sabato 15 novembre 2008

POLPO COTTO NELL'OLIO


Ogni tanto sentivo parlare di questo tipo di cottura particolare - completamente nell'olio a temperatura bassissima - e ... trovavo qualche scusa per non provarci, anche se l'idea mi stuzzicava fin dal inizio. In effetti, vedendo un pentolone con l'olio nel quale si immerge un alimento ( carne, pesce del tipo baccalà o polpo) , faceva impressione e sopratutto veniva il dubbio - ma non sarà troppo grasso??
L'altroieri finalmente mi sono decisa - ho comprato un polpo verace, anzi, un polipetto, da mezzochilo e una bottiglia di olio, ma stavolta non evo, perché temevo il sapore troppo forte. In realtà non avevo neanche trovato molte informazioni in giro sul procedimento e mi sono buttata a casaccio. Devo dire che il risultato mi ha gradevolmente sorpresa e che sicuramente ci riproverò con qualcos'altro, anche se non ho ancora deciso con cosa.
Il polpo non solo è diventato tenero e delicato, ma anche aromatizzato, visto che nell'olio si possono aggiungere tutti gli aromi. L'unica cosa, mi dispiaceva buttare tutto 'sto olio buono, e infatti, non l'ho buttato! Si possono condire le insalate e i primi a base di pesce, ma anche le patate e i secondi di mare!



Polpo cotto nell'olio

1 polpo 0,5 kg
0,5 l di olio non evo
2 spicchi di aglio

- pulire il polpo, lavarlo accuratamente e asciugare, lasciandolo intero.

- versare l'olio nella pentola piuttosto alta e stretta, aggiungere l'aglio, sistemare il polpo e accendere il fuoco molto basso.

L'ideale sarebbe cuocerlo su spargifiamme, perché l'olio non deve assolutamente bollire e friggere!

- cuocere il polpo 2 ore circa o anche di più, per controllare il grado di cottura , infilzarlo con un coltellino.

- raffreddare il polpo nel suo olio.

- prima di farne uso, sgocciolare e asciugare con la carta assorbente.


Con il polpo così ho fatto degli antipastini e

Fusilli con la crema di peperoni e polpo


2 peperoni rossi
1 piccolo spicchio di aglio
3-4 cucchiai di olio
sale
250 g di fusilli
4 tentacoli di polpo


- abbrustolire i peperoni al forno, coprire con la pellicola , sciandoli riposare e spellare.

- frullare òla polpa dei peperoni con il sale, l'olio e l'aglio grattuggiato.

- cuocere i fusilli al dente.

- scaldare la salsa in padella, versarvi i fusilli, saltare 1 minuto e sistemare sui piatti.

- tagliare i tentacoli a pezzetti e adagiarli sopra la pasta.


Ecco, così, semplicemente, senza troppi condimenti e artifizi è venuto fuori un piatto favoloso!


.

17 commenti:

marcella candido cianchetti ha detto...

m'intriga molto questo tipo di cottura mi sà che ci provo ciao

ROMY ha detto...

Brava! Non conoscevo questo tipo di cottura...ci voglio provare anche io! Buona domenica

Mary ha detto...

Ho visto il polipo cotto in mille modi ma mai nell'olio , sono curiosa di sapere che sapore ha dopo questo tipo di cottura ? !

Susina strega del tè ha detto...

Brava rossa, adoro il polpetto ma di questo tipo di cottura non ne avevo mai sentito parlare, quindi grazie per la news!!

Rossa di Sera ha detto...

Marcella, ciao! E' un piacere vederti!
Hai ragione, è una cottura particolare e sinceramente mi è piaciuta!!

Romy, provaci, sono sicura che non rimarrai delusa!

Mary, non si smette mai di imparare, eh?.. Il sapore e di polpo, ovviamente, ma è più intenso, non è come lessato nell'acqua.. Ora quest'ultimo mi sembra sciapo..

Susi, figurati! Sono contenta averti insegnato qualcosa di nuovo!

Lo ha detto...

non avevo mai sentito parlare di questo modo di cottura davvero particolare...le foto sono splendide sembra quasi un gioiello in un bagno d'oro
buona serata un bacione

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Particolarissima questa ricetta! Buona serata Laura

manu e silvia ha detto...

un modo davvero strano di cucinare il polpo! Ma la pasta sembra davvero buonissima!!baci

Rossa di Sera ha detto...

Lo, ciao, cara! che bel paragone con un gioiello!

Laura, benvenuta! Mi ricordo ancora di quelle terme sensoriali!... Prima o poi vengo!

Manu e Silvia, sarà pure strano, ma credetemi, è davvero buono!

Pare proprio che nessuno conosce questo metodo di cottura! Che bello poter scoprire qualcosa di nuovo!!!

Lory ha detto...

Prova anche con il filetto ;-)
Devi portare l'olio a circa 70/75 ° poi spegni il fuoco e metti dentro la carne ,con un termometro controlli la temperatura come si abbassa la riporti a 70/75 così per 15720 minuti ,poi mi dici cosa mangia ;-)
Il baccà fatto,il salmone anche,il polipo mi manca,però se nn ho capito male tu cmq tieni il gas acceso sotto la pentola?

Mariluna ha detto...

Idea fantastica, sono contenta che tu l'abbia provata e fatta conoscere, ho una ricetta di cottura nell'olio ma é di verdure e non ho nenahce provato per lo stesso identico motivo, "sarà grassa???", sono arcicuriosa di provare questo polipo e mi sà che sarà fatto molto presto.

Bellissima la foto.

Rossa di Sera ha detto...

Lory, ci proverò, stai tranquilla! Io il gas tengo acceso, ma la pentola sta sul fuoco più piccolino e in più su spagrifiamme perciò, aperta, non arriva mai a bollire.

Mariluna, ma com'è 'sta ricetta di verdure nall'olio? Me la dai?..

Baci!

salsadisapa ha detto...

ciao carissima :) bella ricetta, mi piace molto l'oliocottura: ne ho parlato in questo post
http://qualcosadirosso.blogspot.com/2008/10/questo-lho-fatto-perch.html
però, se posso permettermi di darti un consiglio, utilizza solo ed esclusivamente olio extravergine! la qualità degli oli non extravergini è molto inferiore, e secondo me non vale proprio la pena comprarli, visto che non è garantito che siano fatti solamente di olive. scusa per l'osservazione ma sono una "fissata" per l'olio ahahahh :D

Roxy ha detto...

Se ti va di passare da me c'è un premio che ti aspetta! Baci

Marcello Valentino ha detto...

Brava Giulia...una volta cotto, lo puoi abbinare a mille altre pietanze, come anche il couscous..

sweetcook ha detto...

Interessante questo metodo di cottura, sono proprio curiosa di assaggiarlo;-)
Buona serata!

Rossa di Sera ha detto...

Ciao, Salsina!

Ma come ho fatto a perdere quel tuo post??.. Grazie per il consiglio sull'olio, ma la prima volta avevo paura di ottenere il sapore troppo concentrato..
Proverò con quello evo la prossima volta!

Roxy, arrivoooo!...

Grazie, Marcello! Il couscous lo adoro, quindi la prossima volta utulizzerò anche esso!

Sweetcook, vedi, qui si sono concentrati un pò di consigli utili, quindi vai tranquilla!

Ciao!

Related Posts with Thumbnails