;capi stracciati, macchiati di rossetto!!! no, non fà per me....per fortuna che i saldi ora sono tutto l'anno, con questa crisi, i negozi qui saldavano prima delle feste.

L'insalatina l'adoro....adatta al dopo abbuffate delle festa. complimenti, me la segno volentieri.
*____*

Rossa di Sera ha detto...

Mariluna, hai ragione, cara, è un delirio.. Ma all'inizio del primo giorno tutto è apposto ancora, per questo mi sbrigo. E poi, sai che in Italia, a differenza di tanti altri paesi, i saldi sono ancora stagionali, ahimé...

Un bacio!

nini ha detto...

Uauuu, i saldi sono una trappola, si va per fare un'affare, ma si ritorna sempre con qualcosain piu...!
Sono furbi i commercianti..
Bella la tua insalata!

Denise ha detto...

un'insalata davvero originale. Poi dopo tutte queste magnate avevo proprio bisogno di qualcosa di leggero!! Ciao ciao!

Gunther ha detto...

quando si dice che chi ha fantasia e creatività riesce ad accostare i sapore molto bene

Rossa di Sera ha detto...

nini, è tutta la questione di organizzazione! A parte che se non si sbatte la testa un paio di volte, non si impara..

Denise, a chi lo dici...

Gunther, sono appena stata da te ad ammirare la tua crostata! La tua creatività non ha niente da invidiare alla mia!

JAJO ha detto...

Ciao, posso io farti arrivare a 10:

9- Nei primi giorni di saldi la gente va nei posti dove trova la maggior concentrazione di negozi; quindi NON andare a Via del Corso, negli Outlet, nei grandi centri commerciali; sono preferibili strade come Via Appia (ieri mattina deserta e frequentata soltanto dopo le 18.30), Via Tuscolana, Viale Libia ed adiacenti...

10- Andare in giro solo con carta di credito ricaricabile, dopo aver caricato un importo "tot": ottimo modo per contenere le spese, cosa sempre difficile durante i saldi ^_^

Jacopo

Rossa di Sera ha detto...

Jacopo, ciao!!

Grazie per i suggerimenti, mi sembra che anche tu sei uno moooolto allenato! :-)))

A proposito, lo hai già fatto, lo shopping saldato?.

Mestolo e Paiolo ha detto...

Favolosa questa insalata, creativa e...salutare!
Un abbraccio,
Stefano

JAJO ha detto...

Qualcosina ho rimediato :-D
Ma rimango in cerca: gli affari migliori si faranno tra un po' :-)

Rossa di Sera ha detto...

Stefano, ciao! L'hai detta, la parola chiave: salutare!

Un abbraccio!

Jacopo, anche a me rimane una cosina da comperare, ma per questo devo girare e cercare.. E' che al CR ci sono tutti i negozi che mi servono, per questo vado sempre là..

Luca and Sabrina ha detto...

Noi abbiamo vissuto la stessa odissea nell'outlet di Castelguelfo, ad una trentina di chilometri da Bologna. Parcheggio immenso pieno all'inverosimile, negozi presi d'assalto, insomma da fare passare la voglia di fare shopping, morale attenderemo ancora qualche giorno! Lo shopping dovrebbe essere un momento piacevole e di svago, non una tortura! Alla fine tu sei riuscita a trovare quello che cercavi, ci hai fatto sorridere col decalogo, effettivamente strategicamente parlando, non fa una piega, soprattutto il punto uno.
La tua insalata è niente male, chissà se il prossimo giro per negozi ci ispira qualcosa di simile e di altrettanto buono!
Baci da Sabrina&Luca

val ha detto...

Buon anno!

E grazie per la splendida torta con cui hai contribuito alla nostra raccolta!

Rossa di Sera ha detto...

Sabrina, Luca, non dubitavo che gli avventurieri come voi lasciavano perdere l'occasione di svuotare l'outlet! Peccato per tutto quel casino, ma sono sicura che riuscirete a ricuperare e anche a creare una ricettina tutta nuova!

Baci-baci!

Val, buon anno anche a te! Stavo proprio pensando che potevo contribuire con un altro dolce!

Baci!

Anicestellato... ha detto...

L'insalata è meravigliosa e i consigli perfetti, complimenti

Susina strega del tè ha detto...

Sei decisamente il mio mito personale!!!! La mia metà, miss Hyde dello shopping non avrebbe mai elaborato un decalogo del genere, mi inkino a cotanta fantasia e praticità!!! ^_^

Panna ha detto...

tesoro a leggere la tua mattinata ho rivisto la mia..... un incubo, ma l'insalatina è paradisiaca!!!
besitos

Rossa di Sera ha detto...

Ele, grazie!! Spero tanto che ti possano servire tutti e due!

Susi, ma quanto tempo fà abbiamo deciso che dovevamo andare a fare lo shopping insieme?? Ti ricordi che scenette immaginarie?
Chissà se un giorno non lo faremo per davvero, sognamolo, dai!! A divertirci come matte! ..ihihihih!...

Baci!

Mara, è meno male che il cibo non solo ristoratore, ma anche consolatorio!.. Penso che una mattinata così hanno vissuto quasi tutti, solo che noi ci ributtiamo sempre nella mischia!

Un bacione!

brii ha detto...

sei troppo forte!! :))

anche a me stressano le grandi folle..non mi piacciono gli outlet o centri commerciali.
troppo rumorosi,
da quando mi si è abbassato l'udito nell'orecchio "difettato"..mi disturba tantissimo gli rumori alti. sento quelli e non sento cosa dice la gente.
è terribile.

resto nel bosco, dove l'unica rumorosa sono io :))))

l'insalatina è mooolto sfiziosa..mi piace, mi piace
buonissima gironata!
baciusss

Rossa di Sera ha detto...

Brii, mi dispiace per il tuo orecchio, ma stare nel bosco è troppo bello, peccato che non ci sia una boutique dietro l'albero!
Buona giornata anche a te, baci!!!