sabato 25 ottobre 2008

Mangiamo russo?..


Nella cucina russa le zuppe occupano il ruolo fondamentale. Si cucinavano fin dall'alba dei tempi, mettendo dentro quei grossi forni a legna, la pech' , i recipienti di coccio pieni di verdure e carne che si stufavano lentamente... Le zuppe sono molto amate tutt'ora, non esiste un pranzo senza. Ci sono quelle di carne e di pesce, quelle con aggiunta di cetrioli in salamoia ( che fanno bene dopo essersi sbronzati!), brodi con pastina e cereali, zuppette fredde estive ( ma non assomigliano al gazpacho) e minestrine varie. Se in Italia il primo piatto è (quasi) sempre la pasta o raramente il risotto, in Russia è rigorosamente la zuppa. Bèh, in fondo anche i dietologi hanno sempre ripetuto che per evitare i vari problemi allo stomaco bisogna mangiare un piatto di minestra calda al giorno.
Probabilmente la zuppa più famosa in Russia è una borsch, fatta con carne, cavoli, barbabietole e altre verdure. In realtà la borsch è di origine ucraina ma si è diffusa fin dal XV secolo su tutto il territorio dello stato russo di allora. Le varianti sono tante, la borsch si fa con con il manzo, il maiale, la carne affumicata e con l'anatra, con le prugne secche e con i peperoni, ma anche senza.. L'unico in grediente invaruabile è una barbabietola.
La versione di oggi è piùttosto raffinata e anche dietetica essendo poco grassa.

Borsch con l'anatra e con i funghi

1 anatra di 1,5 kg
2 piccole barbabietole
50 g di funghi misti secchi
2 cipolle
1 costa di sedano
1 l di brodo vegetale
1 carota
sale
pepe
aneto
3 cucchiai di aceto
zucchero
smetana (panna acida)
3 cucchiai di grasso di anatra o di olio vegetale

- affettare una cipolla, unaa carota e unaa costa di sedano e sistemare le verdure dentro una pentola di coccio, versare il brodo e portare a ebollizione.

- togliere la pelle dall'anatra, tagliarla in 4-6 parti e aggiungere alle verdure in pentola. Cuocere a fuoco medio 30 minuti.

- ammollare i funghi nell'aqcua bollente per 20 minuti, poi strizzarle e tritare.

- tritare l'altra cipolla; sbucciare le barbabietole e tagliare a piccoli cubetti.

- rosolare le cipolle nel grasso di anatra, aggiungere i funghi, poi, dopo qualche minuto aggiungere i cubetti di barbabietola. Cuocere 5-6 minuti.

- togliere dalla pentola i pezzi di anatra e spolpare la carcassa. Nel frattempo aggiungere i fughi con la barbabietola nella zuppa. Cuocere 10 minui ancora, poi regolare di pepe e di sale, aggiungere aceto e un pizzico o due di zucchero.

- rimettere i pezzetti di polpa nella zuppa.

- servire la zuppa con l'aneto tritato e un bel cucchiaio di smetana (panna acida)

Due suggerimenti:




1. Se la vostra famiglia non gradisce i pezzi di verdura nella zuppa, frullatela pure ( prima di rimetterci la carne). Così la mangeranno volentieri!

2. Da questa gustosissima zuppa si possono ottenere i finger foog, mettendo dentro i bicchierini poca zuppa frullata, un pezzetto si carne, un cucchiaino di panna acida e una spolverata di aneto. Prima di servire è meglio riscaldare i bicchierini 30 secondi nel forno a microonde.

Tradizionalmente la zuppa può essere accompanata da un bicchierino di vodka ghiacciata.



Prijatnogo appetita! (buon appetito!)

.
Questa ricetta partecipa alla raccola di Laura "Ricette dal mondo"



.

16 commenti:

Lo ha detto...

complimenti per questa ricetta...particolare e che ci fa conoscere un po' di tradizione ...è bello poter assaggiare un pò in giro! :)

Mammazan ha detto...

Ma che bella sorpresa imbattermi nel tuo blog a cui sono arrivata grazie a Lory.
Adoro le preparazioni nuove per noi e provenienti da altri paesi!!!!
Compliments
Grazia

Rossa di Sera ha detto...

Grazie, Lo! Spero che un giorno assaggi anche questa zuppetta!
Comunque ogni tanto scriverò altre ricette (spesso rivisitate) di tradizioni russe

Buona domenica!

Grazia, mi fa molto piacere che sei passata e hai aprezzato quello che faccio!
Io adoro praticamente tutte le cucine del mondo e ogni tanto oranizzo a casa le intere cene a tema.

A presto!

essenza di vaniglia ha detto...

ciao rossa!
sai che non riesco a mangiare la carne d'anatra...?!
però la tua zuppa si presenta benissimo ed è sempre un piacere scoprire un pezzetto di mondo!
usate molto la panna acida sia nelle preparazioni dolci che salate, vero?
baci! buona domenica! :-)

ps: volendo, con quale altra carne potrei sostituire l'anatra?!

manu e silvia ha detto...

Qesta cucina non l'abbiamo ancora mai provata!!! sembra buona!!
bacioni

Rossa di Sera ha detto...

Vaniglia, ma quanto mi dispiace... Beh, volendo puoi prendere la carne di maiale, il pollo oppure fare la zuppa vegetariana, le varianti sono infinite, non sto scherzando!

E la panna acida è tutt'altro che acida in fondo.. La si può sostituire con lo yogart greco o preparare in casa con la panna fresca e uno yogert naturale.

Manu, silvia, provare per credere!!! Si dice che la cucina russa è pesante, ma in fondo non è difficile alleggerire ogni ricetta! Tra l'altro io lo faccio sempre..

Sandra ha detto...

per la nostra cena russa sarai fonte di ispirazione!
Grazie mille per queste ricette!
Buon lavoro Rossa ;)

Rossa di Sera ha detto...

Sandra, lo spero tanto! Se hai bisogno di ricette sicure e sperimentate, chiedi pure, mi farà molto piacere!

Buona giornata anche a te!

Lory ha detto...

Spendida!
Andiamo a parigi che dici? ;-))

Rossa di Sera ha detto...

Con te - volentierissimamente!!!

Lory ha detto...

Guarda che io nn scherzo,dovrò organizzare un fine settimana con un'amica per andarne a trovare un'altra che vive lì ;-))

i dolci di laura ha detto...

grazie per l atua ricettina!
ciao
laura

Rossa di Sera ha detto...

Lory, tu dimmi quando vuoi andarci, è probabile che potrò muovermi anch'io!

Laura non c'è di che! Sarò felice se qualcuno la sperimenta!

Lory ha detto...

Appena si organizza te lo faccio sapere per tempo!

marcella candido cianchetti ha detto...

che buona mi sembra d'averla mangiata a sanpietroburgo ciao

cookingwithmarica ha detto...

ciao Giulia,
ho letto la tua fantastica ricetta del Borsch e voglio provarla, ma al posto dell'anatra cosa posso usare?
domenica penso di fare i piroghi che ho visto fare al corso erano deliziosi speriamo bene baci marica

Related Posts with Thumbnails