mercoledì 17 dicembre 2008

Tempo delle zuppe


Tempo di crisi, tempo di freddo, tempo di fretta... Ecco , questi tre tempi, messi insieme, portano a cucinare sopratutto le zuppe: facili, veloci ed ecomomiche, ma anche calde, gustose, nutrienti e buonissime!

Dato che vado di corsa, non farò un post lungo:
devo pensare al resto dei regali da comprare e da infornare,
devo finire di comporre il menù completo per la Vigilia, parziale per il Natale e doppio per il Santo Stefano ( pranzo e cena per la mia dolce metà, metà si fa per dire),
devo fare la lista della spesa e la tabella di marcia,
devo pensare agli addobbi per la tavola
devo...


Mammamia!!!!! Io, riccia di nascita, ho i capelli dritti!...

Zuppa di piselli e pancetta affumicata

250 g di piselli secchi ( ammollati per tutta la notte nell’acqua fredda)
1,5 l di brodo di carne
100 g di pancetta affumicata a cubetti
1 cipolla
2 cucchiai di olio o strutto
1 foglia di alloro
sale
pepe
aneto tritato
cubetti di pane di segale arrostiti

- scolare i piselli ammollati, metterli nella pentola con del brodo caldo, portare a ebollizione e cuocere un’oretta circa, fino a quando non comincino a disfarsi. All’inizio di cottura aggiungere anche l’alloro.

- tritare la cipolla e rosolarla nell’olio o nello strutto. Aggiungere la pancetta, rosolare insieme alla cipolla e versare tutto nella zuppa qualche minuto prima che sia pronta, salare e pepare.

- servire con l’aneto tritato e i cubetti di pane.

E' una ricetta russa, buonissima e saporita.


L'altra ricetta è quella che ha postato Salsa di sapa ieri, il Pancotto con cavolo nero e pecorino

Solo che invece dello sformato ho fatto proprio la zuppa!


Già, dimenticavo: sto preparando un'altro post sui piatti di capodanno nella mia famiglia!


.

9 commenti:

Mary ha detto...

bellissima questa zuppa ...mi immagino di mangiarkla davanti al camminetto in una serata fredda! baci!

Rossa di Sera ha detto...

Mary, grazie! Non ci vuole niente per prepararla, ma è inpagabile quella sensazione del caldo saporito ed avvolgente mentre la mangi!

Un bacione!

Lo ha detto...

hai ragione zuppe a tutte le ore...anche perchè oltre a tutte le cose che dici tu sono anche consolatorie e quando torni dopo tanto freddo servono! Mi piacciono molto anche le patate croccantose...anzi sai che faccio le porto io a Vivi eheh così me le mangio!

manu e silvia ha detto...

buonissime entrambe queste zuppe!!!fanno davvero molta voglia..soprattutto in queste fredde giornate!!!
un bacione

Romy ha detto...

Bella e buona , questa zuppa! Le tue ricette sono una più appetitosa dell'altra! Aspetto con ansia il post sul capodanno della tua famiglia... Intanto di mando un bacione grande grande....buona giornata! :-)

Rossa di Sera ha detto...

Lo, sapessi come hai ragione tu... Proprio consolatorie il che adesso è fondamentale..
Lascia a Vivi 2 patatine, ok? ;-)))

Bacioni!

Manu, Silvia, oggi fa ancora più freddo anche se c'è il sole, mi tocca cucinare un'altra zupppa ancora.. :-)

Romy, ce la sto mettendo tutta per preparare un paio di piatti per il prossimo post, ma sembra che in questi giorni il tempo scorre troppo velocemente.. come se non bastasse, non dormo..

Un bacione grandissimo anche a te!

Ross ha detto...

A me piacciono di molto le zuppe. Questa deve essere squisita, brava Giulia. Ti abbraccio.

Val ha detto...

Adoro le zuppe in inverno! Mi piacerebbe provarne una diversa ogni sera! Mi annoto le ricette, ciao!

Rossa di Sera ha detto...

Ross, le zuppe sono, forse, una delle migliori invenzioni culinarie! Appaganti in tutti i sensi!


Val, ciao, bentornata! Sai, le zuppe sono buone anche fredde in estate ma ... brrrr... ne riparliamo fra circa 6 mesi!


Un abbraccio!

Related Posts with Thumbnails