lunedì 29 dicembre 2008

Capodanno russo: cosa si mangiava nella mia famiglia?


Ho cominciato a raccontare qualcosa sui festeggiamenti di Capodanno in Russia e, in particolare, il menù nella mia famiglia in questi post:
Feste : Capodanno russo vs Natale italiano
Insalata Russa: miti e realtà

Ho anche promesso di postare le ricette di altre insalate. Per sicurezza ho chiamato a casa e papà mi ha detto che mamma preparava non solo l'insalata Olivier e quella di granchi, ma anche insalata di salmone e Zalivnoje, cioè, del pesce in gelatina.

La parola “zalivnoje” significa esattamente “ricoperto di liquido”. Di solito per questo piatto si prende pesce dell’acqua dolce ma secondo me viene ancora più buono utilizzando pesce di mare. Stavolta ho preso il salmone, ma è possibile usare più tipi di pesce.

Zalivnoje

2 spigole (350-400 g ognuna)
1 carota
1 cipolla
1 foglia di alloro
3-4 grani di pepe nero
sale
prezzemolo
24 g di gelatina alimentare

Lavare, pulire e sfilettare il pesce, togliendo tutte le spine. Sistemare in una pentola le spine, le teste, carota, cipolla e aromi, aggiungere 1,5 l di acqua, sale e preparare il brodo. I filetti di spigola cuocere in questo brodo precedentemente filtrato, poi metterli da parte e raffreddare. Tagliare i filetti in 3.

Quando il brodo è tiepido, filtrarlo un’altra volta attraverso una garza piegata in 4.

Sciogliere la gelatina in 1 l di brodo. Versare un po’ di questo brodo (per coprire il fondo) nei stampini individuali o in un piatto da portata con bordini alti. Sistemarvi i filetti di spigola, decorare con foglioline di prezzemolo (fettine di limone o carote…) e coprire accuratamente con il resto di brodo. Appena la gelatina comincia a rapprendersi, trasferire il piatto nel frigorifero per 2-3 ore.

Per servire zalivnoje, tagliarlo a quadretti direttamente dentro il piatto. Oppure immergere ogni stampino per qualche secondo nell’acqua calda e capovolgere sul piatto. Si potrebbe contornarlo con le fettine di patate lesse e salsa di senape o quella a base di rafano (cren).



A seguire...

4 commenti:

Romy ha detto...

Che forza! Mi piacciono un sacco le tue ricettine legate alla Russia! Questa poi deve essere davvero eccellente...bellissima anche a vedersi, c'è da fare un figurone! Vado subito a leggere l'altro post...sono curiosa! :-)

Rossa di Sera ha detto...

Romy, grazie! Mi sembra giusto far conoscere un pochino di più le tradizioni culinarie del mio paese, se ne sa così poco...

marcella candido cianchetti ha detto...

buono buono buon capodanno

Rossa di Sera ha detto...

Marcella, grazie, e altrettanto!!

Related Posts with Thumbnails