giovedì 16 ottobre 2008

"Alla fiera dell'Est..." parte II. Città di Alba


Dopo la bellissima e profumatissima fiera (avete per caso idea di come si sente uno dopo aver annusato il tartufo per oltre 4 ore?.. Per chi non sa, appunto: il tartufo è considerato un potente afrodisiaco sin dai tempi dell'Antica Roma e scientificamente provato che emana i feromoni associati a quelli del tipo sessuale ) era proprio necessario fare una (due, tre..) boccata di aria fresca... Fatto, ma dopo un riposino ristoratore per il corpo e per la mente!
Comunque Alba merita tutta l'attenzione e l'ammirazione: è una deliziosa e pulita cittadina, carina, piena di boutiche gastronomiche anziche di gioiellerie. Abbiamo passeggiato la sera prima e la sera dopo, abbiamo trovato tanti posticini carini e un paio di ristorantini niente male. Tra l'altro la cascina dove abbiamo alloggiato, stava sì vicino alla città, ma in mezzo ai vigneti spettacolari per i colori fiammanti d'autunno.
Vorrei farvi sentire i profumi di campagna e il canto del gallo al mattino, farvi vedere la lieve foschia che si dissolve al alzarsi del sole, l'oro e la porpora delle foglie... Ci proverò con un pò di foto.

Cascina Baresane, loc Santa Rosalia, Alba





Alba di notte

La scritta dice "noi parliamo russo"


Ristorantino "Aldente", deliziosamente rétro. Qui abbiamo mangiato divinamente (una battuta di fassone, un flan di porcini, le tagliatelle al tartufo e una tagliata ai porcini) e abbiamo bevuto un'ottimo Barolo del 2001 ( ad un prezzo più che onesto).


La cura per i dettagli mi affascina moltissimo

I famosi grissini torinesi sono stati serviti nel cartoccio


3 commenti:

Susina strega del tè ha detto...

ciao bella rossa!! se passi nella mia cucina c'è un meme per te che ti aspetta!!!
p.s.: bellissime le foto che hai fatto a Alba!!
^__^

Rossa di Sera ha detto...

Ciao, Streghina! Vengo subito!

marcella candido cianchetti ha detto...

buon w-end

Related Posts with Thumbnails