sabato 22 novembre 2008

Novembre, sono in letargo.

Ogni anno nel mese di novembre divento un'ombra di me stessa, svogliata, stanca, perennemente assonnata e allo stesso tempo incapace di prendere sonno. Per me non è mai stato un bel periodo: prima di tutto è la fine del caldo e dorato autunno, che coccola ancora i sensi e li stuzzica con il tiepido sole, dando (false) speranze del ritorno della bella stagione. A novembre per me inizia l'inverno, anche se il calendario dice il contrario. A novembre non so mai come devo vestirmi: a momenti fa caldo, poi arriva una una folata di vento ed ecco che sono fregata. Non mi va di uscire, non mi va di cucinare niente in particolare, non mi va di scrivere, di postare le ricette, le foto, di condividere le mie esperienze gastronomiche - cose che amo fare di più al mondo.
E' il mese triste, grigio, buio e piovoso. Ho la testa pesante, non riesco a concentrarmi, non ho voglia di fare niente, ma solo rintanarmi, diventare un semivegetale e aspettare almeno dicembre, meglio ancora, se tarda primavera.
Tre anni fa a novembre ho perso una persona molto cara e ne soffro ancora.
Stanotte non riuscivo a dormire, pensavo che avrei voluto parlare di questa persona qui, nel mio blog; ho immaginato tutto il racconto e le parole, mi sentivo quasi sollevata al pensiero, ma stamattina ho capito che non me la sento. Non ancora.
Quindi perdonatemi se qui c'è solo silenzio.
Tornerò. Tra un pò.


.

6 commenti:

ROMY ha detto...

Anche per me novembre è il mese di transizione fra l'oro e il rame dell'autunno, stagione che adoro, e il vero inverno, con i suoi colori freddi e le sue giornate pungenti. Quindi ho voglia soltanto di starmene accoccolata al caldo...Credo che sia un buon segno, comunque, riuscire a sentire il ritmo delle stagioni che si avvicendano, in un mondo in cui trovi le fragole in ogni momento dell'anno...Sono sensazioni "animali" preziose, a cui lasciarsi andare in attesa di tempi migliori. Ma che tu ti senta anche triste per la perdita di qualcuno a cui volevi bene, mi dispiace molto...spero che tu possa ritrovare la serenità al più presto. Ti abbraccio forte :-)

Antonella ha detto...

Ti abbraccio forte forte Rossa....anche io stanotte ero sveglia.....e mi sento così come dici tu....ma ho anche voglia di reagire a tutto questo....
Lunedì telefono all'accademia di pepe verde e ti faccio sapere....se dovessi prenotare il corso mi piacerebbe incontrarti,magari anche solo per un caffè...ti va?
Un bacio

Antonella ha detto...

Appena puoi...passa da me...c'è un premio meritatissimo che ti aspetta ;o)
Baci

Rossa di Sera ha detto...

Romy, ti ringrazio davvero per le tue parole, sono contenta di non essere la sola a sentire quel passaggio doloroso fra l'estate e l'inverno.

Un abbraccio!

Antonella, sono sicura che almeno un caffé ce lo prendiamo! E poi chissà, forse ci sarò anch'io al cosro..


Mi hai fatto coraggio, voglio reagire anch'io.. Ce la faremo, è che a volte c'è bisogno di una pausa/letargo/riflessione.

GRazie per il premio!.. Lo ritirerò molto volentieri, ma domani, ok?.. Mi sono concessa un'altro giorno ancora senza post...

Tantissimi baci!

Susina strega del tè ha detto...

Su su!! Dai dai!! muoviti muoviti!!! La susina ti aspetta per una tazza di tè, preparati che ti vengo a prendere con la scopa!!
^_^

Pippi ha detto...

bhè non la devi prendere così...guardalo da un punto di vista diverso.......novembre è solo il mese precedente a dicembre dove c'è Natale e poi dopo le feste io mi sento già che torna la primavera....è come scollinare hehehe
comunque prenditi il tempo che ti serve ma torna presto !
ciao Pippi

Related Posts with Thumbnails