giovedì 4 dicembre 2008

Premio brillante e panini dolci al succo di pera

Evvai!!! Ieri ho ricevuto un altro bellissimo premio, quello Brillante, dalla dolcissima Antonella! Non so perché, ma questo premio mi ha reso particolarmente contenta ( sarò mica come una gazza ladra, attratta dalle cose che brillano?..) Un regolamento particolare non c'é, quindi potrei girarlo o anche no. Ma non posso frenare una cosa così carina, lo giro molto volentieri a Mariluna, che da poco ha festeggiato un anno del suo blog, bellissimo, curato, delicato ed elegante.



E ad Antonella vorrei dedicare qualcosa di dolce, i paninetti, appunto. Come sono nati?.. Ultimamente stavo riflettendo che facciamo pane, focacce e torte con ogni tipo di liquido: acqua, latte, siero, vino, birra... in fondo, perché non inventare qualcosa con i succhi di frutta?
Mia figlia, da quando era piccola, ha sempre amato il succo di pera e non lo ha mai tradito. Ora che ha quasi 16 anni, continua a chiedermi quel succo. E allora perché non farla contenta? Lei ama fare merenda con qualcosa di dolce: biscotti, bombe, ciambelle ( beata lei che se lo può permettere!), quindi ieri mi sono messa all'opera per variare il "menù". Devo anticipare che l'esperimento è riuscito!!!

Panini dolci al succo di pera

250 g di farina
1/2 bustina di lievito secco
150-170 ml di succo di pera ( con la polpa)
3 cucchiai di zucchero
2 cicchiai di burro sciolto
1 pizzico di cannella
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di vaniglia liquida
granella di zucchero
1 tuorlo

- intiepidire il succo, sciogliere il lievito ed impastare tutto con la farina setacciata con la cannella, aggiungendo poi zucchero, sale e vaniglia.

- alla fine aggiungere il burro sciolto, impastare ancora, formare una palla e mettere a lievitare in una ciotola per 30-60 minuti, coprendo con la pellicola o con il canovaccio.

- dividere l'impasto in 6-8 pezzi, formare le palline e adagiarle sulla placca coperta di carta da forno. Coprire e lasciare per 30 minuti.

- spennellare i panini con il tuorlo mescolato ad un cucchiaio di latte, spolverare di granella di zucchero ed infornare a 200-220° per 15-20 minuti fino a quando non sonon dorati.

- raffreddare i panini sulla griglia.


Dopo averne mangiato, anzi, divorato uno dei panini, ho pensato che si potrebbe aggiungere anche un pò di polpo di pera, regolando il liquido oppure un paio di cucchiai di liquore di pera.

Ed è buonissimo tagliato a metà ed imburrato...






.

14 commenti:

Ross ha detto...

Ciaoooo, eccomi qui, ad ammirare le tue creazioni. Questi panini sono fantastici, ed anche la faraona mi attira moltissimo. Di sicuro è che parteciperò alla tua raccolta di castagne. Ti abbraccio e ti mando due baciotti.

Milù ha detto...

Splendida idea questi panini con il succo di pera!
Prepari un sacco di meraviglie, complimenti!
Un abbraccio

Mary ha detto...

devo dire che è una idea geniale quello di inserire il succo nell'impasto credo che da quel sapore in piu ed è piu nutrienti specie per i ragazzi ....baci!

Antonella ha detto...

Grazie Rossa....ne prendo uno con molto piacere ;-9...devono essere squisiti,e senza granella di zucchero anche abbinandoli al formaggio....slurpppp
Un bacione e buona giornata!!!

manu e silvia ha detto...

particolarissimi questi panini con il succo e polpa di pera....da provare!!
bacioni

manu e silvia ha detto...

complimenti per i premi!!!
questi panini son davvero bellissimi! un'idea molto originale..e ci vien proprio voglia di provarli!!!
bacioni

Virginia ha detto...

Ma che delizia! Tra questi qua sopra e quello allo strutto, sono davvero due ottime produzioni!

Rossa di Sera ha detto...

Ross, è stato bellissimo ieri! Aspetto i tuoi capolavori di castagne!
Buona giornata e a presto!

Milù, sei tanto gentile! Ma neanche tu scherzi - che belli i tuoi cioccolatini!

Mary, infatti, ora che mi ci fai pensare, ho creato una "super offerta" da supermercato - due in uno! Ahahah!.. Comunque credo che si possa mettere altri succhi e polpa di frutta!

Antonella, mi hai fatto venire un'altra idea: invece di granella di zucchero la prossima volta aggiungerò la granella du nocciole e più polpa di pera. Ihihihih, satvo pensado di aggiungere anche i cubetti di formaggio!..
Sto delirando...

Baci, buona giornata!

Rossa di Sera ha detto...

Manu, Silvia, vi manderei un paio di panini, ma sono giàa spariti!! Fà niente, li rifarò al più presto con le nocciole!

Baci!

Virginia, ciao!! Posso offrirti la merenda? Mi fa piacere di rivederti!

A presto e buona giornata!

Romy ha detto...

Complimenti per i premi, super meritati! Bella anche la ricetta...incantevoli, questi panini, prefetti per uno spuntino con le amiche! Poca marmellata, una buona tazza di tè e...la magia è fatta! Se davvero molto brava...ti abbraccio e ti auguro un buonissimo fine settimana!

Rossa di Sera ha detto...

Romy, sei dolcissima, grazie! Per un tè dovrebbero essere più piccoli, penso.. Comunque non c'è regola, l'importante che ci sia il samovar e la buona compania! :-)
Un bacione grande e buona giornata!

NIGHTFAIRY ha detto...

Che delizia!anche io aono affezionata ai succhini..ihih

Mirtilla ha detto...

che dirti cara,una vera meraviglia!!

Rossa di Sera ha detto...

Fatina, anche tu?.. Che bello, così la mia "piccolina" (per modo di dire!) non si sentirà sola!

Grazie, Mirtilla!!!

Buona giornata!